Tag

, , , ,

Apocrifi_Sherlock_02Arriva al numero 2 una collana che è già di culto: Il Giallo Mondadori Sherlock, l’unica al mondo interamente dedicata agli apocrifi holmesiani.
Questo mese in edicola presenta Sherlock Holmes e il mistero del Golf Club di J.M. Gregson, già portato in Italia nel 2008 da DelosBooks.

La scheda di Uruk:

2. Sherlock Holmes e il mistero del Golf Club (Sherlock Holmes and the Frightened Golfer, 1998) di J.M. Gregson [ottobre 2014] Traduzione di Alessandra Calanchi

La trama:

golferSono le minacce di morte a portare al 221B di Baker Street un nuovo cliente, in una tarda mattinata londinese di febbraio. Alfred Bullimore, giocatore di golf e segretario di un circolo sportivo, prende dannatamente sul serio i messaggi anonimi che lo perseguitano, ed è spaventato da una serie di strani incidenti. Chi meglio di Sherlock Holmes potrebbe dipanare la matassa? E sia, il celebre investigatore dedicherà a questo problema l’attenzione del suo magnifico intelletto. Per prima cosa, il solerte dottor Watson dovrà rispolverare le mazze che giacciono abbandonate in soffitta e recarsi al club per una partita. Nessuno farà caso a un pacioso medico in cerca di svago. Avrà modo così di raccogliere informazioni sulle persone che circondano la potenziale vittima, senza mettere in allarme l’ignoto autore dei biglietti minatori. Poi, naturalmente, toccherà al fuoriclasse della detection scendere in campo. Prima che un luogo di innocente ricreazione si tramuti nella scena di un crimine.

L’incipit:

golf2Mentre mi vestivo senza fretta, in quella tarda mattinata di febbraio del 1896, avevo l’impressione che sarebbe stata una piacevole giornata. La nebbia che aveva gravato su Londra per tutta la settimana precedente, rendendo i giorni, già di per sé brevi, poco più che lugubri intervalli fra le lunghe notti invernali, si era finalmente dissolta, e un pallido sole brillava sui tetti bagnati delle case mentre guardavo in direzione di Euston Station. Per la prima volta, ero conscio delle giornate che si allungavano mentre il calendario si muoveva in avanti.

Il volume contiene anche due interventi del curatore Luigi Pachì, direttore di SherlockMagazine: “Prospettive sportive sherlockiane” e “Arthur Conan Doyle: il padre di Sherlock Holmes e il ruolo dell’omicidio nel Canone”.

L.

– Ultimi post simili: