Trappola blindata (Giallo Mondadori 2619)

Tag

, , ,

Grazie alle prolifiche bancarelle di questa Estate 2017 ho trovato questo splendido titolo d’annata de “Il Giallo Mondadori“, nell’epoca di Massimo Turchetta.
L’autore è James Hadley Chase, il maestro del noir, quindi non c’è bisogno di altre parole.

La scheda di Uruk:

2619. Trappola blindata (My Laugh Comes Last, 1977) di James Hadley Chase [11 aprile 1999] Traduzione di Marilena Caselli

La trama:

Qualcuno aveva pagato per un delitto mai commesso, e ora era pronto a rovinare Lucas per vendicarsi…
Larry Lucas ha progettato la banca più sicura del mondo, una struttura protetta da impenetrabili barriere elettroniche. Solo lui saprebbe aggirarle, e c’è qualcuno che conta proprio su questo. Una donna seducente, un marito geloso, e il ricatto è pronto a scattare. Ma un uomo disperato è disposto a ribaltare anche il gioco più rischioso. E Lucas non può permettersi di perdere.

L’incipit:

Ripensandoci, adesso mi rendo conto che i semi dell’incubo che mi era piombato addosso erano stati gettati quattro anni prima: e quei semi avrebbero portato al ricatto, a due delitti e a un suicidio.
Quattro anni prima, io ero un semplice tecnico mal pagato e lavoravo per la Business Equipment and Electronics. Era stato mio padre, capo contabile di quella ditta, a farmi ottenere il posto. Una volta terminate le scuole superiori, lui mi aveva consigliato di studiare elettronica e mi aveva mandato all’università locale, dove avevo conseguito anche un master. Mentre frequentavo ancora gli studi, lui mi aveva inoltre suggerito di imparare a giocare a golf.
“Si concludono più affari su un campo di golf” aveva detto “che nella sala di un consiglio di amministrazione.”
Scoprii di essere un giocatore di golf nato, e in seguito diventai anche un fanatico dell’elettronica.
Per tutta la settimana, incluso il sabato, mi caricavo sulle spalle il pesante borsone delle mazze; poi, dal pomeriggio in avanti, frequentavo i corsi serali e studiavo elettronica. La domenica, giocavo a golf.

L’autore:

James Hadley Chase è nato a Londra nel 1906. Spirito indipendente, se ne andò di casa giovanissimo, guadagnandosi da vivere vendendo enciclopedie casa per casa. Nel 1939 scrisse Niente orchidee per Miss Blandish che riscosse un immediato successo. È tuttora il suo romanzo più venduto nel mondo. Da allora, ha dato alle stampe circa cento romanzi, quasi tutti ambientati in America.

L.

– Ultimi post simili: