Tag

, , , ,

0441Nuovo Segretissimo Mondadori in questa prima caccia dell’anno.

La scheda di Uruk:

441. Per Hong Kong senza ritorno (A Single to Hong Kong, 1969) di Kenneth Royce [11 maggio 1972] Traduzione di Claudina Fumagalli
Inoltre contiene il racconto:
Un’ancora per Lucas, di Giancarlo Albano

La trama:

Per Pat Conner è finita. I medici gli hanno appena comunicato che ha pochi mesi da vivere. Conner è un uomo ancora giovane e avrebbe molte ragioni per restare al mondo, non ultima una stupenda ragazza tailandese, Wassana, che continua a insinuarsi nei suoi pensieri anche adesso, in un momento in cui Conner dovrebbe essere solo preda della disperazione. Il capo di Conner sfrutta cinicamente la malattia del suo dipendente e propone a Pat un’«ultima missione» che non solo gli permetterebbe di tornare a Hong Kong, e quindi rivedere Wassana, ma anche di «rendere un servizio al suo paese». La missione è suicida. Si tratta di scoprire una rete di terroristi che prima minacciano e poi uccidono i membri del governo. Conner deve fingere di portare con sé un piano studiato dai servizi segreti inglesi per sgominare i terroristi. Questi lo cattureranno per venire a conoscenza del piano e gli agenti che lo avranno pedinato fino a quel momento potranno individuare la centrale dei terroristi. Per Conner, l’unica speranza è che le torture alle quali sarà sottoposto siano tanto violente da farlo morire in fretta. Più in fretta della malattia incurabile che mina giorno per giorno il suo fisico. E così, Pat Conner parte per la sua missione portandosi dietro la consapevolezza che, tanto, il suo destino è ugualmente segnato. Un altro romanzo di Royce, un altro bersaglio centrato.

L’incipit:

Dopo Hong Kong, Londra in gennaio era come una ghiacciaia. Conner pensò vagamente che avrebbe dovuto sentirlo di più, quel vento gelido che spazzava via le nuvolette di respiro condensato dei passanti. Ma il suo intorpidimento non era causato dal freddo. Dietro di sé, la porta dell’ospedale si richiuse con un tonfo finale, definitivo. D’ora in avanti, tutto sarebbe stato definitivo.

L.

– Ultimi post simili: