Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , ,

InvernoGiallo91-92Altra antologia stagionale Mondadori trovata sulle bancarelle agostine, anche questa con cover illustrata da Carlo Jacono.

La scheda di Uruk:

Ellery Queen presenta Inverno Giallo 91-92 – Supplemento a I Classici del Giallo n. 648 (ottobre 1991)
Il secondo comandamento (The Second Commandment, da “EQMM”, luglio 1967) di Charlotte Armstrong – Traduzione di Annita Biasi Conte
I traditori (The Betrayers, da “EQMM”, giugno 1953) di Stanley Ellin – Traduzione di Annita Biasi Conte
Porte (Doors, da “EQMM”, ottobre 1982) di William Bankier – Traduzione di Hilia Brinis
Il giardino dei pugnali (The Garden of Smoke, [da “The Story-Teller”, ottobre 1919] “EQMM”, marzo 1946) di Gilbert Keith Chesterton – Traduzione di Annita Biasi Conte
Il segreto fatale (The Fatal Secret, [1950] “EQMM”, ottobre 1957) di Daniel Webster – Traduzione di Annita Biasi Conte
La macchia dei lamponi (The Raspberry Patch, da “EQMM”, settembre 1968) di Berton Rouéché – Traduzione di Annita Biasi Conte
L’accusato (apparso originariamente come The Adventure of Abraham Lincoln’s Clue su “Today’s Family”, febbraio 1953, ristampato poi come The Accused su “EQMM”, dicembre 1954) di Ellery Queen – Traduzione di Annita Biasi Conte
Ragazze e ragazzi per bene (Girls and Boys Together, da “AHMM”, 15 dicembre 1980) di Julia DeHahn – Traduzione di Annita Biasi Conte
La risposta di Ehrengraf [Martin Ehrengraf] (The Ehrengraf Risposte, da “EQMM”, agosto 1978) di Lawrence Block – Traduzione di Annita Biasi Conte
La donna che ho invidiato (The Woman I Envied, da “EQMM”, giugno 1982) di George Baxt – Traduzione di Annita Biasi Conte
Il caso del signor Pelham (The Case of Mr. Pelham, [da “Esquire”, 1940] “EQMM”, giugno 1955) di Anthony Armstrong – Traduzione di Annita Biasi Conte
L’uomo più gentile del mondo (The Kindest Man in the World, da “EQMM”, luglio 1979) di Henry Slesar – Traduzione di Annita Biasi Conte
Il caso dei tre ciclisti [Monsieur Froget] (The Case of the Three Bicyclists, da “EQMM”, luglio 1946, tradotto da Anthony Boucher dall’originale francese Les 13 Coupables, 1932) di Georges Simenon – Traduzione di Annita Biasi Conte
Il paradiso può attendere (Heaven Can Wait, da “EQMM”, agosto 1953) di C.B. Gilford – Traduzione di Annita Biasi Conte
Un piano perfetto (The Perfect Plan, da “EQMM”, marzo 1946; luglio 1960) di James Hilton – Traduzione di Annita Biasi Conte
L’uomo di Dio (The Man of God, da “EQMM”, ottobre 1967) di Leo Tolstoi (Lev N. Tolstoj) – Traduzione di Annita Biasi Conte
Sapore di nostalgia (The Great American Novel, da “EQMM”, aprile 1975) di R.L. Stevens (Edward D. Hoch) – Traduzione di Hilia Brinis
Il Fotografo e il Macellaio (The Photographer and the Butcher, da “EQMM”, luglio 1973) di James Holding – Traduzione di Micaela Acocella
Josephine & Terry (Telling, [dall’antologia “The Black Cap”, 1927] “EQMM”, ottobre 1948) di Elizabeth Bowen – Traduzione di Micaela Acocella
Il ragazzo prodigio (The Boy Wonder of Real Estate, da “EQMM”, aprile 1963) di James M. Ullman – traduttore non indicato
Cocaina (apparso originariamente come C-Jag su “Black Mask”, ottobre 1940, ristampato poi come Just Enough to Cover a Thumbnail su “EQMM”, dicembre 1965) di Cornell Woolrich – Traduzione di Annita Biasi Conte

La trama:

Secondo la definizione, il peccato è la violazione di un ordine morale. E secondo la religione, i peccati si dividono in veniali e mortali. Quelli mortali sono sette: orgoglio, avidità, ira, gola, invidia, lussuria e accidia. In questa antologia ne vengono elencati altri quattro. E questa aggiunta non è stata facile, essendo i primi sette già ampiamente esplicativi. I quattro, comunque, sono questi. Abuso. Di droga, di potere, di libertà, di altri esseri umani. E di quanto altro? Codardia. Possiamo ammettere che la paura, in se stessa, sia un sentimento normale e sano. Ma quando la paura fisica, o psicologica, (paura del disprezzo, di rappresaglia, di una perdita, paura della verità) si trasforma in inerzia o in aggressività, allora è grave. Cinismo. È un sentimento distruttivo, all’interno di un gruppo o di una società. Inganno. Manipolatori, ipocriti, traditori, cospiratori: godono nel causare danno al prossimo. Ecco. E in tale ottica che è stata creata questa antologia. Ma data la complessità della narrativa mystery, in molte storie il lettore troverà tanti altri peccati…

L’incipit del primo racconto:

Halley era veramente contento che quella maledetta nebbia si fosse alzata e si stesse disperdendo al di sopra delle montagne. Se si guardava verso sud-ovest, si riusciva a vedere persino un paio di stelle. Che fortuna! Poteva accadere che rimanessero là in giro magari fino al mattino.

L.

– Ultimi post simili: