Tag

, , , , , ,

Maigret_ParigiAlle bancarelle agostine ho trovato questo ghiotto numero 1 della collana “Le inchieste del commissario Maigret” di Georges Simenon, targata Mondadori e a cura di Marco Polillo, con illustrazione di copertina a cura di Anna Montecroci.

La scheda di Uruk:

1. Maigret a Parigi [ottobre 1978]
Introduzione, di Marco Polillo
Maigret e l’affittacamere (Maigret en meublé, 1951) – Traduzione di Sarah Cantoni
Le due pipe di Maigret (Maigret et l’homme du banc, 1953) – Traduzione di Roberto Cantini
Maigret e i testimoni reticenti (Maigret et les témoins récalcitrants, 1959) – Traduzione di Roberto Cantini

La trama:

meubleIl Quai des Orfèvres, la pipa, l’affettuosa e premurosa signora Maigret, le strade, i parchi, i negozi, i bistrot, i criminali, tutto sembra ruotare come una giostra a volte lenta e malinconica a volte rapida e impetuosa intorno al commissario Maigret in queste sue inchieste parigine raccolte in un unico volume. Nella prima, Maigret e l’affittacamere, lo vediamo alle prese con una curiosa quanto vivace affittacamere nelle vesti di ospite di una piccola pensione. Nella seconda, Le due pipe di Maigret, lo seguiamo nella caccia all’assassino di un modesto magazziniere, un uomo tranquillo, buono e generoso, apparentemente senza un nemico. Nella terza, Maigret e i testimoni reticenti, prendiamo parte alle sue indagini sulla morte di un membro di una famiglia dal glorioso passato, indagini che la famiglia stessa ostacola con ogni mezzo. La giostra sta per partire: un giro una pagina, un giro una pagina…

L’incipit dell’Introduzione di Marco Polillo:

Scrivere o parlare di romanzi polizieschi (o di romanzi gialli, secondo una terminologia in uso soltanto da noi) e scrivere o parlare di autori di lingua inglese è, da sempre, inevitabile. Da quando, nell’ormai lontano aprile del 1841, apparve sul Graham’s Magazine di Filadelfia il primo vero romanzo giallo, The Murders in the Rue Morgue di Edgar Allan Poe, inglesi e americani hanno incessantemente dominato la scena imponendosi non solo sui loro mercati, ma conquistando stima e lettori anche presso altri paesi di lingua diversa.

L.

– Ultimi post simili: