Tag

, , , , , ,

MostroTrovato grazie a Gianni Lègge un numero della collana “Il Romanzo Giallo” (Garden Editoriale), all’epoca della cura di Eleonora Corno.

L’illustrazione di copertina è firmata da Vega.

Ecco la scheda di Uruk:

89. Il mostro (Dead Romantic, 1985) di Simon Brett [ottobre 1998] Traduzione di Marika Boni Grandi

La trama:

RomanticMadeleine Severn ha trentasette anni, ma non si sente vecchia. Sa di essere ancora bella, come lo confermano i tanti allievi della scuola di lingue dove insegna che si innamorano costantemente di lei. Ma nella sua vita c’è in agguato il “mostro”, l’essere dalla mente malata che uccide per sfogare i propri impulsi sessuali deviati. Il mostro che la guata nell’ombra e che sogna di ghermirla. Ignara, Madeleine va per la sua strada. Non sa che tra i tanti ragazzi e professori che le vorticano attorno due occhi la spiano brucianti di febbre. Il mostro tesse intanto la sua tela. Presto Madeleine vi potrà cadere prigioniera… se qualcosa non interverrà prima a salvarla da un destino di orrore e di morte.
In questo romanzo eccezionale Simon Brett dimostra tutta la sua bravura di grandissimo giallista e ci tiene col fiato sospeso fino all’ultimissima pagina, quando finalmente conosceremo l’identità del “mostro” che uccide.

L’incipit:

Il cottage non era dotato di telefono, ragion per cui la signora Rankin dovette farsi tre chilometri in macchina prima di essere in grado di informare la polizia del delitto. La concentrazione richiesta dalla guida l’aveva calmata un po’, ma le mani le tremavano ancora a tal punto che sbagliò numero ben tre volte prima di comporre il 999.

L.

– Ultimi post simili: