Tag

,

SelezioneGialli11Vecchio e polveroso numero della collana “Selezione di Gialli Americani”, periodico quindicinale di letteratura poliziesca diretto da Dino De Rugeriis (come riportato all’interno).
A quanto riporta il Catalogo Vegetti, questo De Rugeriis in pratica si scriveva tutti i romanzi da soli nascondendosi dietro eserciti di pseudonimi… Andrew M. Stilwell (o Stilwel, come scritto dentro) era quello con cui raccontava le imprese del “poliziotto a pagamento” Nick Nickson.

Ecco la scheda di Uruk:

11. Il vampiro (A “pin-up”) di Andrew M. Stilwell [31 dicembre 1956] Versione italiana a cura di Ubaldo Tambini (pseudonimo di Dino De Rugeriis)

Ecco la quarta di copertina:

Una lampada rossastra pendeva dalla volta sul corpo seminudo di Marion che si agitava su un lettino bianco d’ambulatorio. Le caviglie della donna erano strette da due solide bende di cotone fissate ai ferri del letto. Le gambe erano, per forza di cose, divaricate. Addosso a Marion non rimaneva che un qualcosa nylon di un pallido rosa… Poi qualcuno sparò quattro volte..

Ed infine ecco l’incipit:

Nick Nickson uscì dal maestoso palazzo di Giustizia nero in volto come il cielo quando sta per scoppiare il temporale. L’avvocato difensore, una botticella trotterellante su due gambe esili, stentava a tenergli dietro.
— Eppure dovreste essere contento di come è andata la faccenda…
— Contento un corno! Dovevano darmi la medaglia, invece per poco non mi spediscono al fresco…
— Eravate contro la legge, caro mio, e ho dovuto cavillare non poco per riportarvi nella legalità…
— Non ripetete quelle parole, altrimenti dovrete dimostrare la legalità di far ruzzolare un avvocato del Foro di N. Y. per la scalinata del palazzo di Giustizia. Passate domani nel mio ufficio e liquiderò il vostro onorario. Mi avete annoiato abbastanza…

L.

Annunci