Tag

, , , , , , , , ,

Guardie&LadriGrande chicca trovata sulle nuove bancarelle di maggio: l’antologia “Guardie & Ladri” che, anni dopo, verrà rimaneggiata da altri antologisti della Mondadori.
Un delizioso adesivo sulla quarta di copertina testimonia che il libro è appartenuto alla Libri-Cartoleria Tirelli, piazzale Medaglie d’Oro n. 36B, Roma. Il numero di telefono che segue è a sei cifre, il che indica che stiamo parlando di parecchi decenni fa…

La scheda di Uruk:

Guardie & ladri, a cura di Marco Tropea – Arnoldo Mondadori Editore (giugno 1976), traduzioni di Delfino Cinelli, Maria Gallone, Attilio Veraldi, Giuseppina Taddei e Roberto Mauro
Illustrazioni di Giovanni Mulazzani
Introduzione, di Marco Tropea
La lettera rubata [C. Auguste Dupin] (The Purloined Letter, da “The Gift”, 1844) di Edgar Allan Poe
Rocambole sceglie il male, di Pierre-Alexis de Ponson du Terrail – Libera riduzione di Oreste del Buono
La banda maculata [Sherlock Holmes] (The Speckled Band, da “The Strand”, febbraio 1892) di sir Arthur Conan Doyle
Le idi di marzo [A.J. Raffles] (The Ides of March, da “Cassell’s Magazine”, giugno 1898) di Ernest William Hornung
Il poliziotto innamorato [John G. Reeder] (apparso originariamente come The Strange Case of the Night Watchman su “The Grand Magazine”, 1924, ristampato poi come The Poetical Policeman nell’antologia “The Mind of Mr. J.G. Reeder”, 1925) di Edgar Wallace
La perla nera [Arsène Lupin] (La perle noire, da “Je sais tout”, 15 giugno 1906) di Maurice Leblanc – Tratto dall’antologia italiana “Le mirabolanti imprese di Arsène Lupin” (Sonzogno 1920, 1974)
La croce azzurra [Padre Brown] (apparso originariamente come Valentin Follows a Curious Trail su “The Saturday Evening Post”, 23 luglio 1910, ristampato poi come The Blue Cross su “Argosy”, marzo 1929) di Gilbert Keith Chesterton
Il bagno della principessa Sonia [Fantômas] (1911) di Pierre Souvestre e Marcel Allain – Tratto da “Fantomas” (Salani 1912)
Nick Carter [fumetto] di Bonvi
Artemio Volpin [fumetto] di Skiaffino e Clod
La guardia, di Marco Tropea
Il ladro, di Laura Grimaldi

L’incipit dell’Introduzione di Marco Tropea:

Dato che i personaggi di carta stampata sono stati creati per divertire, e questo è anche lo scopo del nostro volume, prendiamoli per quelli che sono. Divertiamoci insieme, quindi, con i più ammirati investigatori che scrittore abbia mai creato: con il cavaliere Dupin, padre della categoria, con l’inimitabile Sherlock Holmes, con il mite Reeder, e con quel cervello fino di padre Brown. Altrettanto grandi i loro antagonisti, i più illustri criminali da romanzo: dall’inafferrabile Rocambole al ladro gentiluomo Lupin, dall’astutissimo Raffles al tenebroso Fantomas.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci