Tag

, , ,

Apocrifi_Sherlock_14Il quattordicesimo numero della collana “Il Giallo Mondadori Sherlock”, la prima al mondo a far rivivere ogni mese le gesta del celebre detective, presenta questo ottobre Sherlock Holmes e la donna fatale di Amy Thomas.

Ecco la scheda di Uruk:

14. Sherlock Holmes e la donna fatale (The Detective and the Woman, 2012) di Amy Thomas [ottobre 2015] Traduzione di Giancarlo Carlotti

The Detective and the WomanDalla quarta di copertina:

Sherlock Holmes è ufficialmente morto. Lo scontro finale con il nemico di sempre, Moriarty, si è concluso senza superstiti. In realtà il segugio londinese, scampato a un tragico destino nelle acque di una cascata in Svizzera, si trova dall’altra parte dell’Atlantico in missione segreta per conto del fratello Mycroft. Gli si richiede di proteggere una cantante lirica impegnata in un tour di concerti negli Stati Uniti; missione resa ulteriormente complicata dal fatto che la donna è una sua vecchia conoscenza. Nientemeno che Irene Adler: l’unica persona che, dall’epoca di un certo “scandalo in Boemia”, possa vantarsi di aver tenuto in scacco il re degli investigatori. Il quale mai avrebbe immaginato che potessero ritrovarsi un giorno a collaborare in un’indagine, addirittura fingendosi marito e moglie. Ma le circostanze gli impongono di allearsi con la sua ex antagonista. Forse così lo straordinario duo potrà sventare una macchinazione che si estende fino alla lontana Inghilterra.

Ecco l’incipit:

Osservai sconcertata quella faccia priva di vita, desiderando provare dolore. Questo mio desiderio non nasceva da alcun senso di colpa, però ritenevo che mi avrebbe reso più facili i giorni successivi, giorni in cui avrei dovuto mostrare al mondo il volto più consono all’occasione, per evitare inarcamenti di sopracciglia e sospetti che avrebbero complicato la mia fuga. Forse, con il senno di poi, la parola “fuga” è lievemente teatrale, ma vi garantisco che all’epoca mi sembrava perfettamente sensata. Mi concedo una breve digressione per dichiarare che non ho avuto nulla a che vedere con le cause che hanno fatto finire mio marito là dove ora giace il suo cadavere, con la stessa aria tronfia nell’eterno riposo che aveva quando era in vita. La sua morte è stata semplicemente una fortunata tragedia.

Il volume è impreziosito da un saggio di Luigi Pachì, direttore di SherlockMagazine: Sherlock Holmes ritrova Irene Adler.
Eccone l’incipit:

Nel 2012 Amy Thomas dà il via alla sua trilogia The Detective and the Woman, accolta egregiamente da pubblico e stampa. La serie è formata, oltre che da questo primo volume, anche da The Detective, the Woman and the Winking Tree, uscito in Inghilterra nel 2013, e da The Detective, the Woman and the Silent Hive, dato alle stampe l’anno successivo. Trentenne, originaria della Florida, è fan di Sherlock Holmes fin dall’infanzia. Crescendo, la sua passione l’ha portata a iscriversi alle Baker Street Babes, un gruppo internazionale tutto al femminile che organizza eventi, podcast e molto altro su Sherlock Holmes (bakerstreetbabes.com).

L.

Annunci