deryn_lakeEcco cosa ci aspetta a dicembre nelle edicole firmato Mondadori

Il Giallo Mondadori n. 3129: La crociata dei bambini di Ruth Rendell
Lizzie Cromwell, sedici anni, con serie difficoltà di apprendimento, una sera è stata piantata in asso dalle amiche lungo una strada e per tre notti non è rientrata. Anche l’ispettore capo Wexford temeva ormai un esito tragico. Invece è sana e salva. Il guaio è che, a parte una strana storia su una casa abbandonata e su una donna che si è offerta di darle un passaggio in macchina, risulta impossibile sapere da lei dove sia stata e con chi, o cosa abbia fatto durante il buco nero della sua sparizione. Poi la cosa si ripete. È il turno di una diciottenne, Rachel, scomparsa un sabato sera. Ricomparirà anche lei?

Il Giallo Mondadori n. 3130: La morte e la piramide nera di Deryn Lake
XVIII secolo. Su una diligenza in corsa verso il Devon, un campionario di varia umanità viaggia con lo speziale John Rawlings. Ci sono un maestro di danza e una modista, un’attrice e un avvocato di provincia, un’istitutrice e un tetro possidente. Ma soprattutto c’è la Piramide Nera, un pugile professionista africano accompagnato dal suo manager. E l’atmosfera è a dir poco strana. Poi, dopo una sosta notturna, la carrozza riparte per l’ultima tratta. Lasciandosi dietro il cadavere di uno dei passeggeri, vittima di un brutale assassinio. Allo speziale il compito di scoprire chi abbia dato un passaggio alla Morte.

Sherlock Mondadori n. 9: Sherlock Holmes. L’avventura afghana del dottor Watson di Kieran McMullen
Il dottor Watson sta rientrando a casa. La vita è bella, pensa un istante prima di notare un calesse che si allontana. Forse un nuovo cliente del grande investigatore? Solo diciassette scalini lo separano dalla risposta. Nell’apprendere che si trattava del suo vecchio attendente militare, tutto il buon umore scompare, e il contenuto di una scatola lasciata per lui dal visitatore è fonte di ulteriore turbamento. Al geniale coinquilino basta un’occhiata a quegli oggetti per dedurre che Watson ha mentito sul proprio passato. Ora tocca al suo biografo, per una volta, mettere se stesso al centro della scena e raccontare. Rivivendo così la turbolenta esperienza di un medico dell’esercito in Afghanistan, le battaglie di una guerra remota, la caccia a un antico tesoro… Tutti quegli episodi concatenati che, tempo dopo, l’hanno portato per un destino ineluttabile a condividere un certo appartamento londinese con uno sconosciuto dai modi un po’ scostanti. L’indirizzo? Elementare. Il 221B di Baker Street!

I Classici del Giallo Mondadori n. 1370: La prova in fondo al mare di Rufus King
Sono sopravvissuti in dieci al naufragio del panfilo Elsinore, colato a picco ai Caraibi dopo aver urtato uno scoglio. Ma non tutte le vittime sono perite nella disgrazia. Il ricco proprietario del battello e il secondo ufficiale sono scomparsi dopo, in circostanze misteriose. E quando uno degli eredi del magnate morirà per avvelenamento da cianuro, il tenente Valcour della polizia di New York avrà la conferma dei suoi sospetti. Per trovarne le prove, però, dovrà radunare i superstiti e tornare con loro sulla scena della tragedia. Perché la verità è laggiù che aspetta, in fondo al mare.

I Classici del Giallo Mondadori n. 1371: Ho sposato un’ombra di Cornell Woolrich
Helen non aveva un futuro. Adesso ce l’ha. Perché l’ha rubato. Da sola, senza un soldo e con un figlio in arrivo, tutto quel che le rimaneva era un biglietto ferroviario. Ma è su quel treno che incontra il suo destino, sotto le sembianze di una coppia di sposini. Lei e la solare Patrice diventano subito amiche. Poi uno spaventoso incidente e Helen si risveglia in un letto d’ospedale. La attendono tre notizie: ha partorito negli istanti del disastro, i suoi compagni di viaggio sono morti e il nome della paziente sul suo cartellino è… “Patrice”. Denunciare lo scambio di persona? O assumere l’identità della defunta?

Segretissimo n. 1623: El Asesino. Protocollo Pekic di Rey Molina
Per le vie di questa città non cammini tranquillo. Qui le pallottole schizzano più veloci di qualunque pensiero, non c’è tempo per le strategie. Si vive al secondo e in un secondo si muore. Sembra quasi di sentire l’odore del sangue che scorre ogni giorno sull’asfalto. Ci sono guerre che non possono essere combattute: una è quella che si svolge ventiquattr’ore su ventiquattro nelle strade di Ciudad Juárez. Lo sa fin troppo bene Rey Molina, nome di battaglia El Asesino. È sulle tracce di Kamil Pekic, l’amico che anni prima aveva attraversato il mondo inseguendo i fantasmi di una sua missione privata. Vuole scoprire cosa gli è successo, e sta per ottenere l’informazione che cerca. Ma per avere aiuto deve rischiare di essere un bersaglio. In qualsiasi istante, qualunque cosa accada, Rey è pronto a reagire. Quando si scatenerà l’inferno.

Segretissimo SAS n. 4: Che diavolo di spia, quel SAS di Gérard de Villiers
A Rio de Janeiro si muore facile. Prima un occidentale biondo finisce ucciso in mezzo alla strada e sepolto in una fossa lungo la costa, poi un meticcio rende l’anima fra le atroci sofferenze di un diabolico supplizio rituale. Pedine sacrificate in una partita più grande. C’è da convincere un vecchio magnate brasiliano a cedere agli Stati Uniti un enorme giacimento di manganese, indispensabile per l’industria bellica, prima che siano altri a metterci le mani sopra. E gli “altri” sono davvero in molti, disposti a tutto pur di accaparrarsi una risorsa mineraria dall’incalcolabile valore strategico. Una missione perfetta per il Principe delle Spie: sarà lui a presentarsi come incaricato ufficiale della trattativa. Ma nulla è come appare…

Segretissimo Special – Il Professionista Story 10 di Stephen Gunn (Stefano Di Marino)
Avventura, azione, spionaggio, esotismo ed erotismo. Chance Renard, il Professionista. Agente di ventura, impegnato in ogni angolo del mondo in missioni impossibili contro nemici sempre più feroci, sempre più letali. Al suo fianco donne troppo belle e troppo pericolose. E una sola regola: nessuna regola. Tornano, in una collana quadrimestrale, tutte le avventure del Professionista, a partire dalle origini e con romanzi inediti scritti appositamente per colmare le lacune nella storia di una vera leggenda di Segretissimo.

L.

Annunci