Tag

, , , , ,

KKK105Trovato su bancarella un nuovo numero della storica collana “KKK Classici dell’Orrore” della EPI (Edizioni Periodici Italiani) diretta da Ennio Mancini.
Dietro lo pseudonimo improbabile di Christian Busch pare si nascondesse il prolificissimo Renato Carocci.

Ecco la scheda di Uruk:

105. Respingere il destino (Faight against Fate) di Christian Busch [5 settembre 1968] Versione italiana di Renato Carocci

Ecco la quarta di copertina:

Un terribile male ha ghermito Greta Reindolv nel fior fiore degli anni. La sentenza dei medici è stata unanime e inappellabile: cancro al fegato. Sebastian, giovane miliardario tedesco e marito di Greta, è dotato di una notevole forza di volontà e non si arrende tanto facilmente al verdetto dei medici. Pur di salvare la moglie, egli, al colmo dell’esasperazione, cercherà con ogni mezzo una possibile via di uscita da quel male. Può un uomo amare una donna a tal punto da diventare egli stesso un assassino per restituirle la vita? E macchiandosi di questa grave colpa riuscirà poi a salvare la moglie?

E, per finire, l’incipit:

Sebastian accolse, pallido, il verdetto. Nulla da fare. Si trattava di cancro al fegato. Greta sarebbe morta entro pochi giorni. Inutile operarla…
— La porterò a casa, al castello, — disse dopo qualche attimo di silenzio nel quale aveva cercato di formulare un’idea, un’idea qualsiasi atta a respingere la tesi dell’amico collega.
— Sì, tua moglie si sentirà meglio fra le mura domestiche… Mi dispiace, Sebastian. Prima di farti avere un simile colpo abbiamo fatto tutti gli esami necessari, tutte le prove possibili. Non vi è ombra di dubbio. Se tu stesso vuoi controllare…

L.

Annunci