Tag

, , , ,

Carter Brown - Una messa nera per TrudiGhiotta chicca trovata su bancarella, l’unica edizione italiana di uno dei romanzi di Carter Brown che l’Italia prima ha accolto a braccia aperte solo per dimenticarlo subito dopo.
La collana è il settimanale “I Gialli Longanesi” diretta da Romano Rinaldi.
Purtroppo la bella immagine di copertina non è firmata.

La scheda di Uruk:

46. Una messa nera per Trudi [Larry Baker] (True Son of the Beast, 1970) di Carter Brown [29 marzo 1972] Traduzione di Maria Luisa Cesa Bianchi

La trama:

La grande stella di Hollywood, Trudi Lampert, dopo aver interpretato un film tipo «Rosemary’s Baby» si era trasformata in volontaria prigioniera di un misterioso castello inglese circondato da una palude dove si aggirava (così si diceva) un orribile mostro, pronto a divorarla semmai essa avesse varcato le soglie della sua dimora.

L’incipit:

True Son of the BeastBoris Slivka si lasciò cadere pesantemente sullo sgabello del bar accanto a me, sogghignò alla vista del mio bicchiere mezzo vuoto, poi fece schioccare le dita con gesto imperioso.
«Portatemi un bicchierone di Vodka Martini alto così!» disse, tenendo una mano a quaranta centimetri dall’altra.
Il barman batté lentamente le palpebre e mi guardò. «È un vostro amico», borbottò, «o un mezzo matto?»
«Tutt’e due», risposi onestamente. «E sarà una fortuna se uno shaker pieno di Vodka Martini alto così gli durerà più di un quarto d’ora».

L.

– Ultimi post simili:

Annunci