Tag

, , , , ,

Bond ScorpiusEcco uno dei numeri di “Segretissimo” (Mondadori) dedicati alla celebre spia James Bond 007 nata dalla penna di Ian Fleming.
La copertina, palesemente ispirata al Bond di Sean Connery, è firmata da Massimo Rosestolato.

La scheda di Uruk:

1168. Operazione Scorpius [James Bond] (Scorpius, 1988) di John Edmund Gardner [3 febbraio 1991] Traduzione di Silvia Luzzini

La trama:

Scorpius_AEmma Dupré, figlia di un noto banchiere della city, è stata ripescata cadavere dal Tamigi. La ragazza era entrata a far parte della Comunità dei mansueti, una setta capeggiata da un certo padre Valentino. Addosso le sono stati rinvenuti: il numero di telefono di James Bond e una strana carta di credito: l’Avante Carte. Nel frattempo, un’amica di Emma nonché figlia di un lord, viene trovata agonizzante per una overdose. Bond, incaricato di indagare, ingaggia una estenuante lotta contro il tempo, consapevole della presenza, nei ranghi dei servizi segreti, di un traditore che opera al servizio di Scorpius, e si intrappola sempre più in un intrigo di vastissime proporzioni che ha per obiettivo un attentato al Primo Ministro britannico.

L’incipit:

Esattamente dieci minuti dopo la mezzanotte la ragazza scese dal treno e si fermò un istante, stupita per la prima pagina del giornale che era appeso davanti all’edicola chiusa: il primo MINISTRO INDICE LE ELEZIONI GENERALI – 11 GIUGNO. Adesso capiva perché erano stati impartiti determinati ordini e perché lei, istintivamente, non ne aveva voluto sapere di restare.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci