sunlessEcco cosa ci aspetta a novembre nelle edicole firmato Mondadori

Il Giallo Mondadori n. 3117: La miniera di sangue di William Kent Krueger
Una scena di devastazione si offre agli occhi di Cork O’Connor. L’immensa miniera a cielo aperto gli evoca un brulicare di insetti affamati nelle viscere di un cadavere, una spaventosa ferita inferta alla Grande Madre Terra. Una ferita che sanguina ferro, e forse anche qualcos’altro. Il proprietario della compagnia lo ha ingaggiato come investigatore privato per ritrovare la sorella scomparsa. E lui fa il suo dovere. Quando nelle profondità del sottosuolo scopre una galleria segreta, tornano alla luce dei resti umani. Sono i corpi di sei donne: una è quella che cercava, ma le altre?

Il Giallo Mondadori n. 3118: Un mare senza sole di Anne Perry
Il cadavere della donna giace su un molo del Tamigi. Fradicio d’acqua e così orrendamente mutilato che, a una prima occhiata, l’ispettore William Monk della polizia fluviale stenta a riconoscerlo come umano. Forse una prostituta finita in balia del cliente sbagliato? Possibile. Sorprendente, tuttavia, scoprire un legame tra la vittima e uno studioso morto suicida, il dottor Lambourn, fervido sostenitore di una regolamentazione del commercio dell’oppio destinato a usi medicali. La vedova sostiene però che suo marito non si è tolto la vita, ma è stato ucciso per proteggere gli enormi interessi derivanti dallo stupefacente…

Sherlock Mondadori n. 3: Sherlock Holmes e la casa della seta di Anthony Horowitz
Sono gli ultimi giorni di novembre e Londra è stretta nella morsa del gelo, sotto una perenne coltre di nebbia. Al 221B di Baker Street due inquilini conversano tra una tazza di tè, l’odore di tabacco nell’aria e il fuoco che arde piacevolmente nel caminetto. Niente lascia presagire l’arrivo di un giovane e molto spaventato mercante d’arte che li trascinerà in un’indagine pericolosa. Tutte le piste sembrano infatti condurre alla sinistra Casa della Seta, un’entità sfuggente e minacciosa che si ha paura perfino di nominare. A raccontare i sensazionali eventi è come sempre il dottor Watson, amico e cronista di Sherlock Holmes. È trascorso un anno da quando il cuore del geniale investigatore ha cessato di battere, e il suo cervello inarrivabile di decifrare gli enigmi più misteriosi. Ora è venuto il momento di consegnare ai posteri un’avventura che, per i suoi risvolti sconvolgenti, all’epoca sarebbe stato impossibile rendere pubblica. Un caso di cospirazione capace di minare le fondamenta stesse del consesso civile.

I Classici del Giallo Mondadori n. 1358: La vedova beffarda di Carter Dickson
Un’angoscia oscura serpeggia a Stoke Druid, tra le verdi colline inglesi. Una mano ignota, firmandosi “La Vedova”, perseguita gli abitanti con lettere anonime così intrise di malevolenza che nessuno ammetterebbe mai di averne ricevuta una. Non perché dietro le rispettabili facciate si nasconda chissà quale peccato o delitto: anzi, il diabolico mittente si accanisce per lo più contro gli innocenti. Ed è proprio a causa di uno di questi crudeli messaggi che una donna si toglie la vita. Pane per i denti di sir Henry Merrivale, chiamato sul posto a indagare da un amico libraio: lui è uno specialista dei casi più contorti…

I Classici del Giallo Mondadori n. 1359: Terrore al villaggio di Henry Wade
A Great Norne non succede mai niente. È un piccolo villaggio inglese dove si conoscono tutti: ci si incontra al pub, si va a messa, poco altro. Qui la gente nasce, vive cent’anni, e solo allora muore. Con qualche eccezione, certo. Il vicario della parrocchia è morto per un banale incidente dovuto a una caduta. E il colonnello in pensione? No, lui si è sparato un colpo di pistola. Suicidio, o almeno così sembra. Ma all’ispettore Myrtle di Scotland Yard converrà non fidarsi delle apparenze. E capire in fretta cosa non quadra nei luttuosi eventi che turbano la quiete del luogo…

Segretissimo n. 1617: Il Professionista. Chi è Skorpia? di Stephen Gunn (Stefano Di Marino)
Una missione delicata per il Professionista: scortare la terrorista internazionale Skorpia fino a Hong Kong. Ma durante il volo sopra l’Oceano Indiano, l’aereo scompare dal radar e i due si ritrovano sperduti su un’isola tropicale dominata da una dittatura spietata e fanatici islamisti in guerra con il mondo intero. Arruolati a forza da fazioni opposte, non possono che continuare la loro lotta senza esclusione di colpi. Ma chi è veramente Skorpia? Una potenziale alleata per Chance Renard o un’irriducibile nemica? Tra gangster russo-vietnamiti, triadi, Yakuza e corpi di polizia locali, il Professionista e la sua compagna d’esilio sono costretti a giocare una partita nella quale non possono fidarsi di nessuno. Al centro di un intrigo per il possesso di un supervirus in grado di annientare popoli e nazioni.

Segretissimo SAS n. 82: Operazione Kabul (parte prima) di Gérard de Villiers
Riunione segreta nel Qatar. Due dei convitati rappresentano la CIA e la Casa Bianca. Il terzo è un delegato del mullah Omar, capo dei talebani. Sul tavolo della trattativa ci sono il disimpegno degli americani dall’Afghanistan e il futuro ruolo dei combattenti islamici. Accordo a portata di mano, ma il prezzo è altissimo. Una condizione che il governo USA non ammetterà mai di aver accettato. Ecco perché c’è bisogno di un agente nero in grado di condurre un’operazione clandestina a Kabul. E Malko Linge quasi non ci crede. Nella sua lunga carriera il Principe delle Spie ha eseguito tante eliminazioni mirate, ma assassinare il presidente in carica di uno Stato sovrano… Eppure l’ordine è chiaro e indiscutibile: vogliono la testa di Karzai.

L.

Annunci