Tag

,

Mister_DynamitForgiato dalla Guerra Fredda, per ventotto anni Mister Dynamit è stato l’action man tedesco. Dal 1965 al 1992 (quando la caduta dell’Unione Sovietica ha sancito la fine di un’epoca anche letteraria) l’editore specializzato in pulp Pabel-Moewig ha pubblicato circa trecento avventure del personaggio, firmate C.H. Guenter (pseudonitmo di Karl-Heinz Günther, 1924-2005). Nel 2001 si è provato a rilanciare Mister Dynamit, in vista del cinquantenario del 2005, ma si parla di pochi titoli.

Dato il successo in patria, nel 1975 la Pinnacle statunitense ha provato a lanciare il personaggio negli States, ribattezzandolo misteriosamente “Max Galan”. Malgrado il grande successo del coetaneo Malko Linge, il SAS, il personaggio non sfonda negli Stati Uniti.

Robert “Bob” Urban, detto Mister Dynamit, è l’agente numero 18 del servizio segreto tedesco, il BND (Bundesnachrichtendienst), in cui Dynamit approda perché scelto dal generale Reinhard Gehlen, che alla fine della Seconda guerra mondiale ha reclutato i migliori uomini che hanno lavorato per lui per creare un team fenomenale.

Trentenne, alto quasi un metro e novanta, capelli castani e occhi grigi, Urban sorride sempre a causa di una lesione ai muscoli facciali. Fuma sigarette Montecristo con un bocchino d’oro e vive nel quartiere Schwabing di Monaco, dove si sposta guidando una Porsche 356. Il suo capo è il vecchio colonnello Sebastian, con il quale i rapporti non sono idilliaci.

Muori_LentamenteDopo il successo dei primi romanzi, si è pensato anche ad una carriera cinematografica, interrotta però dopo il primo film. Muori lentamente… te la godi di più (Mister Dynamit: morgen küßt Euch der Tod, 1967) rimane quindi l’una versione cinematografica del personaggio.
Dopo aver assoldato una banda per rubare una bomba atomica da una base americana, il perfido milionario Baretti ricatta il governo USA con una richiesta di soldi. L’unico che può risolvere la situazione è il miglior agente del servizio segreto tedesco: Mr. Dynamite. Fra belle donne, scazzottate e sparatorie, il protagonista riuscirà a mettere fuori combattimento il malvagio milionario.
La pellicola è scritta e diretta dall’austriaco Franz Josef Gottlieb, basata sul romanzo omonimo del 1965 di Guenter (inedito in Italia), e vede nel ruolo protagonista Lex Barker, newyorkese di illustri origini. Nel ruolo del milionario Baretti c’è il nostro Amedeo Nazzari.

C’è chi dice che il personaggio debba il suo nome a T.N. Thompson detto Mr. Dynamite, protagonista del film “Mister Dynamite” (1935) scritto dal celebre romanziere Dashiell Hammett: in realtà la questione è controversa e non esiste una versione ufficiale.

Elenco dei romanzi con Mister Dynamit usciti in Italia, esclusivamente per la Garden Editoriale
Il numero si riferisce all’ordine di uscita originale

84. Il trafficante nero (Der Schwarze Ballermann, 1976) – Top Secret n. 10 (marzo 1991) Traduzione di Alessandra Roccato

327. Silenzio di morte (Kurier ins Dunkel, 1967) – Top Secret n. 5 (ottobre 1989) Traduzione di Roberta Formenti

365. Dieci cosacchi per Anushka (Zehn Kosaken für Anuschka, 1969) – Top Secret n. 17 (maggio 1992)

370. Missione Maritza (Grenzfort Mariza, 1970) – Top Secret n. 1 (1987) Traduzione di Maria Sala

395. Neunfinger (Neunfinger, 1971) – Top Secret n. 15 (gennaio 1992) Traduzione di Alessandra Roccato

399. Quando è tardi è tardi (Zu spät ist zu spät, 1972) – Top Secret n. 12 (1991)

401. Un tango sull’Himalaja (Ein Tango am Himalaja, 1972) – Top Secret n. 12 (1991)

402. Morte invisibile (Der Blutsauger, 1972) – Top Secret n. 13 (settembre 1991)

404. Tre siluri per Nelson (Drei Torpedos für Nelson, 1972) – Top Secret n. 2 (agosto 1988) e 26 (maggio 1997) Traduzione di Alessandra Roccato

406. La tela del ragno (Strafkommando, 1972) – Top Secret n. 15 (gennaio 1992) Traduzione di Alessandra Roccato

407. Il terrore nell’aria (Sterben Tut Weh, 1972) – Top Secret n. 14 (novembre 1991) Traduzione di Alessandra Roccato

410. Cacciatore di uomini (Schlaf, Mein Teufel, Schlaf Ein, 1972) – Top Secret n. 9 (dicembre 1990)

448. Intrigo internazionale (Deckname Zefano, 1975) – Top Secret n. 8 (ottobre 1990)

451. Morire all’Avana (Brich den Hals in Havanna, 1975) – Top Secret n. 6 (1990) e 29 (luglio 1998)

460. I giorni della vendetta (Tage der Rache, 1976) – Top Secret n. 6 (1990) e 28 (1997) Traduzione di Marika Motta

466. Terrore a Aqaba (Fangschuß in Akaba, 1976) – Top Secret n. 7 (1990)

468. La formula (Spion im Schweigenetz, 1976) – Top Secret n. 5 (ottobre 1989) e 25 (10 marzo 1997) Traduzione di Alda Carrer

471. Operazione “Sole” (Zum letzenmal die Sonne, 1976) – Top Secret n. 1 (1987) Traduzione di Maria Sala

472. Missione inferno (Schwer zu Siegen, Leicht zu Sterben, 1976) – Top Secret n. 2 (agosto 1988) e 19 (ottobre 1992) Traduzione di Alessandra Roccato

476. Operazione Bosforo (Poker Brutal, 1977) Top Secret n. 24 (1996) Traduttore non indicato

484. Espresso per Madrid (Express nach Madrid, 1977) – Top Secret n. 11 [1991] Traduzione di Alessandra Roccato

503. L’enigma del domino (Das Domino-Rätsel, 1979) – Top Secret n. 14 (novembre 1991) Traduzione di Alessandra Roccato

529. Progetto “Scorpione” (Straße der Skorpione, 1981) – Top Secret n. 3 (#) e 27 (giugno 1997)

635. Allarme rosso (Zum Teufel mit der Hölle, 1991) – Top Secret n. 19 (ottobre 1992) Traduzione di Alessandra Roccato

648. Nel segno del drago (Drachen-Töter, 1991) – Top Secret n. 17 (maggio 1992)

Annunci