Tag

, , , , ,

1615Questo settembre Segretissimo ci presenta una nuova avventura di Carlo Medina, “eliminatore di problemi”. Con il numero di collana 1615 arriva in edicola “Medina: Persecutor” di Andrea Carlo Cappi.

La scheda di Uruk:

1615. Medina: Persecutor (2014) di Andrea Carlo Cappi [settembre 2014]
Inoltre contiene il racconto:
Nightshade: Coralba Club, di François Torrent (Andrea Carlo Cappi)

La trama:

Da vent’anni Carlo Medina uccide su commissione per conto di privati, gang e servizi d’intelligence. Ha una squadra efficiente e un codice etico tutto suo. Ma ancora oggi il mestiere può riservargli sorprese. L’eliminazione di un boss romeno emergente apre una grande partita che lo porta dall’Italia a Berlino, dall’Adriatico fino al Mar Nero: un agente bruciato in cerca di giustizia, una rete internazionale nel mirino dell’AISE e della CIA, un segreto terribile che rinnova le ombre di un oscuro passato. Su tutto incombe un nome: Persecutor. Un’entità preposta alle eliminazioni partorita ai tempi di Ceau?escu dalle viscere della polizia segreta di Bucarest. Le sue operazioni non sono cessate con la caduta del regime e la chiusura della Securitate. L’organizzazione si è evoluta, muove agenti e sicari su uno scacchiere globale. Attraversarle la strada, per Medina, potrebbe rivelarsi letale. O viceversa.

L’incipit:

Nessuno sapeva chi fosse, se un uomo, una donna oppure un gruppo di persone. Poteva essere lo stesso presidente Nicolae Ceausescu, o il direttore generale della Securitate Julian Vlad, così come una figura anonima della burocrazia romena, oppure un’intera sezione segretissima del servizio di informazioni.
L’unica certezza era che, appena fosse arrivato un messaggio cifrato preceduto dalla parola “Persecutor”, un agente in patria o all’estero doveva abbandonare qualsiasi cosa stesse facendo ed eseguire l’ordine senza indugi. Un’esitazione, un errore o una disobbedienza sarebbero stati puniti con una rappresaglia spietata, diretta o indiretta. Se l’agente operava all’estero e avesse deciso di trasgredire, avrebbe potuto tentare la fuga, ma la sua famiglia in patria non sarebbe sfuggita alle ritorsioni di Persecutor.
Adam Ruse aveva ricevuto il messaggio due giorni prima. Doveva liberarsi immediatamente da qualsiasi altro impegno. Riparava televisori in un piccolo laboratorio di Torino, era la sua copertura. La mattina dopo, al datore di lavoro aveva raccontato che sua madre in Romania era tra la vita e la morte, il che non era troppo lontano dal vero, quando c’era di mezzo Persecutor; doveva tornare in patria d’urgenza, aveva detto.

L’autore:

Andrea Carlo Cappi è un prolifico scrittore, traduttore, editor e saggista per numerose case editrici. Vive tra Milano, dove è nato nel 1964, e la Spagna. Con protagonista Carlo Medina ha pubblicato i romanzi Ladykill. Morte accidentale di una lady (supplemento n. 29 a Segretissimo) e Malastrana (Segretissimo n. 1603), oltre a numerosi racconti apparsi dal 1994 sui periodici Mondadori. In Segretissimo, sotto lo pseudonimo François Torrent, sono usciti dal 2002 anche i suoi romanzi della serie Nightshade. Tra le sue più recenti uscite in libreria figurano i romanzi Le vampire di Praga, Martin Mystère: L’ultima legione di Atlantide e il manuale di scrittura Lettera K.

L.

– Ultimi post simili: