Tag

, , , ,

GialliTL4Stupendo numero d’annata della collana quindicinale “I Gialli T.L.” curata da Sergio Rosi.
Dietro lo pseudonimo di Mike Christian si nasconde probabilmente il “traduttore” Michelangelo Fedele: Mike/Michelangelo Christian/Fedele…

Ecco la scheda di Uruk:

4. Il tacchino bianco (Dindo Joe, The White Turkey) di Mike Christian [15 giugno 1958] A cura di Michelangelo Fedele
– Inoltre contiene il racconto:
Storia di Gordon Pym, di Edgar Allan Poe (quarta puntata)

Ecco la trama:

L’avversario di Mike Christian questa volta è un tacchino; un superbo tacchino bianco che tiene il sacco a una pericolosa banda di trafficanti di stupefacenti. Benché non manchino i momenti drammatici, la trama è soffusa di umorismo e ciò renderà la lettura di questo racconto particolarmente piacevole. Tipi strani si muovono in un’atmosfera misteriosa; tipi nei quali peraltro potrete riconoscere persone che non hanno nulla di irreale, poiché questo Autore, a differenza di molti altri, descrive nei suoi romanzi personaggi che appartengono alla realtà della vita, e che non hanno nulla di inverosimile o di sovrumano.

E, per finire, l’incipit:

Che serata, ragazzi! Mai vista tanta bella gente tutta insieme, stipata in una sala grandissima, ma insufficiente a contenere tutto il pubblico accorso per l’inaugurazione. Tutto il meglio di New York era presente a quello che pareva proprio dovesse essere l’avvenimento mondano della stagione. Ciascuno di quei nomi, scarabocchiato sotto un assegno, avrebbe acquistato il valore di centinaia e centinaia di milioni di dollari. Ciascuno di quegli uomini, gettando improvvisamente sul mercato i titoli di cui era in possesso, avrebbe provocato un crollo in Borsa. Le loro automobili e quelle dei loro familiari, messe l’una dietro l’altra, avrebbero formato una fila lunga quanto tutta la Broadway. I loro «yacht» riuniti sarebbero stati una vera flotta.

L.

Annunci