Tag

, , , , , ,

ScotlandYardGrazie a Gianni Lègge ho trovato questo numero d’annata della bella collana “Giallissimo” (Garden Editoriale), curata come altre della casa da Antonio Bellomi. Wood è stato un autore di fine Ottocento specializzato in classici mystery ambientati in Francai con personaggi francesi: qui è protagonista l’ispettore George Byde.

L’illustrazione di copertina è firmata da Marilena Maiocco.

La scheda di Uruk:

18. Il passeggero di Scotland Yard [Ispettore George Byde] (The Passenger from Scotland Yard, 1888) di Harry Freeman Wood [maggio 1992] Traduzione di Liliana Cuzzocrea

La trama:

passengerCinque uomini sono seduti in uno scompartimento ferroviario del postale diretto da Londra a Dover e da buoni inglesi parlano del tempo e dei viaggi in treno. I cinque uomini si imbarcano poi sul traghetto per Calais e quindi riprendono il treno per raggiungere Parigi. Sembrano normalissime scene di un viaggio ferroviario di altri tempi, ma quando il treno arriva a Parigi ecco l’improvvisa sorpresa. Si scopre che uno degli uomini è un investigatore di Scotland Yard sulla traccia di un furto di preziosi, un altro, la cui identità è ignota, è un assassino e infine un terzo è un cadavere. Prende da qui le mosse un eccezionale romanzo giallo del giornalista inglese Harry Freeman Wood, che tanto successo riscosse a suo tempo con tre famosi polizieschi. Questo è considerato il migliore.

L’incipit:

Il treno notturno per Parigi era pronto a partire dalla stazione di Londra. Gli amici di chi se ne andava, radunati in piccoli gruppi sulla banchina, davanti alle porte delle carrozze, ripetevano parole di commiato e promesse di scrivere. Un signore dai lineamenti duri, che era rimasto affacciato a uno dei finestrini della seconda classe, irruppe in un’esclamazione seccata, o forse delusa, e tornò a sedere nel suo angolo. Non era passato che n momento quando si udì il rumore della chiave del capotreno e la porta dello scompartimento venne di nuovo aperta per fare entrare un quinto passeggero.

L.

– Ultimi post simili: