Tag

, , , ,

SAS09Nona avventura del Principe delle Spie Malko Linge, in questa nuova ristampa di “Segretissimo SAS” (Mondadori), da novembre in edicola: A Ovest di Gerusalemme del compianto Gérard de Villiers.

La scheda di Uruk:

9. A Ovest di Gerusalemme [SAS 9] (SAS à l’ouest de Jérusalem, 1967) [novembre 2015] Traduzione di Roberto Marini

La trama:

SAS à l’ouest de JérusalemOggi a Langley è una brutta giornata. Un uomo scavalca una finestra del grande edificio di acciaio e vetro e si lancia in un volo vertiginoso, fino all’impatto mortale diciassette piani più in basso. Un suicidio che promette grane a non finire, visto che a gettarsi nel vuoto è stato Foster Hillman, l’onnipotente capo della CIA. Quale inconfessabile ragione può avere spinto una personalità rispettata da tutti a un gesto così estremo? Era implicato in qualche sporco affare e questa era l’unica via d’uscita possibile? Caso vuole che, di lì a poco, avesse un appuntamento con Malko Linge: a Sua Altezza Serenissima toccherà il compito di fare luce sulla morte di Hillman per diradare le ombre del sospetto. Sempre che l’ipotesi del tradimento, a cui nessuno vorrebbe credere, non si riveli la cruda verità in un intrigo che coinvolge un ricchissimo emiro e una ragazza scomparsa, ex criminali nazisti e agenti egiziani. Non resta che augurare buona fortuna al Principe delle Spie: ne avrà bisogno, muovendosi sulla scacchiera di un conflitto mediorientale che miete vittime anche molto lontano, a ovest di Gerusalemme.

L’ncipit:

Clifton Carter guardò l’orologio e sospirò: ancora sette minuti di guardia davanti a quella dannata porta. Avrebbe perso la prossima navetta per Washington D.C. e sarebbe rimasto mezz’ora a ciondolare, mentre Tina sbuffava impaziente alla fermata del bus. Dannato mestiere!
Aveva firmato al volo quando, semplice recluta, gli avevano proposto di passare la ferma facendo la guardia agli edifici della Central Intelligence Agency, a Langley. Un sogno, visto che abitava in Virginia: a casa tutti i fine settimana. Ma gli altri giorni!

L’autore:

Nato a Parigi nel 1929 da una famiglia di militari con ascendenze aristocratiche, Gérard de Villiers inizia la carriera come giornalista, dopo essersi laureato in Scienze politiche. Nel 1965 scrive il primo romanzo con protagonista SAS, Sua Altezza Serenissima Malko Linge: SAS a Istanbul. Seguiranno 200 avventure di SAS, e De Villiers introdurrà nella spy story elementi di sesso e di violenza prima sconosciuti. L’autore è scomparso nel 2013.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci