"Assorto in Robinson Crusoe" (1871) di Robert Collinson

“Assorto in Robinson Crusoe” (1871) di Robert Collinson

Questo elenco l’ho iniziato a stilare diversi anni fa, quando ancora partecipavo a Wikipedia. Un giorno un amministratore “illuminato” me lo cancellò di netto perché diceva che gli elenchi sono brutti: è anche grazie a persone così ispirate che infestano la Rete che mi sono aperto gli Archivi di Uruk.

Chiunque voglia segnalare uno o più romanzi storici da inserire farà un grande favore a me e ad eventuali altri lettori.

Elenco di romanzi storici
ordinati per la data in cui si svolge l’azione

2680 a.C. – Egitto
La bastarda del Nilo [La leggenda di Imhotep 1] (Première Pyramide 1. La Jeunesse de Djoser, 1996) di Bernard Simonay [Piemme 1998] Traduzione di Frediano Sessi

2680 a.C. – Egitto
La città sacra [La leggenda di Imhotep 2] (Première Pyramide 2. La Cité sacrée d’Imhotep, 1997) di Bernard Simonay [Piemme 1998] Traduzione di Frediano Sessi

2680 a.C. – Egitto
La luce di Horus [La leggenda di Imhotep 3] (Première Pyramide 3. La Lumière d’Horus, 1998) di Bernard Simonay [Piemme 2000] Traduzione di Frediano Sessi

2000 a.C. – Egitto
C’era una volta (Death Comes as the End, 1945) di Agatha Christie
Siamo a Tebe, nell’antico Egitto, intorno al duemila avanti Cristo, all’epoca dell’XI dinastia. Renisenb, in seguito alla morte del marito, torna nella grande casa del padre Imhotep, sacerdote del Ka. La giovane, dopo la disgrazia che l’ha colpita, è in cerca di conforto e nella casa natale, vicino ai parenti e ai servi fedeli, ha l’impressione di poter riacquistare la perduta serenità. Ma la realtà in cui si imbatte è assai diversa: i suoi tre fratelli, il debole Yamhose, il prepotente Sobek e il viziato Ipy, sono sempre in contrasto tra di loro, mentre le cognate e la vecchia, malvagia Henet gettano olio sul fuoco. Ma la situazione è ancora destinata a peggiorare con l’arrivo della sensuale e affascinante Nofret, la giovanissima nuova concubina di Imhotep. In questa atmosfera di gelosia, passioni e rancori scoppia ben presto una vera e propria tempesta e incominciano a verificarsi strane morti misteriose, attribuite dalla famiglia alla oscura maledizione degli dei, ma la verità invece può nascondersi in mezzo agli uomini.

2000 a.C. / 1750 a.C. – Babilonia
L’uomo di Babele (1973) di Bruno Tacconi

XVIII secolo a.C. – Egitto
Il dio del fiume (River God, 1993) di Wilbur Smith
Dopo secoli di pace laboriosa, trascorsi al ritmo del Nilo, l’Egitto sta per essere attraversato da un altro fiume, di sangue e di morte. Un fiume le cui sorgenti sono sia nel falso Faraone, il Pretendente Rosso, che minaccia l’unità del regno e la maestà del vero sovrano Mamose, sia in un’orda di popoli selvaggi che, con l’ausilio di misteriose creature veloci come il vento, saccheggia il Paese e si sta pericolosamente avvicinando a Tebe. Cinto d’assedio da nemici spietati e minato all’interno da oscuri intrighi, l’Egitto affiderà il suo destino a coloro che accoglieranno il richiamo “del dio del fiume”, del grande Nilo.

XVIII secolo a.C. – Egitto
Il settimo papiro (The Seventh Scroll, 1995) di Wilbur Smith
Da oltre tremila anni, nel cuore dell’Africa pulsa uno straordinario mistero: la tomba leggendaria del faraone Mamose, concepita dallo scriba Taita, il quale, convinto che mai il sepolcro sarebbe stato violato, aveva lanciato la sua sfida ai posteri, vergando su un fragile papiro enigmatiche indicazioni per raggiungere la tomba. Oggi quella sfida diventa per lo spregiudicato sir Nicholas Quenton-Harper un’eccitante scommessa; per l’avido collezionista Gotthold von Schiller un delirante anelito all’immortalità; per l’affascinante archeologa Royan Al Simma una conferma dell’insuperata grandezza del popolo egizio. Una potente avventura archeologica, un’incalzante caccia al tesoro fitta di enigmi, rivelazioni e colpi di scena, una tumultuosa storia di passioni, di avidità, di coraggio, di amore.

XVIII secolo a.C. – Egitto
Figli del Nilo (Warlock, 2001) di Wilbur Smith
Dopo la morte del saggio e glorioso Faraone Tamose, l’intera civiltà egizia rischia di venire annientata dalla guerra contro gli hyksos e dall’ambizione di individui crudeli e spietati come Naja, l’odioso reggente. C’è solo un uomo, da tempo ormai ritirato nel deserto ad affinare le sue conoscenze, che può sventare il rischio mortale: Taita, il saggio eunuco, il custode di mille segreti, il mago. Soltanto sotto la sua guida, infatti, il giovane principe Nefer potrà veder compiere il proprio destino di Faraone. Taita e Nefer dovranno combattere insieme. Ma non poche saranno le sofferenze e non sarà facile distinguere tra alleati e nemici…

1479 a.C. – Egitto
Gli assassini di Iside (The Assassins of Isis, 2004) di Paul Harding

XIV secolo a.C. – Egitto
Nefertiti (Nefertiti. The Book of the Dead, 2006) di Nick Drake [Longanesi 2006] Traduzione di Adriana Crespi Bortolini
Rai Rahotep è un uomo eccezionale anche per il suo tempo, l’Egitto delle antiche dinastie. Rai ha la capacità di svelare i misteri più insolubili, di penetrare nell’animo umano e svelare intrighi e vedere indizi che ad altri sfuggono. Ma, questa volta, l’incarico che gli viene affidato dal Faraone stesso sembra al di sopra anche delle sue capacità investigative. La bellissima regina Nefertiti è scomparsa. E ciò avviene in un momento difficile per la dinastia, un’epoca in cui lotte sociali e tumulti religiosi stanno per esplodere. C’è un legame tra la sparizione della bellissima sposa di Akhenathon e la nuova religione monoteista da poco introdotta in tutto l’Egitto?

XIV secolo a.C. – Egitto
Nefertiti. La regina del sole (Néfertiti. L’ombre du soleil, 2013) di Christian Jacq [tre60 2017] Traduzione di Maddalena Togliani
Bella, carismatica e indomabile, la regina Nefertiti ha un’unica debolezza: l’amore assoluto che la lega al marito, il faraone Akhenaton. Un amore che sembra in pericolo da quando il sovrano ha accolto nel suo letto una seconda moglie, Kiya, principessa dei Mitanni. E non importa che quel matrimonio abbia il preciso scopo di rinsaldare un’alleanza militare contro la minaccia degli Ittiti: la sete di potere di Kiya supera anche quella di Nefertiti e la donna tesse ben presto una rete di alleanze con funzionari corrotti e senza scrupoli, mettendo in grave pericolo le sorti dell’intero Paese e la vita stessa della regina… Tuttavia l’espansione degli Ittiti sembra irrefrenabile e, quando il regno dei Mitanni viene da loro sottomesso, la capitale egizia, Tebe, piomba nel terrore di un attacco che segnerebbe la fine di un’intera civiltà. Il destino è nelle mani di Akhenaton e di Nefertiti, nella loro volontà di restare uniti, di assicurare finalmente la pace al loro popolo. Ma basterà la protezione di Aton, dio del sole, per dare un futuro luminoso all’Egitto?

1352 a.C. – Egitto
La città dei morti (City of the Dead, 1993) di Anton Gill

XIV secolo a.C. – Egitto
Sterminatore di dèi (Slayer of Gods, 2001) di Lynda S. Robinson [TEA 2006] Traduzione di Alessandro Zabini
L’animo del giovane faraone Tutankhamon è turbato: le rivelazioni del principe Meren sull’assassino della splendida regina Nefertiti hanno avvelenato i suoi giorni e le sue notti. Chi può aver osato tanto? E perché? Meren, colui che è Occhi e Orecchie del Faraone, deve rompere gli indugi e stringere la sua tela intorno a un nemico sfuggente, che non ha esitato a uccidere, senza pietà, nel tentativo di cancellare tutte le tracce che potessero ricondurre a lui. Mentre le strade di Menfi si insaguinano ancora, Meren chiede aiuto a uno dei suoi agenti più abili, la bella Anath, colei che è Occhi di Babilonia. E insieme a lei, sulle tracce degli ultimi testimoni ancora in vita della morte della regina, Meren scoprirà infine la chiave per smascherare il colpevole, ma si troverà anche ad affrontare la minaccia più subdola, una sfida estrema davanti alla quale il suo cuore vacillerà…

XIV secolo a.C. – Egitto
La figlia del faraone [Treasures of the Nile 1] (The Pharaoh’s Daughter, 2015) di Mesu Andrews [Piemme, 7 luglio 2016] Traduzione di Paola Merla
È un giorno caldissimo quello in cui, sulle rive del Nilo, Anippe, figlia del faraone Akhenaton, si accorge in lontananza di un oggetto trascinato dalle correnti. Da quando suo padre è morto, e suo fratello Tutankhamen è salito al trono, la ragazza è stata data in sposa a Sebak, uno dei capitani dell’esercito del faraone. Non ancora madre, e col terrore di perdere la vita dando alla luce un figlio, Anippe si rende conto che l’oggetto regalatole dalle acque è un cesto, e che dentro c’è un neonato: senza pensarci due volte, decide di prendere il bambino con sé, e di spacciarlo per il figlio che suo marito vorrebbe da lei. Ma Anippe sa che la sua decisione avrà delle conseguenze: quel bambino è ebreo, figlio di una schiava, affidato al fiume perché possa sfuggire alla persecuzione contro la sua religione, voluta dal faraone stesso. Così, l’uomo che per il suo popolo sarà Mosè, crescerà col nome di Mehy alla corte dei faraoni, come un principe. Mentre Anippe tesserà una tela sempre più grande di inganni e bugie per proteggere quello che per lei è più di un figlio.

XIII secolo a.C. – Egitto
Sinuhe l’Egiziano (Sinuhe, Egyptilainen, 1945) di Mika Waltari [Rizzoli 1950] Traduzione di Maria Gallone
La storia di Sinuhe inizia tra le acque del Nilo, dove viene raccolto in fasce da Senmut, un medico che a Tebe si occupa di curare i più poveri. Allevato come un figlio da lui e da sua moglie Kipa, Sinuhe studia alla Casa della Vita e finisce per diventare il cerusico personale del faraone. Ma cade presto in disgrazia e, costretto alla fuga, inizia una lunga peregrinazione che lo porterà a esplorare l’intero mondo conosciuto, da Babilonia a Creta, da Tebe a Gerusalemme.

XIII secolo a.C. – Egitto
Il grande romanzo di Ramses (Ramsès, 1995-1997) di Christian Jacq [Mondadori 1999] Traduzione di Francesco Saba Sardi

XIII secolo a.C. – Egitto
Il figlio di Ramses 1. La tomba maledetta (Les Enquêtes de Setna 1. La Tombe maudite, 2014) di Christian Jacq [Tre60, gennaio 2016] Traduzione di Stefania Barontini Conversano
Figlio minore del Faraone Ramses II, Setna è uno scriba di grande saggezza, un mago che sa opporsi alle forze del Male, un guaritore che può sanare le ferite del corpo e quelle dell’anima. È quindi a lui che il Faraone si rivolge per risolvere un mistero che ha gettato un’ombra di terrore sull’Egitto: qualcuno è riuscito a entrare nella “tomba maledetta” e ha rubato il vaso sigillato che contiene il segreto di Osiride, capace di distruggere ogni cosa e di avvelenare il fuoco, l’aria, l’acqua e la terra. Chiunque abbia compiuto quel furto sacrilego è senza dubbio deciso ad annientare il glorioso regno di Ramses e il Paese intero. E potrà essere fermato soltanto da chi, come Setna, non crede nel potere della violenza, ma in quello della verità. Aiutato dalla bellissima Sekhet, figlia di un alto funzionario ed esperta di arti magiche, Setna deve quindi valersi di tutta la sua intelligenza per far luce sul mistero, scoprendo ben presto che non può fidarsi di nessuno, che la corte del Faraone è un nido di vipere, che la sua stessa vita è in grave pericolo. Avrà il coraggio di andare sino in fondo, schivando ambizioni, vendette e tradimenti, e di confrontarsi col Male in persona? Una cosa è certa: dopo, in Egitto, nulla sarà come prima…

XIII secolo a.C. – Egitto
Il figlio di Ramses 2. Il libro proibito (Les Enquêtes de Setna 2. Le Livre interdit, 2015) di Christian Jacq [Tre60 2016] Traduzione di Maddalena Togliani
La missione di Setna è chiara: raggiungere Pi-Ramses, la magnifica “città turchese”, e chiedere al padre, il faraone Ramses, di aprire la tomba maledetta e di far così luce sul mistero della scomparsa del vaso sigillato che contiene il segreto di Osiride, capace di distruggere ogni cosa e di avvelenare il fuoco, l’aria, l’acqua e la terra. Il viaggio del giovane scriba è tuttavia costellato di ostacoli e di trappole e segnato da un altro, ancor più inquietante, mistero: la sparizione del Libro di Thot, le cui formule arcane sono così sconvolgenti da dare, a chi le conosce, un dominio assoluto sulla vita e sulla morte. In più, una volta giunto a Pi-Ramses, Setna si ritroverà assediato da minacce e pericoli, contro i quali anche la sua profonda saggezza e i suoi straordinari poteri rischiano di essere inutili: perché Ramses si rifiuta di aiutarlo? Cosa vuole davvero il ladro del Libro di Thot?. Come opporsi al Male che sembra stringere in una morsa l’intera corte del faraone? A poco a poco, Setna si renderà conto che c’è una sola persona in grado di rispondere a queste domande: la sacerdotessa Sekhet, la sua fidanzata. Ma prima deve trovarla, perché Sekhet, in costante pericolo di morte, è dovuta fuggire lontano da lui…

1250 a.C. – Troia (odierna Turchia)
Memorie di una cagna (2010) di Francesca Petrizzo [Frassinelli 2010; Sperling & Kupfer 2011]
Una nave è in vista delle coste greche. A bordo, una donna cerca di distinguere il profilo del Peloponneso nella luce incerta del crepuscolo. È Elena di Troia, ricondotta in patria dal marito Menelao dopo la distruzione dell’orgogliosa città. Al vento e alle onde, lei affida la propria storia. E la sua voce racconta una verità diversa da quella che tutti conoscono: malinconica e vibrante, parla di una creatura assetata d’amore, piena di passione e sensualità, ma costretta a obbedire alla legge del padre-re e a sposare un uomo che non aveva scelto, né desiderava. Una decisione fatale, da cui nasceranno lutti e tragedie, perché Elena cercherà tra le braccia di altri quel che le è stato negato. Perdendo tutto, e finendo marchiata come “cagna”, sciagurata e traditrice.

1200 a.C. – Lazio
Camilla, regina guerriera (2007) di Angela Generali [Psiche e Aurora 2007]
Cresciuta da amazzone sotto la protezione degli dèi, Camilla è costretta a riunire sotto di sé le popolazioni del basso Lazio per difendere il suo regno dall´assalto di Enea, fuggito da Troia in fiamme. Aiutata dalle fedeli compagne, la giovanissima regina dei Volsci compirà imprese così eroiche da meritarsi il favore di Diana e l’ira di Venere. Sulla terra, intanto, gli eserciti sono schierati per l´ultima e decisiva battaglia. Incuranti del loro destino, ma consapevoli che in quel giorno le loro armi scriveranno la prima pagina del più grande mito di tutti i tempi: Roma.

XII secolo a.C. – Troia (odierna Turchia)
Il signore di Troia (Troy 1. Lord of the Silver Bow, 2005) di David Gemmell [Piemme 2006] Traduzione di Luciana Crepax
Certo non immaginava, il giovane guerriero Elicaonte, mentre con lo sguardo contemplava la costa dei Dardanelli che si allontanava, che quel viaggio avrebbe cambiato la sua vita. Priamo, il re di Troia, lo aveva inviato a Micene, la capitale dei pirati Achei guidati da Agamennone, a prendere la bella Andromaca, che sarebbe andata in sposa a Ettore, figlio maggiore di Priamo, erede al trono e grande amico di Elicaonte. Non immaginava, Elicaonte, che lo sguardo di Andromaca sarebbe stato così irresistibile da risvegliare in lui i ricordi del suo terribile passato, e da spingerlo a tradire la fiducia del suo più caro amico e del suo re. Al suo ritorno a Troia si scatenerà infatti una terribile stagione di rivalità e di lotte intestine, che si concluderanno solo con la conquista del trono da parte di Elicaonte, che chiede agli dei un futuro di pace e prosperità per il suo regno. Ma mentre Troia era dilaniata dalle lotte intestine, dall’altra parte del Mar Egeo, a Micene, Agamennone armava la flotta che porterà i suoi uomini – tra cui il possente Achille e l’astuto Odisseo – sotto le mura di Troia, dando inizio così alla guerra più celebre che la storia ricordi.

XII secolo a.C. – Troia (odierna Turchia)
L’ombra di Troia (Troy 2. The Shield of Thunder, 2006) di David Gemmell [Piemme 2007] Traduzione di Luciana Crepax, con la collaborazione di Gabriella Tonzar
Fallito l’agguato che avrebbe dovuto consegnare Troia nelle mani di Agamennone, Calliade è stato accolto nella sua Grecia come un traditore. Unica possibilità di sopravvivere alla furia del re e dei suoi concittadini è la fuga verso la patria del nemico, insieme a Banocle, fedele compagno di tante imprese. Ora il fato ha deciso che non è più tempo di rancori e vendette. Uno scontro ben più duro si profila all’orizzonte, e la guerra più crudele che l’uomo ricordi sta per avere inizio.

X secolo a.C. – Gerusalemme
Salomone: il tempio segreto (Maître Hiram et le roi Salomon, 1989) di Christian Jacq [Mondadori 1999] Traduzione di Simonetta Franci

VIII secolo a.C. – Egitto
Il Faraone nero (The Black Pharaoh, 1997) di Christian Jacq [Mondadori 1997] Traduzione di Francesco Saba Sardi

VIII secolo a.C. – Italia
Il ribelle. L’avventura della fondazione (2009) di Emma Pomilio [Mondadori 2009]
Il comandante della cavalleria di Tarquinia, un nobile etrusco giusto e coraggioso, commette un orribile crimine per difendere il suo onore: uccide la moglie insieme all’ennesimo amante. Lei, però, è la nipote del re e quel sangue che reclama vendetta lo costringe all’esilio. Deve abbandonare la sua terra, le origini illustri, e persino il suo nome: da quella notte si chiamerà semplicemente Larth. Nei pressi del guado sul Tevere, stremato dalla fuga, Larth si addormenta in un bosco sacro, dove sogna di fare parte della banda di pastori ribelli che popola l’Aventino. È un segno divino, e come tale va rispettato: al risveglio decide di unirsi ai banditi. Ben presto si accorge che fra quei pastori, rozzi ma valorosi, spicca la figura di Romolo, che al contrario del gemello Remo – prepotente e sanguinario – possiede tutte le caratteristiche per diventare un ottimo re.

753 a.C. – Lazio (Italia)
Rex. 753 a.C.: l’alba di un impero (2011) di Dafne Amati [Rizzoli, gennaio 2011]
753 a. C. In un Lazio selvaggio e misterioso crescono i due gemelli che fonderanno la città Eterna. Remo governa le forze della natura attraverso poteri segreti, che tenta in ogni modo di ignorare, perché il suo unico desiderio è condurre l’esistenza quieta del pastore. Romolo, invece, si dedica al brigantaggio con i compagni della Confraternita Saturnina e spende il bottino delle imboscate nelle bettole di Settemonti. Al compimento dei diciassette anni. Remo e Romolo, come tutti i loro coetanei, sono sottoposti alla prova per entrare nell’esercito dei Quiriti. Abbandonati in un bosco con in corpo un veleno mortale, i fratelli si salvano grazie ai poteri di Remo e, sulla via del ritorno, si imbattono nel prodigio della Stele che, animandosi, li mette in guardia sul loro destino. Incuranti delle parole della profezia, i fratelli si separano: Romolo diventa soldato mentre Remo si rifugia a casa di Angerona, la sua promessa. Ma i gemelli non possono sottrarsi alla sorte preparata per loro dagli dèi.

VII secolo a.C. – Albalonga (Italia)
I figli della lupa (Die Söhne der Wölfin, 2000) di Tanja Kinkel [Newton Compton 2002] Traduzione di Francesca Ricci
Siamo nel VII secolo a.C. Quando la giovane sacerdotessa etrusca Ilian afferma di aspettare un figlio da un dio viene bandita dalla sua città natale Albalonga e costretta a sposare un contadino latino, Faustulo. La sua strada la condurrà in breve al potente oracolo di Delfi, presso cui cercherà sostegno per sé e per i propri figli, Romolo e Remo. Ma l’oracolo non concede nulla senza condizioni, e una delle sue richieste porterà Ilian in Egitto, nel mezzo di un’aspra guerra fra tre popoli, in cui la perdita della propria libertà rappresenterà per la donna il minore dei pericoli. Dall’umiliazione più profonda ai vertici del potere, spinta dal fuoco dell’ambizione e dai vincoli dell’amore, Ilian insegue il suo scopo.

VII secolo a.C. – Ninive
L’assiro (The Assyrian, 1987) di Nicholas Guild [Rizzoli 1988] Traduzione di Paola Merla

VII secolo a.C. – Ninive
Ninive (The Blood Star, 1989) di Nicholas Guild [Rizzoli 1989] Traduzione di Paola Merla

VI secolo a.C. – Etruria
Turms l’Etrusco (Turms Kuolematon, 1956) di Mika Waltari [Rizzoli 1956] Traduzione di Maria Gallone
Nato ad Efeso, nella Grecia sconvolta dalle guerre con i Persiani, il giovane Lars Turms viene spinto da presagi divini a partire in cerca delle proprie origini. È l’inizio di un lungo viaggio che lo porterà prima in Sicilia – dove incontrerà la bella e crudele sacerdotessa di Afrodite – quindi in una Roma agli albori della propria potenza, e infine in Etruria, dove compirà il proprio destino. In questo classico del romanzo storico, l’autore di Sinuhe l’egiziano non ci dà solo una descrizione dettagliata del mondo antico, ma anche una potente immagine delle forze che lo animavano. Turms si muove in un tempo impregnato di sacro e sensualità, dove le manifestazioni del soprannaturale convivono con le difficoltà del quotidiano.

V secolo a.C. – Sparta (Grecia)
Lo scudo di Talos (1986) di Valerio Massimo Manfredi [Mondadori 1988]
Non c’è posto per un bambino storpio in una famiglia spartana, così Talos viene abbandonato in fasce e salvato da un vecchio pastore che gli insegnerà ad opporsi a un destino già assegnato. Il coraggio e l’ostinazione faranno di lui un arciere abile e possente, al servizio del prepotente ma intrepido Brithos. Senza sapere che un filo di sangue unisce il loro passato… e il loro futuro. Fino a quando Talos non scoprirà qual è davvero il sentiero del suo destino.

V secolo a.C. – Siracusa (Magna Grecia)
Il tiranno (2003) di Valerio Massimo Manfredi [Mondadori, novembre 2003]
Dionisio, poco più che ventenne, combattente dell’esercito siracusano, è costretto ad assistere allo spaventoso massacro di Selinunte, splendida città greca al confine con la provincia cartaginese, a causa delle titubanze del governo democratico. Lo sdegno e la rabbia alimentano in lui tre ferree convinzioni: le democrazie sono inefficienti; i cartaginesi sono i mortali nemici dell’ellenismo e devono essere sradicati dalla Sicilia; l’unico uomo in grado di condurre a termine una tale impresa è lui stesso. Dionisio vuole trasformare la Sicilia in un’isola greca, e per realizzare il suo progetto è disposto a travolgere qualunque ostacolo. Inizia così l’avventura di un uomo che costituì il più grande esercito dell’antichità.

V secolo a.C. – Grecia
L’occhio di Cibele (El ojo de Cibeles, 1993) di Daniel Chavarria [Marco Tropea Editore 1997] Traduzione di Sandro Ossola
Atene, sotto il governo di Pericle, è nel periodo del suo massimo splendore. Ati, mendicante e stregone giunto dall’Asia, in combutta con Cleide, danzatrice sacra devota ad Afrodite, fonda una setta religiosa clandestina fondata sul culto della triade divina formata da Cibele, Afrodite e Dioniso. Grazie alla personalità carismatica di Ati nasce un movimento che accoglie prostitute, ruffiani e schiavi, capace di sfidare il governo della città. La setta sottrae dal Partenone l’occhio di Cibele, una preziosa ametista che anticamente ornava il simulacro della Madre degli dèi: un furto che sconvolge l’aristocrazia di Atene, provata dalle lotte di potere tra Pericle e Nicia, e preoccupata per l’imminente guerra contro i macedoni.

V secolo a.C. – Grecia
I venti dell’Egeo (Tides of War, 2000) di Steven Pressfield [Rizzoli 2000] Traduzione di Silvia Cosimini, Anna Feruglio Dal Dan e Fabio Melatti
Il romanzo racconta la tragica guerra del Peloponneso, che insanguinò la Grecia fra il 431 e il 404 a.C. L’indimenticabile protagonista è l’ateniese Alcibiade, pupillo di Socrate, generale indomito, denunciato per empietà, condannato a morte, transfugo a Sparta, nuovamente accolto come comandante ad Atene e infine ucciso a tradimento. E il romanzo si conclude con la narrazione dell’altro evento-simbolo di quegli anni, il processo e la morte di Socrate.

V secolo a.C. – Grecia
Le ultime gocce di vino (The Last of the Wine, 1956) di Mary Renault [Longanesi 1992; Castelvecchi 2013] Traduzione di Roberta Rambelli
Le memorie dell’ateniese Alexias abbracciano gli ultimi decenni del V secolo, gli anni delle dispute nell’Agorà tra Socrate e i sofisti e della Guerra del Peloponneso: l’apogeo e il crepuscolo della cultura greca. Testimone e protagonista della sua epoca, Alexias si scontra con il padre e le sue arcaiche credenze, diventa discepolo di Socrate, partecipa ai Giochi atletici, che più che una prova fisica sono la rappresentazione simbolica di una visione del mondo. Al suo fianco c’è Liside, amico e amante di tutta la vita, con il quale combatte la disastrosa guerra contro Sparta e affronta l’assedio della polis. Il cuore del libro è però Atene, la patria della filosofia e della politica, dove la democrazia nascente si confronta con la tradizione e con le lotte di potere.

V secolo a.C. – Grecia
Le porte di fuoco (Gates of Fire, 1998) di Steven Pressfield [Rizzoli 1999] Traduzione di Silvia Cosimini, Anna Feruglio Dal Dan e Fabio Melatti
Xeone, arciere e scudiero dell’esercito del re spartano Leonida, unico sopravvissuto al massacro delle Termopili, viene ferito e fatto prigioniero. In un appassionante viaggio della memoria racconta al re Serse il saccheggio della sua città da parte degli Argivi, l’uccisione dei genitori, la fuga con l’amata e il suo apprendistato tra le schiere spartane. “Le porte di fuoco” intreccia eventi storici, una toccante storia d’amore e i misteri del mito facendo rivivere l’umanità, le passioni, i sentimenti degli antichi eroi.

401 a.C. – Grecia
Le paludi di Hesperia (1994) di Valerio Massimo Manfredi [Mondadori 1994]
401 a.C.: spossata da trent’anni di guerra tra Atene e Sparta, la Grecia è in ginocchio. Nel momento di più profonda crisi, il comandante Clearco arruola un esercito di mercenari greci: l’armata dei “Diecimila”. Quale sia la sua missione non è chiaro. Si sa che dovrà addentrarsi in territori misteriosi e ostili, nel cuore dell’impero persiano; e si sa che è al soldo del principe Ciro, fratello del Gran Re Artaserse. A raccontare la grande epopea dell’Anabasi di Senofonte – resoconto dell’incredibile marcia di quell’esercito di ritorno dall’odierno Iraq attraverso l’Armenia fino al Mar Nero – è una donna, Abira, una ragazza che abbandona il suo polveroso villaggio per seguire Xeno, il guerriero a cavallo che un giorno le è apparso con una promessa d’amore e di avventura nello sguardo. E il suo racconto grandioso mostrerà tutta la fierezza di diecimila indomiti guerrieri addestrati a superare qualsiasi prova e insieme il coraggio e la dolcezza di una donna innamorata, capace di sopportare qualunque sacrificio.

431 a.C. – Platea (Grecia)
I figli di Zeus (Sons of Zeus, 2013) di Noble Smith [Rizzoli 2015] Traduzione di Elena Cantoni
Dintorni della città-stato di Platea, 431 a.C. Il giovane guerriero Nikias si allena al combattimento del pancrazio, combinazione greca di pugliato e lotta, in attesa del giorno in cui brucerà i lunghi capelli biondi sull’altare di Giove e sarà ufficialmente un uomo. Sogna di seguire le orme del nonno Menesarco, eroe delle guerre persiane, partecipando alle Olimpiadi e militando nella falange, e sogna di sposare Callisto, la sua dea in terra. Ma l’eco dei corni di guerra sta per risuonare: Atene e Sparta sono sull’orlo del conflitto e Platea rischia di finire schiacciata tra le due potenze “come un nocciolo di oliva premuto tra due macine enormi”. Una notte la minaccia spartana si concretizza in un inganno: un pugno di invasori riesce a violare le mura grazie alla complicità di un traditore plateese e a prendere il controllo della città dall’interno. E sarà Nikias, con il favore del dio che addensa le nubi e forte dell’incoraggiamento di suo nonno – “ama la morte, odia il nemico” – a dover proteggere la famiglia, la sua donna e la sua intera stirpe, radunando un esercito di fortuna che guiderà in uno scontro decisivo davanti alle porte di Platea. Inizia così una delle battaglie più sanguinarie ed epiche della storia della Grecia Antica.

454 a.C. – Egitto
Assedio (Εκστρατεια στην ερημο, 2010) di Antonis Antoniadis [Longanesi 2015] Traduzione di Marcella Uberti-Bona
454 a.C. Gravato dal giogo dell’impero persiano e stanco di vivere nell’oppressione, il popolo egizio ha affidato le proprie speranze di libertà al principe Inaro, che guida i ribelli nello scontro armato.
L’occasione di dare smacco ai persiani non è sfuggita ad Atene, che ha inviato numerose truppe a sostegno dei rivoltosi. La guerra però si è arenata: i persiani rimandano l’attacco frontale e assediano da oltre un anno greci ed egizi, bloccati sull’isola di Prosopitide, lungo il Nilo. Il grosso delle truppe greche è già tornato in patria in cerca di nuove glorie, e solo un esiguo contingente si ritrova a vivere quell’eterna attesa, al comando del generale ateniese Adrasto.
Così, quando finalmente i persiani attaccano, l’esito è disastroso per i greci, costretti a fuggire dall’isola. Il generale Adrasto vede un’unica via di salvezza: arrivare fino alla colonia greca di Cirene.
Ma per farlo sarà costretto a farsi carico del destino dei suoi soldati e guidarli attraverso le insidie del deserto, affrontando il caldo implacabile, la sete e le potenti divinità che lo abitano…

480 a.C. – Termopili (Grecia)
300 guerrieri. La battaglia delle Termopili (2007) di Andrea Frediani [Newton Compton 2007]
Questo avvincente ed emozionante romanzo storico narra come Aristodemo, seppure scettico e disilluso, si unì a Leonida insieme coi suoi amici, ben più motivati di lui. Insofferente all’implacabile sistema spartano, reo, ai suoi occhi, di creare non uomini, ma meri strumenti per procurare gloria allo Stato, e folle d’amore per una altera femme fatale, Aristodemo disprezza Leonida, anche se il re lo prende a benvolere e gli affida gli incarichi più delicati, fino all’atteso, cruento scontro con i persiani. Pur nella sua ideale opposizione, Aristodemo si batte valorosamente, scegliendo però di sottrarsi alla tragica fine. Il sacrificio dei compagni acquisirà anche ai suoi occhi una dimensione eroica, quando avrà appreso i retroscena che si celavano dietro l’impresa. “300 guerrieri” racconta da un punto di vista assolutamente inedito la storia dell’epica battaglia, rivelando le passioni e gli intrighi, la cruda violenza e il coraggio nelle gesta leggendarie di trecento eroi.

IV secolo a.C. – Etruria
I gufi di Velathri (2008) di Marco Vozzolo [Il Filo 2008]

IV secolo a.C. – Grecia
Il lupo di Sparta (O lykos tes Spartes, 2009) di Antonis Antoniadis [Longanesi 2013] Traduzione di Marcella Uberti-Bona
Nella cruenta battaglia delle Termopili, Leonida e i suoi trecento guerrieri spartani trovarono tutti la morte nel tentativo di frenare l’avanzata dell’esercito persiano guidato da Serse. Tutti tranne uno. Figlio di Castore e nipote di Leonida, Aristodemo è l’unico sopravvissuto tra gli spartani perché ha disertato il campo di battaglia, colpito da un veleno somministratogli dal nemico. Rientrato in patria dopo la catastrofe, Aristodemo incontra il disprezzo dell’intera cittadinanza che lo accusa di tradimento e codardia. Umiliato e senza più affetti, lascia la città e decide di darsi alla macchia, per organizzare la resistenza contro l’invasore e riconquistare l’onore che sa di non avere mai perduto. Inizia così per gli avamposti dell’esercito persiano una sfiancante battaglia quotidiana contro un nemico invisibile e pronto a tutto. E per Aristodemo, il solitario lupo di Sparta della stirpe di Eracle, comincia il tempo di un’avventurosa rinascita che lo condurrà a misurare il suo onore nell’epica battaglia di Platea…

IV secolo a.C. – Grecia
La maschera di Apollo (The Mask of Apollo, 1966) di Mary Renault [Corbaccio 1993; TEA 1998; Castelvecchi 2014] Traduzione di Luisa Nera
La storia di una civiltà in tumulto, dei sogni di un filosofo, di un attore, ma soprattutto è la storia di un amore impossibile. Insieme alla sua compagnia teatrale, l’ateniese Nicerato viaggia a dorso di mulo attraverso la Grecia e la Sicilia del IV secolo a.C. È una vita difficile, divisa tra successi e umilianti cadute, fino al fatale incontro con Dione, giovane e ambizioso politico nella potente polis di Siracusa. Allievo di Platone, che vorrebbe realizzare in lui il re filosofo teorizzato nella Repubblica, Dione aspira a diventare tiranno della città, e trascina l’attore, perdutamente innamorato di lui, nel vortice della spietata lotta per il potere. Nel quarto dei suoi romanzi dedicati alla Grecia antica, Mary Renault intreccia i mondi del teatro e della politica, facendo dell’uno lo specchio dell’altra, e racconta la collisione della fredda logica degli eventi con gli ideali e i sentimenti dei protagonisti.

IV secolo a.C. – Atene (Grecia)
Morte all’Acropoli. Le indagini di Apollofane (2014) di Andrea Maggi [Garzanti 2014]
Atene IV secolo a.C. È una notte di plenilunio. Il Partenone, che svetta sulla cima dell’Acropoli, è circondato da una luce argentea. In una brulla radura un uomo giace morto accanto a un antico altare. Sul corpo profonde lacerazioni. Un attacco che sembra più opera di una bestia che di un essere umano. Per questo tutta la città punta il dito contro Eurifemo che da sempre viene accusato ingiustamente di essere un licantropo. C’è solo una persona che è pronta a difenderlo contro tutto e tutti: Apollofane, un mercante di umili origini che ha creato la sua fortuna grazie alle sue capacità e al suo ingegno. Lui sa che è innocente. E finalmente può dare seguito a quella vecchia promessa che unisce i loro destini. Ma affrontare gli abili avvocati ateniesi per dimostrare che non è lui il colpevole non è impresa facile. L’unica in grado di aiutarlo è l’etera Filossena, dagli occhi verdi come lo smeraldo più puro. Una delle poche donne di Atene che ha potuto studiare conquistando la sua indipendenza. Saggia e di grande fascino, è una filosofa stimata al pari di un uomo. Le indagini proseguono difficoltose mentre tutta la città è sconvolta per il furto del tesoro dell’Acropoli. Proprio ora che c’è bisogno di denaro per finanziare il lungo e sanguinoso assedio alla fortezza degli odiati nemici: i Macedoni. Nel caos generale, Apollofane e Filossena fanno domande, cercano indizi. Eppure tutto è più pericoloso di quanto immaginassero…

IV secolo a.C. – Persia
L’armata perduta (2007) di Valerio Massimo Manfredi [Mondadori 2007]
Una delle più epiche avventure dell’età antica: la lunghissima marcia, attraverso incredibili pericoli e peripezie, che diecimila mercenari greci dopo la disfatta del principe persiano Ciro, sotto le cui insegne si erano battuti, contro il fratello Artaserse alle porte di Babilonia – compiono per tornare in patria. È l’impresa gloriosa e tragica documentata nel IV secolo a.C. da Senofonte nell’Anabasi, che proprio Valerio Massimo Manfredi ha studiato e tradotto negli anni ’80. Ma in questo romanzo le atrocità della guerra e l’eroismo di ogni soldato, il fasto e le crudeli bizzarrie della corte persiana, le insidie di una natura selvaggia e le amicizie più indissolubili sono narrate in una prospettiva completamente inedita: dalla voce di una donna, la bellissima siriana Abira, che per amore di Xenos lascia ogni cosa e condivide il destino dei Diecimila. Attraverso gli occhi di Abira, le donne diventano le protagoniste della grande storia.

IV secolo a.C. – Macedonia
Il Macedone (The Macedonian, 1993) di Nicholas Guild [Rizzoli 1993] Traduzione di Maria Barbara Piccioli

IV secolo a.C. – Macedonia
Trilogia di Aléxandros (1998) di Valerio Massimo Manfredi [Mondadori 1998]
Conquistò un impero enorme, toccando i confini del mondo allora conosciuto. Ma chi era davvero Alessandro, il giovane re macedone considerato un dio dai suoi contemporanei? Questa trilogia ci porta nel cuore della sua avventura: dall’infanzia, segnata dall’assassinio del padre Filippo, al patto di sangue con i più fedeli compagni; dai presagi sul suo grande destino fino alla conquista dell’Asia, un’impresa impensabile per un greco del IV secolo a.C. Lo vediamo marciare, combattere, amare. Lo accompagniamo nello svolgersi di una vita irripetibile e favolosa. E siamo con lui quando il suo sogno sembra infrangersi di fronte al termine del viaggio, al confine estremo della terra.

IV secolo a.C. – Macedonia
Il ragazzo persiano (The Persian Boy, 1972) di Mary Renault [Sperling&Kupfer 1975; Frassinelli 1985; Corbaccio 1994; TEA 1997] Traduzione di Bruno Oddera
Bagoa, nobile persiano, ha solo dieci anni quando vede la famiglia massacrata dai soldati del re Dario. Fatto schiavo, viene evirato e diventa uno dei tanti eunuchi che popolano la corte persiana. Ma qualcosa sta cambiando in Oriente, ed enormi saranno le ripercussioni sulla vita di Bagoa. Le truppe macedoni guidate da Alessandro hanno iniziato la loro marcia alla conquista di Babilonia, Susa, Porsepoli, rinnovando le glorie di quello che, per il giovane conquistatore, è stato il massimo re di tutti i tempi: Ciro il Grande. La bellezza di Bagoa gli guadagna il favore di Alessandro, di cui diventa amante, amico, confidente. La loro sarà una relazione passionale, salda e sincera: un rapporto che sarà troncato solo dalla morte del Conquistatore.

IV secolo a.C. – Macedonia
Io Alessandro (The Virtues of War. A Novel of Alexander the Great, 2004) di Steven Pressfield [Rizzoli 2004] Traduzione di Gianni Pannofino
Le avventure di Alessandro il Grande superano la fantasia di qualunque romanziere. Re di Macedonia a vent’anni, dopo la morte del padre Filippo, ucciso in una congiura, diventa prima il signore della Grecia, poi conquista l’Egitto, sconfigge il re persiano Dario, si impadronisce della Mesopotamia e della Persia, fino ad arrivare all’Indo. A trentadue anni, Alessandro possiede il più grande impero della storia; a trentatre muore a Babilonia, senza rivedere la madrepatria. Con questo libro Steven Pressfield torna alla prediletta storia greca per celebrare uno dei personaggi più amati, che racconta in prima persona le sue vittorie e le sconfitte, le amicizie e gli amori, il sogno di gloria, la brama di potere…

399 a.C. – Atene (Grecia)
Le due morti di Socrate (Las dos muertes de Sócrates, 2003) di Ignacio García-Valiño [Sonzogno 2007; Fabbri Centauria 2014] Traduzione di Lia Sezzi
A “La Milesia”, il lussuoso bordello gestito da Aspasia, vedova del grande Pericle, si aggirano i più bei nomi di Atene – da Aristofane a Protagora – e, fra clienti ed etere, si intrecciano storie di passione e d’odio, di lascivia e di vendetta. La dodicenne Neobula viene brutalmente iniziata al sesso dall’emergente politico Anito e giura di farlo prima o poi pentire del suo comportamento sadico e rozzo. L’affascinante Aspasia, invece, è corteggiata dal sofista Prodico ma, per un equivoco, lui, offeso, fa repentinamente ritorno nella sua isola natale. A un tratto, però, avviene un fatto sconvolgente: Anito, di recente asceso a un’alta carica nel partito avverso a quello di Socrate, viene trovato accoltellato nel postribolo. Terrorizzata di dover chiudere bottega, Aspasia richiama ad Atene Prodico pregandolo di aiutarla a risolvere il caso. E l’abilità dialettica del sofista si dimostrerà cruciale…

390 a.C. – Impero romano
Il flagello di Roma (2013) di Michele Gazo [Newton Compton, 13 marzo 2013]
390 a.C. Quando i celti Senoni giungono nei pressi di una città etrusca alleata di Roma, il legato romano Quinto Fabio Ambusto viola il “diritto delle genti” uccidendo a tradimento il capo supremo dei clan, padre adottivo di Brenno. Per vendicarne la morte, Brenno si spinge fino a Roma con l’intento di chiedere la testa di Ambusto. I Romani rifiutano però di scendere a patti e dichiarano guerra ai Senoni. Ma i Celti, sotto la guida di Brenno, infliggono loro una traumatica sconfitta lungo il fiume Allia e subito dopo si accingono alla più grande impresa della Storia: la conquista di Roma, la città più potente del mondo. Nemmeno Iulia, la bella prigioniera romana che ha stregato Brenno, riesce a farlo rinunciare alla sua vendetta, e soltanto il supremo dictator romano Furio Camillo può tentare di arrestarne la collera. Sarà Brenno a trionfare, consapevole però che un giorno il suo mondo e quello del suo popolo (che vive nel rispetto della natura e in armonia con l’Oiw, la forza universale) saranno destinati a soccombere con l’avanzata della civiltà romana, con i suoi sistemi di potere e le sue degenerazioni.

334 a.C. – Macedonia
Alessandro Magno e l’uomo senza Dio (A Murder in Macedon, 1997) di Paul Doherty [Newton Compton 2003] Traduzione di #

330-327 a.C. – Macedonia
Il soldato di Alessandro (The Afghan Campaign, 2006) di Steven Pressfield [Rizzoli 2006; BUR 2007] Traduzione di Silvia Castoldi
Alessandro il Grande è in marcia tra gli stupendi territori dell’attuale Afghanistan: il sogno di conquistare l’Oriente è ormai vicino, e il suo fedele esercito è pronto a incoronarlo sovrano del mondo conosciuto. Ma la formidabile formazione a falange è in crisi di fonte alla guerriglia delle tribù locali guidate dal coraggioso Spitamene, il Lupo del deserto: la ferocia di un popolo che non combatte mai in campo aperto e rifiuta di riconoscere la supremazia del vincitore lascia sgomenti i soldati. Tra marce sfiancanti, fame, sete e violenti combattimenti, la voce di un umile soldato, il giovane Mattia, ci accompagna attraverso i momenti più drammatici di una campagna brutale, dove la superiorità militare e strategica non è sufficiente a decidere le sorti dello scontro. Solo abbandonando gli schemi consueti e accettando di affrontare il nemico alle sue condizioni, Mattia e i suoi compagni potranno sperare di salvarsi e di portare a compimento l’ambizioso disegno di Alessandro. Secondo episodio della trilogia dedicata al grande condottiero greco.

326 a.C. – Atene (Grecia)
Aristotele e la Casa dei Venti (Aristotle and the House of the Winds, 2018) di Margaret Doody [Sellerio, 19 aprile 2018] Traduzione di Rosalia Coci
Aristotele detective è posto di fronte alla reputazione del suo venerato maestro, Platone; ed è chiamato a sciogliere l’intricato mistero del suo soggiorno a Siracusa.
Un giorno va all’Accademia, la scuola fondata dal creatore del Mondo delle idee, per incontrare un messaggero venuto dalla grande città siciliana. L’uomo ha con sé la lettera di un «ignoto amico»: venite a salvare Platone – è il senso dello scritto – la sua reputazione è minacciata da «riservati e potentissimi documenti, e da alcuni altri oggetti. Non lasciate che il suo nome sia distrutto per sempre!». Ma quando lo Stagirita arriva, trova il messaggero morto stecchi to, e uno strano suo schiavo che sembra un individuo sospetto.

III secolo a.C. – Egitto
La chioma di Berenice (Les cheveux de Bérénice, 2003) di Denis Guedj [Longanesi 2003] Traduzione di Fjodor B. Ardizzoia, Isabella C. Blum e Francesca Ioele
Ci troviamo nell’Egitto del III secolo a. C. e più precisamente ad Alessandria, là dove regnano i faraoni, dove è stata costruita la più grande biblioteca dell’antichità e dove brilla maestoso il faro più spettacolare che si sia mai visto, una delle sette meraviglie del mondo. Su questo magico sfondo si succedono, a ritmo vertiginoso, intrighi amorosi e lotte per la conquista del potere, che non di rado volgeranno in efferati assassini. Ma il succedersi di tutti questi avvenimenti non farà desistere Eratostene, precettore dei figli del re Evergete e direttore della Biblioteca d’Alessandria, dal compito che gli è stato affidato dal sovrano: effettuare la prima misurazione della terra.

250 a.C. – Cartagine
Annibale (Hannibal, 1999) di Gisbert Haefs [Marco Tropea Editore 1999] Traduzione di Stefano Beretta e Giuseppe Cospito

230 a.C. – Cartagine
Il mercante di Cartagine (Hamilkars garten, 1999) di Gisbert Haefs [Marco Tropea 2000] Traduzione di Giuseppe Cospito
230 a.C., da dieci anni la prima guerra punica si è conclusa con una pace che ha reso deboli i cartaginesi. Il senato romano osserva diffidente come lo stratega Amilcare Barca e il figlio Annibale espandono l’area di influenza cartaginese in Nordafrica e in Spagna. In questa situazione di tensione fra le due potenze, viene rinvenuto il cadavere di un mercante romano, all’interno della proprietà dello stratega. La vicenda attira l’attenzione di Roma, che manda un delegato per indagare sull’accaduto. Perché tanto rumore per un mercante? Altre morti misteriose seguono quella del mercante e sullo sfondo si configura un complotto tutto cartaginese ai danni dell’illustre stirpe dei Barcidi, gli unici in grado di sconfiggere Roma.

229 a.C. – Cartagine
La spada di Cartagine (Das Schwert von Karthago, 2005) di Gisbert Haefs [Marco Tropea, marzo 2008] Traduzione di Giuseppe Cospito
L’omicidio del nobile Abdosir sconvolge Cartagine, amplificando la tensione per le imminenti elezioni governative. Sono passati dieci anni dalla prima guerra punica e a contendersi l’arena politica sono ancora la fazione del diabolico Annone e quella del grande stratega Amilcare Barca. Il reo confesso viene subito catturato, ma non convince Bomilcare, l’intraprendente capo delle guardie: che interesse ha un piccolo delinquente dei bassifondi a uccidere uno dei dignitari punici, assicurandosi un’atroce condanna a morte? E perché il delitto coincide con la misteriosa scomparsa di un’antica spada sacra, che secondo la leggenda è stata portata dalla Fenicia dalla stessa Elissa, la mitica fondatrice della città? Chi muove i fili di un vasto complotto per il potere che sembra coinvolgere i mercenari numidi? Gli indizi conducono Bomilcare fino ad Alessandria, quindi in Iberia e in una tenebrosa valle del deserto libico. Ad accompagnarlo in questo incerto viaggio, costellato di pericoli, tranelli e colpi di scena, la sensuale compagna Aspasia e il romano Letilio, l’audace amico-nemico di vecchia data.

219 a.C. – Impero romano
Annibale (Pride of Carthage, 2005) di David Anthony Durham [Piemme 2006] Traduzione di Luciana Crepax
Quando, nel 219 a.C., due emissari di Sagunto si presentarono ai senato di Roma, per chiedere aiuto al potente alleato di fronte alla minaccia punica, venne loro risposto di non preoccuparsi, perché la potenza di Roma era tale da garantire la sicurezza dei suoi alleati. Sbagliavano, i senatori di Roma. Sbagliavano perché alla guida dei Cartaginesi c’era il giovane Annibale Barca, figlio di Amilcare. Sono passati due anni: il campo di battaglia di Canne, nell’Italia meridionale, è spazzato dal vento, coperto da una distesa di cadaveri. Sono quasi tutti soldati romani. Annibale, di fronte al suo trionfo, pensa che ormai è finita: Cartagine ha vinto. La sua straordinaria impresa, la conquista dell’Italia e la distruzione di Roma, è arrivata all’ultimo atto.

218 a.C. – Cartagine
Carthago. Annibale contro Scipione l’Africano (2009) di Franco Forte [Mondadori 2009; RCS 2013]
Nel 218 a.C. Cartagine non è più la potenza che ha regnato incontrastata per cinquecento anni sul Mediterraneo: la disfatta patita nella Prima guerra punica ha fatto di Roma la nuova signora dei mari e delle terre conosciute fino a Oriente. L’orgoglio dei cartaginesi, però, reclama vendetta. Il giovane Annibale, cresciuto nell’odio per i romani, decide di sfidare apertamente l’Urbe e attacca la città di Sagunto, violando la tregua. Dopo avere approntato un esercito formidabile, che si avvale del supporto degli elefanti, parte per una marcia impossibile che lo porterà a varcare i Pirenei e le Alpi, per scendere nella Gallia Cisalpina e affrontare Roma sul suo territorio. Il piano di Annibale appare folle e senza speranza. Solo un uomo fra i romani sa di trovarsi di fronte al più temibile avversario che la Repubblica abbia mai conosciuto: è Publio Cornelio Scipione, figlio del console Scipione, affascinato dall’abilità e dall’intelligenza dimostrate da Annibale. Quando gli eserciti di Cartagine e di Roma si affrontano nella battaglia del Ticino, il giovane condottiero romano capisce che per poterlo sconfiggere occorre studiare tutto di lui e della sua tattica di guerra.

201 a.C. – Roma (Impero romano)
Il tradimento di Roma (La traición de Roma, 2017) di Santiago Posteguillo [Piemme, 30 aprile 2018] Traduzione di Adele Ricciotti
Il mio nome è Publio Cornelio Scipione. Sono stato due volte console, censore e princeps senatus di Roma. Ho servito la mia patria con orgoglio e lealtà. Devo ammettere che mai avrei pensato di scrivere le mie memorie. Il mio lavoro è stato epico, il mio sforzo improbo, il prezzo che ho dovuto pagare desolante. Ho perduto mio padre e mio zio, le due persone che mi formarono, per colpa di una lunghissima guerra alla quale io posi fine. Ho conosciuto l’orrore della guerra attraverso la mia stessa famiglia. Dopo di che, ho finito col contrastare proprio coloro che mi amavano, e a tutti loro ho recato danno. È questo, inevitabilmente, ciò che più mi ferisce.
È l’anno 201 a.C. Nel lungo ritorno a Roma, Scipione è acclamato in ogni porto per le sue vittorie contro Annibale. Ma dietro tanta adulazione, si celano i sospetti e il tradimento. Roma non sembra volergli tributare tutti gli onori che merita, e il Senato si trincera dietro una freddezza che sa di congiura.

II secolo a.C. – Cartagine
Gli ultimi giorni di Cartagine (El anillo de hierro, 2006) di Juan Carlos Martín Leroy [Newton Compton 2008] Traduzione di Cristina Minozzi
Due secoli prima della nascita di Cristo, nel cuore del Mediterraneo infuria una guerra spietata. Roma e Cartagine si fronteggiano in una lotta senza quartiere, con la consapevolezza che per gli sconfitti non potrà esserci un destino diverso dal completo annientamento. Mentre gli eserciti si scontrano con ferocia, un delitto minaccia di sovvertire gli esili equilibri che regolano il conflitto. Viriato, eroe della Lusitania, è vittima di un complotto tramato da un pugno di traditori. Tito Vibio Scirpus, soldato cartaginese passato al nemico, rievoca i momenti che precedono la morte del guerriero spagnolo e consegna ai posteri la cronaca degli avvenimenti. Ecco, allora, che sulla linea dell’orizzonte si distinguono gli stendardi delle navi puniche, guidate da Annibale, e della flotta romana, al seguito di Scipione l’Africano. I destini della battaglia sono ancora incerti mentre, nella testimonianza di Scirpus, le congiure e i tradimenti che hanno costellato gli eventi bellici si trasformano in un racconto sincero e appassionato.

II secolo a.C. – Cartagine
Hannibal. Il conquistatore (Hannibal, 2005) di Ross Leckie [Newton Compton, gennaio 2011] Traduzione di Rosa Prencipe
Dall’Africa settentrionale al cuore della penisola italica, una lunga serie di imprese ha costellato l’avventurosa vita del generale cartaginese che attraversò l’Europa, superò le Alpi e marciò verso Roma con un imponente esercito in un inverno di leggendarie privazioni. Ma oltre che uno stratega, Annibale fu anche un uomo: studiò i filosofi greci e amò l’ispanica Similce, che morì per mano dei soldati romani. Anche il figlio, frutto della loro unione, non sopravvisse agli stenti della lunga guerra. Provato da infiniti lutti, Annibale perse tutti gli affetti più cari: fedeli amici morirono in battaglia, e suo fratello Asdrubale venne ucciso, la sua testa scagliata nell’accampamento cartaginese. Ora il valoroso comandante, ormai sconfitto e alla mercé dei romani, ripercorre la lunga storia della sua vita e della sua carriera militare. È ormai un vecchio, tradito e abbandonato da tutti. Ma anche se la sua sorte è segnata, Annibale non si piegherà mai alla superiore forza del destino e dei nemici, fino all’estremo gesto di sfida.

105 a.C. – Impero romano
Silla (2006) di Davide Mosca [Mursia 2003]

I secolo a.C. – Impero romano
I giorni del potere (The First Man in Rome, 1990) di Colleen McCullough

I secolo a.C. – Impero romano
I giorni della gloria (The Grass Crown, 1992) di Colleen McCullough

I secolo a.C. – Impero romano
I favoriti della fortuna (Fortune’s Favorites, 1993) di Colleen McCullough

I secolo a.C. – Impero romano
Le donne di Cesare (Caesar’s Women, 1996) di Colleen McCullough

I secolo a.C. – Impero romano
Cesare, il genio e la passione (Caesar, 1998) di Colleen McCullough

I secolo a.C. – Impero romano
Cesare l’immortale. Oltre i confini del mondo (2016) di Franco Forte [Mondadori 2016]

I secolo a.C. – Impero romano
Le Idi di Marzo (The October Horse, 2003) di Colleen McCullough

I secolo a.C. – Impero romano
Cleopatra (Antony and Cleopatra, 2007) di Colleen McCullough [Rizzoli, novembre 2007] Traduzione di AA.VV.

I secolo a.C. – Egitto
Io, Cleopatra 1. La regina e il condottiero (The Memoirs of Cleopatra, 1997) di Margaret George [Sperling&Kupfer, febbraio 1998] Traduzione di Linda Piera De Angelis

I secolo a.C. – Egitto
Io, Cleopatra 2. Il richiamo del Nilo (The Memoirs of Cleopatra, 1997) di Margaret George [Sperling&Kupfer, aprile 1998] Traduzione di Linda Piera De Angelis

I secolo a.C. – Egitto
Io, Cleopatra 3. Una passione fatale (The Memoirs of Cleopatra, 1997) di Margaret George [Sperling&Kupfer, maggio 1998] Traduzione di Linda Piera De Angelis

I secolo a.C. – Egitto
Il segreto di Cleopatra (Cleopatra’s Shadows, 2015) di Emily Holleman [Newton Compton, 24 marzo 2016] Traduzione di Alessandra Maestrini

I secolo a.C. – Impero romano
Le porte di Roma [Emperor 1] (The Gates of Rome, 2003) di Conn Iggulden [Piemme 2003] Traduzione di Barbara Piccioli

I secolo a.C. – Impero romano
Il soldato di Roma [Emperor 2] (The Death of Kings, 2004) di Conn Iggulden [Piemme 2004] Traduzione di Clara Nubile

I secolo a.C. – Impero romano
Cesare, padrone di Roma [Emperor 3] (The Field of Swords, 2004) di Conn Iggulden [Piemme 2005] Traduzione di Luciana Crepax

I secolo a.C. – Impero romano
La caduta dell’aquila [Emperor 4] (The Gods of War, 2006) di Conn Iggulden [Piemme 2006] Traduzione di Gianna Lonza

I secolo a.C. – Impero Romano
Il sangue dei fratelli (#) di Emma Pomilio [Mondadori]

I secolo a.C. – Impero Romano
Gli invincibili 1. Alla conquista del potere (2013) di Andrea Frediani [Newton Compton 2013]

I secolo a.C. – Impero Romano
Dictator 1. L’ombra di cesare (2010) di Andrea Frediani [Newton Compton 2010]

I secolo a.C. – Impero Romano
Dictator 2. Il nemico di cesare (2010) di Andrea Frediani [Newton Compton 2010]

I secolo a.C. – Impero Romano
Dictator 3. Il trionfo di cesare (2010) di Andrea Frediani [Newton Compton 2010]

I secolo a.C. – Impero Romano
Il centurione di Cesare (Caesar, 2007) di Gisbert Haefs [Marco Tropea, marzo 2009] Traduzione di Giuseppe Cospito

I secolo a.C. – Impero Romano
Il tocco di Venere (Venus Wurf, 2006), di Tanja Kinkel [Corbaccio, ottobre 2007] Traduzione di Leonella Basiglini

I secolo a.C. – Roma (Impero Romano)
Imperium [Cicerone 1] (Imperium, 2006) di Robert Harris [Mondadori, settembre 2006] Traduzione di Renato Pera

I secolo a.C. – Roma (Impero Romano)
Conspirata [Cicerone 2] (Lustrum, 2009) di Robert Harris [Mondadori, gennaio 2010] Traduzione di Stefano Viviani

I secolo a.C. – Roma (Impero Romano)
Mille baci, e ancora cento (2013) di Laura Sciolla [Mondadori 2013]

80 a.C. – Roma (Impero Romano)
Sangue su Roma [Roma Sub Rosa 1] (Roman Blood, 1991) di Steven Saylor [Nord, gennaio 2007] Traduzione di Fabrizia Villari Gerli

80 a.C. – Impero romano
Centurio (2017) di Massimiliano Colombo [Newton Compton, 12 ottobre 2017]

74 a.C. – Tracia (Impero Romano)
Spartacus il gladiatore (The Gladiator, 2012) di Ben Kane [Piemme, aprile 2013] Traduzione di Paolo Falcone

73 a.C. – Impero Romano
Spartacus (Spartacus, 1951) di Howard Fast [Mondadori 1959] Traduzione di Attilio Veraldi

73 a.C. – Impero Romano
Spartaco il gladiatore (2010) di Mauro Marcialis [Mondadori 2010]

73 a.C. – Roma (Impero Romano)
I gladiatori (The Gladiators, 1939) di Arthur Koestler [Il Saggiatore 2002] Traduzione di Giorgio Monicelli

72 a.C. – Roma (Impero Romano)
L’oro di Poseidone [Marco Didio Falco 5] (Poseidon’s Gold, 1992) di Lindsey Davis [Il Saggiatore 2003] Traduzione di Maria Elena Vaccarini

72 a.C. – Roma (Impero Romano)
Lo schiavo di Roma [Roma Sub Rosa 2] (Arms of Nemesis, 1992) di Steven Saylor [Nord, gennaio 2008] Traduzione di Fabrizia Villari Gerli

63 a.C. – Etruria (Impero Romano)
L’enigma di Catilina [Roma Sub Rosa 3] (Catilina’s Riddle, 1993) di Steven Saylor [Nord, aprile 2009] Traduzione di Fabrizia Villari Gerli

61 a.C. – Egitto
L’Aquila sul Nilo (2007) di Guido Cervo [Piemme 2007]

58 a.C. – Impero romano
Il druido di Cesare (Cäesars Druide, 1998) di Claude Cueni [Marco Tropea 2002] Traduzione di Giuseppe Cospito

56 a.C. – Roma (Impero Romano)
Delitto sul Palatino [Roma Sub Rosa 4] (The Venus Throw, 1995) di Steven Saylor [Nord, aprile 2010] Traduzione di Fabrizia Villari Gerli

55 a.C. – Britannia (Inghilterra)
La legione degli immortali (2010) di Massimiliano Colombo [Piemme 2010]

55 a.C. – Egitto
Cleopatra. La regina del Nilo (Cléopatre, 1957) di Michel Peyramaure [Rizzoli, gennaio 1998] Traduzione di Cristiana Borella e Francesco Campana

53 a.C. – Carre (Turchia)
La legione dimenticata (The Forgotten Legion, 2008) di Ben Kane [Piemme 2009] Traduzione di Tino Lamberti

52 a.C. – Margiana (Turkmenistan)
L’Aquila d’Oriente (The Silver Eagle, 2009) di Ben Kane [Piemme 2010] Traduzione di Paolo Falcone

52 a.C. – Roma (Impero Romano)
Omicidio sulla via Appia [Roma Sub Rosa 5] (Murder in the Appian Way, 1996) di Steven Saylor [Nord, luglio 2011] Traduzione di Fabrizia Villari Gerli

52 a.C. – Gallia
Keltia – Sul grande fiume (2006) di Angela Generali [Psiche e Aurora 2006]

48 a.C. – Roma (Impero Romano)
I figli di Roma (The Road to Rome, 2010) di Ben Kane [Piemme 2011] Traduzione di Paolo Falcone

44 a.C. – Roma (Impero Romano)
Idi di marzo (2008) di Valerio Massimo Manfredi [Mondadori, ottobre 2008]

34 a.C. – Alessandria d’Egitto
La luna di Cleopatra (Cleopatra’s Moon, 2011) di Vicky Alvear Shecter [Salani 2012] Traduzione di Raffaella Belletti

31 a.C. – Impero Romano
La dinastia. Il romanzo dei cinque imperatori (2012) di Andrea Frediani [Newton Compton 2012]

I secolo d.C. – Roma (Impero Romano)
Quo vadis? (Quo vadis, 1895) di Henryk Sienkiewicz

I secolo d.C. – Roma (Impero Romano)
Ben Hur (Ben Hur. A Tale of the Christ, 1880) di Lew Wallace [Newton Compton, 14 luglio 2016] Traduzione di Beatrice Boffito Serra

I secolo d.C. – Impero romano
Le pietre della Luna (1997) di Marco Buticchi

I secolo d.C. – Impero romano
Marco il romano (Valtakunnan Salaisuus, 1961) di Mika Waltari [Rizzoli 1961] Traduzione di Maria Gallone

I secolo d.C. – Impero romano
Lauso il cristiano (The Secret of the Kingdom, 1961) di Mika Waltari [Rizzoli 1967] Traduzione di Bruno Oddera

I secolo d.C. – Impero romano
Io, Claudio (I, Claudius, 1934) di Robert Graves

I secolo d.C. – Britannia (Impero Romano)
Roma alla conquista del mondo [Catone 2] (The Eagle’s Conquest, 2001), di Simon Scarrow [Newton Compton 2010] Traduzione di Annalisa Biasci e Milvia Faccia

I secolo d.C. – Palmira (Impero Romano)
Il centurione [Catone 8] (Centurion, 2007), di Simon Scarrow [Newton Compton 2010] Traduzione di Stefania Di Natale

I secolo d.C. – Creta (Impero Romano)
Il gladiatore [Catone 9] (The Gladiator, 2009), di Simon Scarrow [Newton Compton 2010] Traduzione di Roberto Lanzi e Lucia Mori

I secolo d.C. – Impero Romano
La legione [Catone 10] (The Legion, 2010), di Simon Scarrow [Newton Compton 2011] Traduzione di Roberto Lanzi

I secolo d.C. – Roma (Impero Romano)
Il pretoriano [Catone 11] (Praetorian, 2011), di Simon Scarrow [Newton Compton 2012] Traduzione di Roberto Lanzi

I secolo d.C. – Impero romano
Il mago e l’imperatrice. Il volto nascosto di Messalina (2010) di Claudia Salvatori [Mondadori, febbraio 2010]

I secolo d.C. – Tracia
Il Tribuno [Vespasiano 1] (Tribune of Rome, 2011) di Robert Fabbri [Newton Compton, febbraio 2012] Traduzione di Giampiero Cara

I secolo d.C. – Roma (Impero Romano)
Il grande gladiatore (2004) di Gordon Russell [Piemme 2004]

I secolo d.C. – Roma (Impero Romano)
La notte del gladiatore (2005) di Gordon Russell [Piemme 2005]

I secolo d.C. – Roma (Impero Romano)
I giorni del Colosseo (2007) di Gordon Russell [Piemme 2007]

I secolo d.C. – Roma (Impero Romano)
Il mago e l’imperatrice. Il volto nascosto di Messalina di Claudia Salvatori [Mondadori]

I secolo d.C. – Roma (Impero Romano)
Roma in fiamme. Nerone, principe di splendore e perdizione (2011) di Franco Forte

I secolo d.C. – Roma (Impero Romano)
Morte all’imperatore! (Caligula. The Tyranny of Rome, 2008) di Douglas Jackson

I secolo d.C. – Roma (Impero Romano)
La forza dell’onore (The Course of Honor, 1997) di Lindsey Davis [Marco Tropea 2009] Traduzione di Maria Elena Vaccarini

I secolo d.C. – Impero Romano
Il centurione (The Centurion, 1995) di John Stewart [Newton Compton, settembre 2001] Traduzione di Stefania Di Natale

I secolo d.C. – Impero Romano
La vendetta della IX (2012) di Armando Roggero [autoprodotto 2012]

I secolo d.C. – Impero Romano
De Ultimo. L’ultima battaglia del Centurione (2015) di Armando Roggero [autoprodotto 2015]

9 – Foresta di Teutoburgo (Impero romano)
Il centurione di Augusto (2005) di Guido Cervo [Piemme 2005]

9 – Foresta di Teutoburgo (Impero romano)
La notte di Roma (2008) di Emma Pomilio

9 – Foresta di Teutoburgo (Impero romano)
La battaglia di Teutoburgo (Give Me Back My Legion!, 2009) di Harry Turtledove [Fanucci, giugno 2009] Traduzione di Maurizio Nati

9 – Foresta di Teutoburgo (Impero romano)
Teutoburgo (2016) di Valerio Massimo Manfredi [Mondadori 2016]

9 – Germania (Impero romano)
Le Aquile della guerra (Eagles at War, 2015) di Ben Kane [Newton Compton, 21 gennaio 2016] Traduzione di Marco Bisanti e Federica Gianotti Tabarin

14 – Impero romano
La vendetta di Augusto di Roberto Genovesi [Newton Compton]

14 – Germania (Impero romano)
Nel nome dell’impero [Aquile di Roma 2] (Hunting the Eagles, 2016) di Ben Kane [Newton Compton, 14 settembre 2017] Traduzione di Rosa Prencipe

15 – Impero romano
Aquile nella tempesta [Aquile di Roma 3] (Eagles in the Storm, 2017) di Ben Kane [Newton Compton, 11 gennaio 2018] Traduzione di Francesca Noto

30 – Impero romano
L’amante di Pilato (Die Geliebte des Pilatus, 2004) di Gisbert Haefs

30 – Tracia
Il giustiziere di Roma [Vespasiano 2] (Rome’s Executioner, 2012) di Robert Fabbri [Newton Compton, febbraio 2013]

30 – Impero romano
A.D. 30. L’anno del Messia (A.D. 30, 2014) di Ted Dekker [Newton Compton, aprile 2017] Traduzione di Ilaria Ghisletti

34 – Roma (Impero Romano)
Il generale di Roma [Vespasiano 3] (False God of Rome, 2013) di Robert Fabbri [Newton Compton, febbraio 2014]

41 – Germania (Impero Romano)
Il re della guerra [Vespasiano 4] (Rome’s Fallen Eagle, 2013) di Robert Fabbri [Newton Compton, febbraio 2015]

41 – Roma (Impero Romano)
Roma Arena Saga 1. La conquista di Simon Scarrow e T.J. Andrews [Newton Compton]

41 – Roma (Impero Romano)
Roma Arena Saga 2. La sfida di Simon Scarrow e T.J. Andrews [Newton Compton]

41 – Roma (Impero Romano)
Roma Arena Saga 3. La spada del gladiatore di Simon Scarrow e T.J. Andrews [Newton Compton]

42 – Roma (Impero Romano)
Roma Arena Saga 4. La rivincita di Simon Scarrow e T.J. Andrews [Newton Compton]

42 – Germania (Impero Romano)
Sotto l’Aquila di Roma [Catone 1] (Under the Eagle of Rome, 2000), di Simon Scarrow [Newton Compton 2009] Traduzione di Rosa Prencipe

43 – Britannia (Inghilterra)
Il segreto dell’imperatore (Claudius, 2009) di Douglas Jackson

44 – Britannia (Impero Romano)
La spada di Roma [Catone 3] (When the Eagle Hunts, 2002), di Simon Scarrow [Newton Compton 2011] Traduzione di Roberto Lanzi

44 – Britannia (Impero romano)
Roma o morte [Catone 4] (The Eagle and the Wolves, 2003), di Simon Scarrow [Newton Compton 2012] Traduzione di Milvia Faccia

45 – Britannia (Impero romano)
L’onore di Roma [Vespasiano 5] (Masters of Rome, 2014) di Robert Fabbri [Newton Compton, 4 febbraio 2016] Traduzione di Rosa Prencipe
Britannia, 45 d.C. Sabino, fratello di Vespasiano, è stato catturato dai druidi. I sacerdoti vogliono offrire un sacrificio umano ai loro misteriosi dèi, e sanno che Vespasiano farà di tutto per non lasciar morire il fratello. Per questo i druidi hanno programmato il rito per un giorno di mezza estate: in realtà è una trappola in cui sperano di riuscire a uccidere al contempo non uno, ma ben due legati romani. Per mettere in salvo il povero Sabino, quindi, Vespasiano dovrà affrontare un’incarnazione della temibile Sullis, divinità druida, con l’aiuto di un manipolo di fidati compagni. Giunto al termine l’incarico di legato della Seconda legione, Vespasiano fa ritorno a Roma, nel cuore degli intrighi della politica. Qui, i tre liberti di Claudio stanno tramando alle spalle dell’imperatore: si sono accorti che oramai la parabola della perfida Messalina sembra essere giunta al tramonto, e ognuno di loro ha una nuova favorita da proporre all’imperatore. Quale prezzo dovrà pagare Vespasiano in questa lotta senza quartiere per il potere supremo?

50 – Alessandria d’Egitto (Impero romano)
Il leone di Roma (2017) di Adele Vieri Castellano [Amazon Publishing, settembre 2017]
Roma, 50 d.C. Massimo Valerio Messalla è nobile di nascita, colto per educazione e guerriero per scelta, ma la sua libertà sta per finire: il padre gli impone di sposarsi, per garantire una discendenza alla stirpe dei Valeri.
Ottavia Lenate è una giovane inquieta e curiosa, appassionata di scienza e astronomia, che desidera la conoscenza, non un marito, specie non uno ruvido e affascinante come Messalla, l’uomo a cui scopre di essere destinata.
Massimo e Ottavia si trovano così forzati in un’unione decisa da altri, finché il Fato non li porterà ad Alessandria d’Egitto. In quella terra arida, sterile come l’anima di Messalla e ricca di tesori nascosti come lo spirito di Ottavia, una terribile minaccia in arrivo dal passato metterà a rischio tutto ciò che Massimo, il leone di Roma, ama e vuole proteggere…

52 – Britannia (Impero romano)
Sotto un unico impero [Catone 13] (Brothers in Blood, 2014) di Simon Scarrow [Newton Compton, 29 ottobre 2015] Traduzione di Cristiana Giotti
La spia di un fidato consigliere dell’imperatore viene catturata per le strade dell’Urbe. Dopo essere stata incarcerata e torturata, confesserà le vere intenzioni del suo padrone: in Britannia, questi sta tramando per aiutare Carataco, capo di una delle più forti e orgogliose tribù locali, a sabotare l’esercito romano, inviato in quelle terre remote e ostili per rafforzare i confini dell’impero. E nel suo piano è prevista anche l’apertura di un secondo fronte di guerra, allo scopo di eliminare i due eroi che da sempre sono in prima linea per difendere l’onore di Roma: il prefetto Catone e il centurione Macrone, da mesi impegnati in Britannia contro le truppe di Carataco, che continuano a sfuggire al loro controllo. Ora però è giunto il momento della resa dei conti, anche a costo di sacrificare la propria vita.

52 – Britannia (Impero romano)
Per la gloria dell’impero [Catone 14] (Britannia, 2015) di Simon Scarrow [Newton Compton, 10 novembre 2016] Traduzione di Francesco Chiaro
Britannia, 52 d.C. Le tribù occidentali sono pronte a schierarsi. Ma saranno in grado di eguagliare la disciplina e il coraggio dei legionari? Macrone, ferito, è rimasto indietro a difesa dell’accampamento, mentre il prefetto Catone cerca di penetrare nelle colline. Il suo intento è consolidare il trionfo di Roma schiacciando definitivamente la roccaforte dei Druidi. Ma con l’inverno che avanza, il percorso è funestato dalle piogge fredde e dalle tempeste di neve. Quando le pattuglie di Macrone riferiscono che il presidio degli indigeni si sta assottigliando, un terribile sospetto prende forma nella mente del soldato. È possibile che il governatore Quintato abbia sottovalutato il nemico? Se c’è in atto un piano sofisticato e mortale, saranno Catone e i suoi uomini a pagarne il prezzo…

54 – Hispania (Impero romano)
L’armata invincibile [Catone 15] (Invictus, 2016) di Simon Scarrow [Newton Compton, 1° marzo 2018] Traduzione di Rosa Prencipe
54 d.C. Le milizie romane sono disposte lungo tutti i confini del gigantesco impero: dal Mediterraneo al Mare del Nord, dall’Atlantico alle rive del Nilo. Roma ha brutalmente imposto il suo dominio e le sue legioni sono l’arma più efficiente e letale di tutto il mondo conosciuto. Due veterani esperti, il prefetto Catone e il centurione Macrone, sono sopravvissuti alle sanguinose campagne in Britannia e vengono finalmente richiamati a Roma. Ma il tempo trascorso in seno alla città della politica è breve, perché vengono nuovamente inviati con la guardia pretoriana in Spagna, l’indomita colonia nella quale i nativi ancora si ribellano al dominio imperiale, alimentando le tensioni. La nuova sfida che i due vecchi amici dovranno affrontare è diversa da qualunque cosa si siano mai trovati davanti: perché stanno per raggiungere una terra che è definita “indomabile”…

58 – Roma (Impero romano)
La furia di Roma [Vespasiano 7] (The Furies of Rome, 2016) di Robert Fabbri [Newton Compton, 25 gennaio 2018] Traduzione di Emanuele Boccianti

60 – Impero romano
La guerra della Regina (Dreaming the Serpent Spear, 2006) di Manda Scott [Nord 2007] Traduzione di Elisa Villa

61 – Britannia (Inghilterra)
Il vessillo di porpora (2011) di Massimiliano Colombo [Piemme 2011]

62 – Pompei (Italia)
La congiura di Pompei (2008) di Gordon Russell [Piemme 2008]

63 – Britannia (Impero romano)
Roma. La spia dell’Imperatore (Rome. The Emperor’s Spy, 2010), di M.C. Scott (Manda Scott) [Tre60, settembre 2012] Traduzione di Gianluigi Zuddas

65 – Impero romano
La congiura (2017) di Federica Introna [Newton Compton, 4 maggio 2017]

68 – Gallia
Nel segno di Roma [Gaio Valerio Verre 4] (Sword of Rome, 2013) di Douglas Jackson [Newton Compton, 16 novembre 2017] Traduzione di Emanuele Megalli

68 – Impero romano
Il trono di Roma (Deposed, 2017) di David Barbaree [Newton Compton, 18 gennaio 2018] Traduzione di Marzio Petrolo e Rosa Prencipe

69 – Impero romano
Circeo – La sfida degli dei (2007) di Valerio E. Pisani [Psiche e Aurora 2007]

70 – Palestina
Masada (1994) di Bruno Tacconi [Mondadori 1980]

70 – Gerusalemme
Jerusalem (2008) di Andrea Frediani [Newton Compton 2008]

70 – Impero romano
Le miniere dell’Imperatore [Marco Didio Falco 1] (The Silver Pigs, 1989) di Lindsey Davis [Il Giallo Mondadori n. 2360, 1994]; [Net 2002] Traduzione di Irene Piccinini

70 – Roma (Impero romano)
Colosseum (Colosseum, 2016) di Jordi Nogués [Newton Compton, 25 maggio 2017] Traduzione di Carlo Alberto Montalto e Andrea Russo

71 – Impero romano
Misteri imperiali [Marco Didio Falco 2] (Shadows in Bronze, 1990) di Lindsey Davis [Il Giallo Mondadori n. 2378, 1994] Traduzione di Maria Luisa Vesentini Ottolenghi; [Net 2002] Traduzione di Irene Piccinini

71 – Impero romano
La Venere di Rame [Marco Didio Falco 3] (Venus in Copper, 1991) di Lindsey Davis [Marco Tropea 2001] Traduzione di Maria Elena Vaccarini

71 – Impero romano
La mano di ferro [Marco Didio Falco 4] (The Iron Hand of Mars, 1992) di Lindsey Davis [Marco Tropea 2002] Traduzione di Maria Elena Vaccarini

71 – Giudea
L’inviato (The Inquest, 2005) di Stephen Dando-Collins

73 – Masada
Gli eroi di Masada (Masada, 1970) di Ernest K. Gann [Sperling & Kupfer 1983] Traduzione di Argia Micchettoni

79 – Pompei (Impero Romano)
Pompei (Pompeii, 2003) di Robert Harris [Mondadori 2003] Traduzione di Renato Pera

79 – Pompei (Impero Romano)
Gli ultimi giorni di Pompei (The Last Days of Pompeii, 1834) di Edward Bulwer-Lytton

79 – Siria
Il falso Nerone (Der falsche Nero, 1936) di Lion Feuchtwanger [Einaudi 1955] Traduzione di Gigliola Pasquinelli

96 – Impero Romano
L’ispanico (Los asesinos del emperador, 2011) di Santiago Posteguillo [Piemme, novembre 2013] Traduzione di Giuliana Calabrese

100 – Impero romano
L’imperatore (1993) di Rosario Magrì

II secolo – Impero romano
Memorie di Adriano, (Mémoires d’Hadrien, 1951) di Marguerite Yourcenar

II secolo – Britannia (Inghilterra)
L’Impero 1. La spada e l’onore di Anthony Riches [Newton Compton]

II secolo – Britannia (Inghilterra)
L’Impero 2. La battaglia dell’Aquila perduta di Anthony Riches [Newton Compton]

II secolo – Britannia (Inghilterra)
La vendetta dell’imperatore [Eagle 2] (The Silver Branch, 1957) di Rosemary Sutcliff [Mondadori, giugno 2012] Traduzione di Gianna Guidoni

101 – Dacia (Romania)
Un eroe per l’impero romano (2009) di Andrea Frediani [Newton Compton 2009]

105 – Impero romano
L’ira di Traiano (Circo Máximo, 2013) di Santiago Posteguillo [Piemme, 11 luglio 2017] Traduzione di Adele Ricciotti
105 d.C. Per la seconda volta, Roma si trova a difendere i confini a nord del Danubio e fronteggiare i Daci, e questa volta è Traiano a guidare le legioni. Mosso dal desiderio di espandere il dominio dell’impero, ma anche di punire Decebalo, re dei Daci reo di non aver rispettato gli accordi con Roma, alleandosi con le altre popolazioni di confine per tornare ad attaccare le postazioni romane, Traiano organizza una spedizione senza precedenti. Una nuova guerra da cui non può che tornare vincitore, perché in gioco ci sono le redini dell’impero e la sua stessa esistenza. Eppure non tutti, a Roma, sono con lui: i senatori sembrano più interessati alle beghe interne, la famiglia reale è divisa, e l’ombra della congiura si allunga sul suo trono. E la difficilissima, epica costruzione del ponte più lungo del mondo sul Danubio, ordinato da Traiano all’architetto Apollodoro, non fa che complicare le cose.

117 – Britannia (Inghilterra)
L’aquila della 9ª Legione o L’aquila della IX Legione [Eagle 1] (The Eagle of the Ninth, 1954) di Rosemary Sutcliff [Janus 1973] Traduzione di Misio Tagliaferri
Dopo l’uscita del film “The Eagle” (2011) con Channing Tatum la Mondadori ristampa il romanzo come La legione scomparsa [Mondadori, agosto 2011] Traduzione di Gianna Guidoni

165 – Impero romano
La prima morte di Marco Aurelio (Roma. Der erste Tod der Mark Aurel, 2001) di Gisbert Haefs

167 – Impero Romano
L’Aquila di sabbia e di ghiaccio di Massimo Pietroselli [Mondadori]

181 – Impero Romano
L’ultimo pretoriano [Praetorian 1] (Praetorian. The Great Game, 2015) di S.J.A. Turney [Newton Compton, 22 marzo 2018] Traduzione di Marzio Petrolo
Quando Rufino, un giovane legionario, viene ammesso nell’élite della Guardia dei Pretoriani si trova improvvisamente ad annaspare nel mondo della politica imperiale e degli intrighi di corte. Niente che la sua esperienza in battaglia gli abbia insegnato a fronteggiare. Il primo compito che gli viene assegnato è sventare un complotto contro l’imperatore Commodo, appena incoronato. La sua missione lo porta quindi dalla gelida frontiera danubiana al cuore pulsante di Roma, a spasso tra la villa spettrale della sorella dell’imperatore e l’immenso Colosseo. Quello che sembra un semplice – anche se pericoloso – incarico, si rivela ben presto un intrigo complesso e ingannevole: il giovane Rufino dovrà mettere in discussione tutte le sue certezze, affrontando nemici, cannibali, belve feroci, mercenari assassini e persino un agente imperiale in incognito. In una corsa contro il tempo per salvare l’imperatore, Rufino diventerà la pedina, suo malgrado, di un gioco molto più grande di lui.

194 – Ostia (Roma)
Il sale in bocca di Rosario Magrì [Mondadori]

III secolo – Impero romano
Il sole invincibile. Eliogabalo, il regno della libertà (2011) di Claudia Salvatori [Mondadori, aprile 2011]

III secolo – Impero romano
La statua d’oro (1984) di Rosario Magrì [Mondadori 1984]

III secolo – Impero Romano
Invictus. Costantino, l’imperatore guerriero (2012) di Simone Sarasso [Rizzoli 2012]

III secolo – Impero Romano
L’ultimo pretoriano [Roma Caput Mundi 1] (2016) di Andrea Frediani [Newton Compton, 3 marzo 2016]

III secolo – Impero Romano
L’ultimo Cesare [Roma Caput Mundi 2] (2016) di Andrea Frediani [Newton Compton, 26 maggio 2016]

235 – Impero Romano
Combatti per il potere [Il Trono di Cesare 1] (Iron and Rust, 2014) di Harry Sidebottom [Newton Compton, 9 ottobre 2014] Traduzione di Rosa Prencipe

238 – Africa (Impero romano)
Il prezzo del potere [Il Trono di Cesare 2] (Blood and Steel, 2015) di Harry Sidebottom [Newton Compton, 19 novembre 2015] Traduzione di Rosa Prencipe

238 – Roma (Impero romano)
Il fuoco e la spada [Il Trono di Cesare 3] (Fire & Sword, 2016) di Harry Sidebottom [Newton Compton, 12 gennaio 2017] Traduzione di Lucilla Rodinò

238 – Impero romano
Il trono di Cesare. Silenzi e bugie (Silence & Lies. A Throne of the Caesars Short Story, 2015) di Harry Sidebottom [Newton Compton, 23 dicembre 2016] Traduzione di Rosa Prencipe

255 – Impero romano
Fuoco a Oriente [Il Guerriero di Roma 1] (Warrior of Rome I. Fire in the East, 2008), di Harry Sidebottom [Newton Compton 2009] Traduzione di Susanna Scrivo

256 – Impero romano
Il re dei re [Il Guerriero di Roma 2] (Warrior of Rome II. King of Kings, 2009), di Harry Sidebottom [Newton Compton 2010] Traduzione di Susanna Scrivo

260 – Mesopotamia (Impero romano)
Sole bianco [Il Guerriero di Roma 3] (Warrior of Rome III. The Lion of the Sun, 2010), di Harry Sidebottom [Newton Compton 2011] Traduzione di Elisabetta Bertozzi

260 – Cina
L’impero dei draghi (2005) di Valerio Massimo Manfredi [Mondadori, marzo 2005]

262 – Impero romano
Il silenzio della spada [Il Guerriero di Roma 4] (Warrior of Rome IV. The Caspian Gates, 2011), di Harry Sidebottom [Newton Compton 2012] Traduzione di Giampiero Cara

264 – Impero romano
Il trionfo dell’impero [Il Guerriero di Roma 6] (The Amber Road, 2013) di Harry Sidebottom [Newton Compton, 2 novembre 2017] Traduzione di Rosa Prencipe e Francesca Noto

275 – Impero romano
Il legato romano (2002) di Guido Cervo [Piemme 2002]

276 – Impero romano
La legione invincibile (2003) di Guido Cervo [Piemme 2003]

280 – Impero romano
L’onore di Roma (2004) di Guido Cervo [Piemme 2004]

IV secolo – Impero romano
Giuliano (Julian, 1964) di Gore Vidal

IV secolo – Impero romano
La battaglia ai confini del mondo [Tramonto dell’Impero 1] (War at the Edge of the World, 2015) di Ian Ross [Piemme 2016] Traduzione di Maria Pia Smiths-Jacob

IV secolo – Impero romano
La caduta del trono [Tramonto dell’Impero 2] (Swords Around the Throne, 2015) di Ian Ross [Piemme 2017] Traduzione di Maria Pia Smiths-Jacob

355 – Impero d’Oriente
Draco. L’ombra dell’Imperatore (2012) di Massimiliano Colombo [Piemme 2012]

367 – Britannia
Pendragon [Dark Age 1] (Pendragon, 2017) di James Wilde [Newton Compton, 30 novembre 2017] Traduzione di Luca Di Maio e Daniele Ballarini

369 – Britannia
La pietra del cielo [Cronache di Camelot 1] (The Skystone, 1996) di Jack Whyte [Piemme 1998] Traduzione di Susanna Bini

377 – Impero romano
Una vittoria per l’impero [Legionary 3] (Land of the Sacred Fire, 2013) di Gordon Doherty [Newton Compton, 23 marzo 2017] Traduzione di Lucilla Rodinò

377 – Impero romano
Il flagello dell’Oriente [Legionary 4] (The Scourge of Thracia, 2015) di Gordon Doherty [8 febbraio 2018] Traduzione di Rosa Prencipe e Milena Sanfilippo

378 – Adrianopoli (Tracia)
Le mura di Adrianopoli (2006) di Guido Cervo [Piemme 2006]

378 – Adrianopoli (Tracia)
Danubio rosso. L’alba dei barbari (2011) di Alessandro Defilippi

387 – Britannia
La spada che canta [Cronache di Camelot 2] (The Singing Sword, 1996) di Jack Whyte [Piemme 1999] Traduzione di Susanna Bini

391 – Alessandria d’Egitto
Ipazia. Vita e sogni di una scienziata del IV secolo (2004) di Adriano Petta e Antonino Colavito

V secolo – Irlanda
Il cavaliere irlandese (I am of Irelaunde, 2000) di Juilene Osborne-McKnight [Piemme 2002] Traduzione di Patrizia Bagatti

V secolo – Britannia
La stirpe dell’Aquila [Cronache di Camelot 3] (The Eagles’ Brood, 1997) di Jack Whyte [Piemme 1999] Traduzione di Susanna Bini

V secolo – Britannia
Il sogno di Merlino [Cronache di Camelot 4] (The Saxon Shore, 1998) di Jack Whyte [Piemme 2000] Traduzione di Susanna Bini

V secolo – Britannia
Il forte sul fiume [Cronache di Camelot 5] (The Sorcerer Part 1: The Fort at River’s Bend, 1999) di Jack Whyte [Piemme 2001] Traduzione di Gianna Lonza

V secolo – Britannia
Il segno di Excalibur [Cronache di Camelot 6] (The Sorcerer Part 2: Metamorphosis, 1999) di Jack Whyte [Piemme 2002] Traduzione di Gianna Lonza e Franca Genta Bonelli

V secolo – Britannia
Le porte di Camelot [Cronache di Camelot 7] (Uther 1, 2001) di Jack Whyte [Piemme 2003] Traduzione di Annalisa Carena

V secolo – Britannia
La donna di Avalon [Cronache di Camelot 8] (Uther 2, 2001) di Jack Whyte [Piemme 2003] Traduzione di Annalisa Carena

V secolo – Britannia
La grotta di cristallo [Arthurian Saga 1] (The Crystal Cave, 1970) di Mary Stewart [Rizzoli 1976] Traduzione di Gioia Angiolillo Zannino

V secolo – Britannia
Le grotte nelle montagne [Arthurian Saga 2] (The Hollow Hills, 1973) di Mary Stewart [Rizzoli 1978] Traduzione di Marina Valente

V secolo – Britannia
L’ultimo incantesimo [Arthurian Saga 3] (The Last Enchantment, 1979) di Mary Stewart [Rizzoli 1981] Traduzione di Bruno Oddera

V secolo – Britannia
Il giorno fatale [Arthurian Saga 4] (The Wicked Day, 1983) di Mary Stewart [Rizzoli 1985] Traduzione di Marina Valente Braschi

V secolo – Britannia
Il principe e il pellegrino [Arthurian Saga 5] (The Prince and the Pilgrim, 1995) di Mary Stewart [Rizzoli 1996] Traduzione di Simonetta Mustari

V secolo – Impero romano
Imperator (2008) di Giulio Castelli

V secolo – Isola di Philae (Egitto)
Per amore di Iside (Pour l’amour de Philæ, 1990) di Christian Jacq [Bompiani, ottobre 1997] Traduzione di Sergio Claudio Perroni

433-454 – Impero romano
La collera di Attila (La cólera de Atila, 2005) di José Luis Rodríguez del Corral [Piemme 2007] Traduzione di Silvia Sichel

433-454 – Impero romano
Attila. La bufera dell’Oriente (Attila. Der Sturm aus dem Osten, 1952) di Louis de Wohl [Aldo Martello Editore 1954; BUR 2010] Traduzione di Ervino Pocar

448 – Impero romano
Anno Domini 448 (At the Ruin of the World, 2015) di John Henry Clay [Newton Compton, 30 giugno 2016] Traduzione di Francesca Noto

451 – Impero romano
Il segno di Attila (2005) di Guido Cervo [Piemme 2005]

455 – Britannia
L’ultimo soldato dell’Impero [Eagle 3] (The Lantern Bearers, 1959) di Rosemary Sutcliff [Mondadori, giugno 2013] Traduzione di Alessandra Guidoni

458 – Impero romano
Gli ultimi fuochi dell’impero romano (2009) di Giulio Castelli

476 – Impero romano
476 A.D. L’ultimo imperatore (2010) di Giulio Castelli

476 – Italia
L’ultima legione (2002) di Valerio Massimo Manfredi [Mondadori 2002]

VI secolo d.C. – Costantinopoli
Belisario (Belisario, 1938) di Robert Graves

568 – Italia del Nord
I Longobardi 1. La grande marcia (2011) di Sabina Colloredo [Fanucci, maggio 2011]

568 – Italia del Nord
I Longobardi 2. Il re solo (2012) di Sabina Colloredo [Fanucci, febbraio 2012]

VII secolo – Italia
Il Longobardo (2004) di Marco Salvador [Piemme 2004]

664 – Roma (Italia)
Un sudario per il vescovo [Sorella Fidelma 2] (Shroud for the Archbishop, 1998) di Peter Tremayne [Hobby & Work 2003; Hachette 2006; TEA 2006] Traduzione di Cecilia Scerbanenco
Nella tarda estate dell’anno del Signore 664 sorella Fidelma di Kildare si trova a Roma. Vi è giunta per sottoporre all’approvazione papale la regola del suo monastero. Ma proprio in quei giorni un efferato delitto insanguina la Santa Sede: il nuovo arcivescovo designato di Canterbury, Whigard, viene trovato morto da una guardia del palazzo Laterano, e il tesoro che avrebbe dovuto offrire al papa è svanito. Sarà il vescovo Gelasio, nomenclator di Sua Santità, colpito dal piglio sicuro della monaca irlandese, a richiedere a Fidelma i suoi servigi di investigatrice. Un’indagine apparentemente semplice, che si complicherà passo dopo passo e che condurrà Fidelma, lungo un percorso sempre più contorto e insanguinato, al cuore di un orribile mistero.

751 – Italia
La vendetta del Longobardo (2005) di Marco Salvador [Piemme 2005]

IX secolo – Roma (Italia)
Il custode dei 99 manoscritti (2017) di Andrea Frediani [Newton Compton, 30 marzo 2017]

854 – Roma (Italia)
La papessa (Pope Joan, 1996) di Donna Woolfolk Cross

X secolo – Svezia
Mangiatori di morte (Eaters of the Dead, 1976) di Michael Crichton [Garzanti 1977] Traduzione di Ettore Capriolo

932 – Italia
L’ultimo Longobardo di Marco Salvador [Piemme 2006]

937 – Inghilterra
Il trono di sangue (Dunstan, 2017) di Conn Iggulden [Piemme, 14 novembre 2017] Traduzione di Paola Merla

999 – Europa
Anno Mille – L’ultima apocalisse (The Last Apocalypse, 1998) di James Reston

1001 – Groenlandia
Il vichingo (Viking 1. Odinn’s Child, 2005) di Tim Severin [Piemme 2005] Traduzione di Benedetta Marietti

1019 – Mar Baltico
La vendetta del vichingo (Viking 2. Sworn Brother, 2005) di Tim Severin [Piemme 2006] Traduzione di Gianna Lonza

1021 – Londra (Inghilterra)
Medicus (The Physician, 1986) di Noah Gordon [Mondadori 1988] Traduzione di Paola Tornaghi

1035 – Costantinopoli
L’ultimo guerriero (Viking 3. King’s Man, 2005) di Tim Severin [Piemme 2007] Traduzione di Gianni Lonza

1040 – Sicilia (Italia)
Il velo di Agata (2008) di Chiara Aurora Giunta [Neri Pozza 2008]

1046 – Mantova (Italia)
Matilde (2015) di Rita Coruzzi [Piemme, maggio 2015]

1052 – Barcellona (Spagna)
Il signore di Barcellona (Te daré la tierra, 2008) di Chufo (José) Lloréns [Mondadori 2010] Traduzione di Pierpaolo Marchetti

1066 – Hastings (Inghilterra)
Il vento di Hastings (The Wind from Hastings, 1978) di Morgan Llywelyn

1069 – Barcellona (Spagna)
Mare di fuoco (Mar de fuego, 2011) di Chufo (José) Lloréns [Mondadori 2011] Traduzione di Gabriella De Fina e Federica Niola

1077 – Emilia (Italia)
Il tesoro del Bigatto (1981) di Giuseppe Pederiali [Rusconi 1981]

1091 – Italia
La spada longobarda – A.D. 1091 (2007) di Angela Generali [Psiche e Aurora 2007]

1096 – Bisanzio (Turchia)
Mosaico d’ombre (The Mosaic of Shadows, 2004) di Tom Harper [Longanesi 2005; Fabbri 2014] Traduzione di Marina Visentin

1096 – Francia
Il giullare (The Jester, 2003) di James Patterson e Andrew Gross [Corbaccio 2003] Traduzione di Elisa Frontori

1096-1099 – Francia-Terra Santa
Il Templare. I segreti della Città Santa (The Templar, 2007) di Paul Doherty [Newton Compton 2008] Traduzione di Milvia Faccia

1099 – Gerusalemme
I signori della guerra. Il crociato infedele (2014) di Davide Mosca [Rizzoli 2014]

XII secolo – Europa
Addio, mia unica (Adieu, mon unique, 2000) di Antoine Audouard [Guanda 2001] Traduzione di Francesco Bruno

XII secolo – Terrasanta
Il signore delle Crociate. È nato un guerriero di Jack Hight [Newton Compton]

XII secolo – Asia
Il figlio della steppa [La stirpe di Gengis Khan 1] (Wolf of the Plains, 2007) di Conn Iggulden [Piemme 2007] Traduzione di Alessandra Roccato

XII secolo – Oxford (Inghilterra)
La rosa e il serpente (The Death Alaze, 2008) di Ariana Franklin [Piemme 2008] Traduzione di Maria Clara Pasetti

1106 – Venezia (Italia)
La pietra per gli occhi (2015) di Roberto Tiraboschi [Edizioni e/o]

1120-1135 – Inghilterra
Una luce sulla strada per Woodstock (A Rare Benedectine, 1989) di Ellis Peters [Longanesi 2005] Traduzione di Elsa Pelitti

1138 – Shrewsbury (Inghilterra)
Un morto in più, fratello Cadfael [Fratello Cadfael 2] (One Corpse Too Many, 1979) di Ellis Peters [“Il Giallo Mondadori” n. 1671, 8 febbraio 1981; ristampato come Un cadavere di troppo per TEA 1990] Traduzione di Elsa Pelitti
Fratello Cadfael riceve l’incarico di dar sepoltura cristiana a tutti i prigionieri uccisi per ordine di Re Stefano. I conti, però, non tornano. I giustiziati sono stati, infatti, 94, ma i cadaveri da seppellire cristianamente sono 95. C’è un morto in più, insomma, e fratello Cadfael vuol vederci chiaro. Chi è il novantacinquesimo ucciso e, soprattutto, chi lo ha ucciso? È il primo enigma che si presenta al protagonista di questo romanzo di Ellis Peters, già ben nota ai lettori del Giallo Mondadori. Fratello Cadfael, con un passato di comandante di nave e un presente di erborista nel monastero benedettino di Shrewsbury, è anche investigatore.

1138 – Shrewsbury (Inghilterra)
Il cappuccio del monaco (Monk’s Hood, 1980) di Ellis Peters [TEA 1992] Traduzione di Riccardo Valla

1139 – Shrewsbury (Inghilterra)
La fiera di San Pietro (Saint Peter’s Fair, 1981) di Ellis Peters [TEA 1992] Traduzione di Elsa Pelitti

1139 – Shrewsbury (Inghilterra)
La vergine nel ghiaccio (The Virgin in the Ice, 1982) di Ellis Peters [TEA 1993] Traduzione di Elsa Pelitti

1140 – Shrewsbury (Inghilterra)
Il novizio del diavolo (The Devil’s Novice, 1983) di Ellis Peters [Longanesi 1992] Traduzione di Monica Zardoni

1140 – Shrewsbury (Inghilterra)
Il rifugiato dell’abbazia (The Sanctuary Sparrow, 1983) di Ellis Peters [TEA 1993] Traduzione di Riccardo Valla

1141 – Chartres (Francia)
Blu sangue (Bleu sang, 2000) di Viviane Moore [TEA 2005] Traduzione di Tommaso Gorni

1141 – Shrewsbury (Inghilterra)
I due prigionieri (Dead Man’s Ransom, 1984) di Ellis Peters [Longanesi 1993] Traduzione di Elsa Pelitti

1141 – Shrewsbury (Inghilterra)
Il pellegrino dell’odio (The Pilgrim of Hate, 1984) di Ellis Peters [Longanesi 1994] Traduzione di Elsa Pelitti

1141 – Shrewsbury (Inghilterra)
Mistero doppio (An Excellent Mystery, 1985) di Ellis Peters [Longanesi 1995] Traduzione di Elsa Pelitti

1141 – Shrewsbury (Inghilterra)
Il corvo dell’Abbazia (The Ravin in the Foregate, 1986) di Ellis Peters [Longanesi 1996] Traduzione di Elsa Pelitti

1143 – Shrewsbury (Inghilterra)
L’apprendista eretico (The Heretic’s Apprentice, 1989) di Ellis Peters [Longanesi 2000] Traduzione di Elsa Pelitti

1144 – Shrewsbury (Inghilterra)
Un sacrilegio per fratello Cadfael (The Holy Thief, 1992) di Ellis Peters [Longanesi 2003] Traduzione di Elsa Pelitti

1150-1167 – Svezia
Il romanzo delle Crociate. Il Templare (Vägen till Jerusalem, 1998) di Jan Guillou [Corbaccio 2002] Traduzione di Katia De Marco

1161 – Catalogna (Spagna)
La cattedrale del mistero. Il segreto della reliquia maledetta (Rere els murs, 2009) di Núria Esponellà [Tre60 2013] Traduzione di Simone Bertelegni

1176 – Legnano (Italia) – Alberto da Giussano
La compagnia della morte (2009) di Franco Forte [Mondadori 2009]

1176 – Inghilterra
Le reliquie dei morti (Grave Goods, 2009) di Ariana Franklin [Piemme 2010] Traduzione di Maria Clara Pasetti

1177-1187 – Svezia / Palestina
Il romanzo delle Crociate. Il Saladino (Tempelriddaren, 1999) di Jan Guillou [Corbaccio 2003] Traduzione di Laura Cangemi

1178 – Inghilterra
L’eretica (A Murderous Procession, 2010) di Ariana Franklin [Piemme, settembre 2011] Traduzione di Maria Clara Pasetti

1185 – Palermo (Italia)
La sposa normanna (2005) di Carla Maria Russo

1187 – Medio Oriente
Il crociato (1983) di Renato Besana e Marcello Staglieno [Rizzoli, ottobre 1983]

1188-1189 – Germania
La pergamena maledetta (Pergamentum, 2009) di Heike Koschyk [Newton Compton 2012] Traduzione di Floriana Pagano

1190-1229 – Sicilia (Italia)
L’ultima rosa (2007) di Francesco Dessolis [autopubblicazione 2007]

1192-1210 – Svezia
Il romanzo delle Crociate. La badessa (Riket vid vägens slut, 2000) di Jan Guillou [Corbaccio 2003] Traduzione di Katia De Marco

1200 – Firenze (Italia)
Il Cavaliere del Giglio (2007) di Carla Maria Russo [Piemme 2007]

1210-1250 – Svezia
Il romanzo delle Crociate. L’erede del templare (Arvet efter Arn, 2001) di Jan Guillou [Corbaccio 2005] Traduzione di Katia De Marco

XIII secolo – Europa
Il mercante di lana (2001) di Valeria Montaldi [Piemme 2001]

XIII secolo – Francia
Jordan Viach, il Cataro (2005) di Daniele Garella [Il Punto d’Incontro 2005; Hachette 2006]

XIII secolo – Asia
Il volo dell’aquila [La stirpe di Gengis Khan 2] (Lords of the Bow, 2008) di Conn Iggulden [Piemme 2008] Traduzione di Gianna Lonza

XIII secolo – Asia
Il popolo d’argento [La stirpe di Gengis Khan 3] (Bones of the Hills, 2008) di Conn Iggulden [Piemme 2009] Traduzione di Alessandra Roccato

XIII secolo – Asia
La città bianca [La stirpe di Gengis Khan 4] (Empire of Silver, 2010) di Conn Iggulden [Piemme 2011] Traduzione di Alessandra Roccato

XIII secolo – Asia
Il signore delle pianure [La stirpe di Gengis Khan 5] (Conqueror, 2011) di Conn Iggulden [Piemme 2012] Traduzione di Alessandra Roccato

XIII secolo – Italia
Lo stupore del mondo (2009) di Cinzia Tani [Mondadori, aprile 2009]

1204 – Bisanzio (Turchia)
Baudolino (2000) di Umberto Eco [Bompiani 2000]

1214 – Italia
La fortezza del castigo (2018) di Pierpaolo Brunoldi e Antonio Santoro [Newton Comptno, 15 marzo 2018]
1266. Francia, convento di Mantes. L’inquisitore Marcus attende nell’ombra l’arrivo di un frate. È deciso a strappargli a ogni costo la verità su un libro segreto che minaccia di scuotere le fondamenta della Chiesa…
1214. Italia, Altopascio, dimora dei Cavalieri del Tau. Il francescano Bonaventura da Iseo, esperto nelle arti alchemiche, apprende con sgomento la notizia della scomparsa del suo mentore, Francesco d’Assisi, e riceve, dalle mani grondanti sangue di un confratello, un misterioso manoscritto che dovrà custodire anche a costo della propria vita. Determinato a trovare e liberare Francesco, Bonaventura decide di mettersi in viaggio: tra bui conventi e infidi manieri, scoprirà che il maestro aveva con sé l’unica reliquia in grado di sconfiggere le forze del male e impedire l’avvento dell’Anticristo. Sulle tracce del frate d’Assisi, il monaco e i suoi compagni di avventura arriveranno fino alla rocca maledetta di Montségur, fortezza inespugnabile degli eretici catari…

1226 – Milano (Italia)
Il Signore del Falco (2003) di Valeria Montaldi [Piemme 2003]

1239 – Salerno (Italia)
Il regolo imperfetto. Intrighi e alchimie alla Scuola Medica Salernitana (2015) di Carmine Mari [Atmosphere Libri 2015]

1246 – Milano (Italia)
Il monaco inglese (2006) di Valeria Montaldi [Piemme 2006]

1257 – Treviso (Italia)
La palude degli eroi (2009) di Marco Salvador [Piemme 2009]

1260 – Colonia (Germania)
Il diavolo nella cattedrale (Tod und Teufel, 1995) di Frank Schätzing [Nord 2006] Traduzione di Emanuela Cervini

1264 – Inghilterra
La crociata di Falconer (Falconer’s Crusade, 1994) di Ian Morson [Mondadori, giugno 2017] Traduzione di Angelo Petrella

1284 – Scozia (Inghilterra)
Il rinnegato (Robert the Bruce, o The Renegade, 2012) di Jack Whyte [Piemme, dicembre 2013] Traduzione di Alessandra Roccato, Grandi & Associati

1291 – Europa
I cavalieri dell’Aquila Bianca (1996) di Angela P. Fassio [Nord 1996]

1295 – Ascoli Piceno (Italia)
La tomba del templare (2015) di Fabio Tardini [Fazi 2015]

1297 – Edimburgo (Inghilterra)
La taverna delle ombre (A Trust Betrayed, 2000) di Candace Robb

XIV secolo – Inghilterra
L’anno del contagio (Doomsday Book, 1992) di Connie Willis [Nord 1994] Traduzione di Annarita Guarnieri

XIV secolo – Europa
La miniera del Templare (Moorland Hanging, 1996) di Michael Jecks

XIV secolo – Asia
Il filo di seta (1999) di Carlo Sgorlon

XIV secolo – Barcellona (Spagna)
La cattedrale del mare (La catedral del mar, 2006) di Ildefonso Falcones

1300 – Firenze (Italia)
Trilogia di Dante Alighieri (2005) di Giulio Leoni

1300 – Inghilterra
Il Leone e il Corvo (The Lion and the Crow, 2015) di Eli Easton [Dreamspinner Press 2016] Traduzione di Victor Millais

1301 – Parigi (Francia)
I sotterranei di Notre-Dame (2017) di Barbara Frale [Newton Compton, 4 gennaio 2018]

1306 – Inghilterra
I fuochi di Green Hall (1997) di Rosangela Foti

1307 – Francia
La fine dei Templari (Der Untergang der Templer, 1992) di Andreas Beck

1313 – Parigi (Francia)
Il segreto dello speziale (L’apothicaire, 2011) di Henri Loevenbruck [Rizzoli 2013] Traduzione di Maria Vidale

1314 – Europa
I sette templari (Die sieben Templer, 2015) di Guido Dieckmann [Newton Compton, 24 marzo 2016] Traduzione di Angela Ricci

1315 – Spagna
Iacobus (Iacobus, 2000) di Matilde Asensi

1320 – Barcellona (Spagna)
Il mercante di stoffe (El mercader, 2012) di Coia Valls [Sperling & Kupfer, marzo 2013] Traduzione di Hado Lyria

1327 – Italia Settentrionale
Il nome della rosa (1980) di Umberto Eco

1327 – Venezia (Italia)
La prigioniera del silenzio (2013) di Valeria Montaldi [Rizzoli 2013]

1327 – Kingsbridge (Inghilterra)
Mondo senza fine (World Without End, 2007) di Ken Follett [Mondadori 2007] Traduzione di Nicoletta Lamberti, Stefania Bertola, Annamaria Biavasco, Adriana Colombo e Paola Frezza Pavese

1328 – Verona (Italia)
L’erede degli dei (2010) di Marco Salvador [Piemme 2010]

1340 – Inghilterra
La nemica del Re (A Triple Knot, 2014) di Candace Robb (firmato in originale con il suo pseudonimo Emma Campion) [27 febbraio 2018] Traduzione di Gioia Sartori
Era il 1340 quando una giovanissima Giovanna di Kent, cugina di Edoardo III e futura principessa di Galles, segue per la prima volta il suo cuore: contraendo un matrimonio clandestino con Thomas Holland, che diverrà conte di Kent. Ma il re Edoardo ha altri progetti per lei. Impegnato a traghettare l’Inghilterra in una sanguinosa guerra, la lunga battaglia dinastica per il trono di Francia che si trasformerà nella Guerra dei Cent’anni, negozia per lei le nozze strategiche con William Montagu, secondo conte di Salisbury, in grado di fornire supporto e aiuti all’esercito del re. Ma Giovanna, ancora tormentata dagli incubi che le ricordano la terribile esecuzione di suo padre per le mani dello stesso re, non ha intenzione di accettare la decisione di Edoardo, e non si rassegna al destino di dover sposare un uomo che non ama.

1342 – Francia
L’arciere del re (Harlequin, 2000) di Bernard Cornwell

1346 – Inghilterra / Francia
Il cavaliere nero (Vagabond, 2002) di Bernard Cornwell

1347 – Inghilterra / Francia
La Spada e il Calice (Heretic, 2003) di Bernard Cornwell

1348 – Cambridge (Inghilterra)
La morte entra a Cambridge (A Plague on Both Your Houses, 1996) di Susanna Gregory

1349 – Ferrara (Italia)
L’abbazia dei cento inganni (2016) di Marcello Simoni [Newton Compton, 23 giugno 2016]

1350 – Cambridge (Inghilterra)
La setta di Cambridge (An Unholy Alliance, 1997) di Susanna Gregory

1363 – York (Inghilterra)
La rosa del farmacista [Owen Archer 1] (The Apothecary Rose, 1993) di Candace Robb [Piemme 2000] Traduzione di Gianna Lonza

1363 – Praga (Repubblica Ceca)
Adventus Antichristi (#) di Armando Comi

1365 – York (Inghilterra)
Il segreto della cappella [Owen Archer 2] (The Lady Chapel, 1994) di Candace Robb [Piemme 2000] Traduzione di Amedeo Romeo

1366 – York (Inghilterra)
La reliquia rubata [Owen Archer 3] (The Nun’s Tale, 1995) di Candace Robb [Piemme 2000] Traduzione di Amedeo Romeo

1367 – York (Inghilterra)
La donna del fiume [Owen Archer 4] (The King’s Bishop, 1996) di Candace Robb [Piemme 2001] Traduzione di Amedeo Romeo

1369 – York (Inghilterra)
La morte nera [Owen Archer 5] (The Riddle of St. Leonard’s, 1997) di Candace Robb [Piemme 2002] Traduzione di Amedeo Romeo

1370 – York (Inghilterra)
Il borgo insanguinato [Owen Archer 6] (A Gift of Sanctuary, 1998) di Candace Robb [Piemme 2003] Traduzione di Amedeo Romeo

1370 – York (Inghilterra)
I delitti della cattedrale [Owen Archer 7] (A Spy for the Redeemer, 1999) di Candace Robb [Piemme 2005] Traduzione di Anna Crespi Bortolini

1371 – York (Inghilterra)
Il cavaliere assassinato [Owen Archer 8] (Cross-Legged Knight, 2002) di Candace Robb [Piemme 2006] Traduzione di Grazia Rusticali

1372 – York (Inghilterra)
La croce degli innocenti [Owen Archer 9] (The Guilt of Innocents, 2007) di Candace Robb [Piemme 2009] Traduzione di Denise Silvestri

1373 – York (Inghilterra)
La veglia dei sospetti [Owen Archer 10] (A Vigil of Spies, 2008) di Candace Robb [Piemme 2010] Traduzione di Cristina Cortellaro

1387 – Barcellona (Spagna)
Gli eredi della terra (Los herederos de la tierra, 2016) di Ildefonso Falcones [Longanesi 2016] Traduzioni di Marco Amerighi, Roberta Bovaia, Daniela Ruggiu e Marcella Uberti-Bona

XV secolo – Giappone
Shogun (Shogun, 1975) di James Clavell [Sonzogno 1978] Traduzione di Grazia Lanzillo

XV secolo – Milano (Italia)
La duchessa di Milano (Duchess of Milan, 1992) di Michael Ennis [Longanesi 1992] Traduzione di Roberta Rambelli

XV secolo – Inghilterra
L’occhio del labirinto (A Maze of Murders, 2003) di C.L. Grace

XV secolo – Ucraina
Taras Bul’ba (Taras Bul’ba, 1835) di Nikolaj V. Gogol’

XV secolo – Francia (Jacques Cœur)
L’uomo dei sogni (Le grand Coeur, 2011) di Jean-Christophe Rufin [edizioni e/o 2013] Traduzione di Alberto Bracci Testasecca

1403 – Via della Seta (Asia) – Tamerlano (Timur)
Il signore della paura. Tre cavalieri verso la Samarcanda di Tamerlano (2007) di Franco Cardini [Mondadori 2007]

1410 – Germania
La meretrice di Costanza (Die Wanderhure, 2004) di Iny Lorentz (Iny Klocke ed Elmar Wohlrath) [Neri Pozza 2014] Traduzione di Berta Maria Pia Smiths-Jacob

1415 – Inghilterra / Francia
L’arciera di Azincourt (Azincourt, 2008) di Bernard Cornwell

1422 – Francia
La colubrina, ovvero L’assedio della fortuna (La couleuvrine, 1994) di Michel Tournier [Salani 2000] Traduzione di Francesco Bruno

1427 – Valle di Camprodon (Spagna)
Amore proibito (Amor prohibit, 2015) di Coia Valls [Sperling&Kupfer 2016] Traduzione di Amaranta Sbardella

1453 – Costantinopoli
Gli ultimi giorni di Costantinopoli, o La caduta di Costantinopoli, o Costantinopoli. Ultimo atto (The Fall of Constantinople 1453, 1965) di Steven Runciman [Piemme, 1997; 2001; 2016] Traduzione di Maria Luisa Rotondi De Luigi

1454 – Inghilterra
La Guerra delle Rose 2. Trinity (Wars of the Roses. Book Two: Trinity, 2014) di Conn Iggulden [Piemme, 9 febbraio 2016] Traduzione di Paola Merla

1459 – Bruges (Belgio)
L’apprendista delle Fiandre [Niccolò 1] (Niccolo Rising, 1986) di Dorothy Dunnett [Corbaccio 1992] Traduzione di Donatella Zanetti Ongaro

1463 – Milano (Italia)
La bastarda degli Sforza (2015) di Carla Maria Russo [Piemme, marzo 2015]

1464 – Trebisonda (Turchia)
La primavera dell’Ariete [Niccolò 2] (The Spring of the Ram, 1987) di Dorothy Dunnett [Corbaccio 1996] Traduzione di Lidia Perria

1464 – Cipro
Stirpe di scorpioni [Niccolò 3] (Race of Scorpions, 1989) di Dorothy Dunnett [Corbaccio 1997] Traduzione di Lidia Perria

1468 – Africa
Scaglie d’oro [Niccolò 4] (Scales of Gold, 1991) di Dorothy Dunnett [Corbaccio 1998] Traduzione di Emanuela Frassi

1470 – Inghilterra
La battaglia di Ravenspur [Wars of the Roses 4] (Ravenspur: Rise of the Tudors, 2016) di Conn Iggulden [Piemme, novembre 2016] Traduzione di Paola Merla

1471 – Edimburgo (Inghilterra)
Caccia all’unicorno [Niccolò 5] (The Unicorn Hunt, 1993) di Dorothy Dunnett [Corbaccio 1999] Traduzione di Emanuela Frassi

1471 – Canterbury (Inghilterra)
Il libro delle ombre (The Book of Shadows, 1996) di C.L. Grace

1471 – Canterbury (Inghilterra)
L’occhio di Dio (The Eye of God, 1994) di C.L. Grace

1471 – Canterbury (Inghilterra)
Il pittore di Canterbury (The Merchat of Death, 1995) di C.L. Grace

1471 – Inghilterra
La tessitrice di arazzi (Figures in Silk, 2009) di Vanora Bennett

1473 – Islanda
Il patto dei leoni [Niccolò 6] (To Lie with Lions, 1995) di Dorothy Dunnett [Corbaccio 2000] Traduzione di Emanuela Frassi

1474 – Crimea
A est di Bisanzio [Niccolò 7] (Caprice and Rondo, 1997) di Dorothy Dunnett [Corbaccio 2001] Traduzione di Emanuela Frassi

1477 – Scozia (Inghilterra)
Gemelli [Niccolò 8] (Gemini, 2000) di Dorothy Dunnett [Corbaccio 2002] Traduzione di Emanuela Frassi

1481 – Spagna
Per mare e per terra (By Fire, by Water, 2010) di Mitchell J. Kaplan [Neri Pozza 2011] Traduzione di Chiara Brovelli

1482 – Firenze (Italia)
La ladra della Primavera (The Botticelli Secret, 2010) di Marina Fiorato [Nord 2011] Traduzione di Claudia Lionetti

1484 – Milano (Italia)
L’incubo di Leonardo (Portrait of a Lady, 2009) di Diane A.S. Stuckart [Nord 2010] Traduzione di Chiara Brovelli

1486 – Italia
Il mistero del cavaliere (2014) di Lorenzo Del Boca e Giuseppe Ruga [Piemme, maggio 2014]

1488 – Italia
I giorni dell’amore e della guerra [Caterina Sforza 2] (2016) di Carla Maria Russo [Piemme, 15 marzo 2016]

1492 – Roma (Italia)
Il romanzo perduto dei Borgia (Poison, 2010; The Borgia Betrayal, 2011; The Borgia Mistress, 2012) di Sara Poole [Newton Compton 2013] Traduzioni di (in ordine) Anna Ricci, Elisianna Rodi e Francesca Noto

1492-1501 – Roma (Italia)
Sangue e onore. I Borgia (Blood and Beauty. The Borgias, 2013) di Sarah Dunant [Neri Pozza 2013] Traduzione di Maddalena Togliani

1494-1525 – Italia
Armi e Amori (2009) di Francesco Dessolis

1497 – Roma (Italia)
La spia dei Borgia (2018) di Andrea Frediani [Newton Compton, 26 aprile 2018]
Il papa Alessandro VI Borgia sta perfezionando i suoi progetti per il controllo dell’Italia, quando un atroce delitto lo priva di uno degli affetti più cari e sconvolge i suoi piani. Tutta Roma viene mobilitata per scoprire l’autore del crimine ma, per una strana serie di coincidenze, in prima linea nelle indagini si viene a trovare il pittore di corte, il celebre Pinturicchio. Per far luce su un omicidio che ha ferito il cuore del papato, Pinturicchio si servirà dell’aiuto dei più affermati artisti in città, da Michelangelo Buonarroti a Filippino Lippi, da Piermatteo d’Amelia al Perugino. L’elenco dei nemici dei Borgia è così lungo che la lista dei sospettati si alimenta di giorno in giorno. Ma un uomo mascherato potrebbe essere il testimone chiave del delitto o il suo autore… Di chi si tratta?

1498 – Firenze (Italia)
La vendetta di Machiavelli (Les Larmes de Machiavel, 2003) di Raphaël Cardetti

1498 – Venezia (Italia)
L’apprendista di Venezia (The Book of Unholy Mischief, 2009) di Elle Newark

XVI secolo – Italia e Mar Mediterraneo
Pedro Navarro e i corsari del Tirreno (2010) di Massimiliano Santini

XVI secolo – Europa
L’ultimo crociato (The Last Crusader, 2001) di Louis de Wohl

XVI secolo – Istanbul (Turchia)
La magnifica dell’harem (La magnifique, 2002) di Isaure de Saint Pierre

XVI secolo – Londra (Inghilterra)
L’altra donna del re (The Other Boleyn Girl, 2001) di Philippa Gregory

XVI secolo – Londra (Inghilterra)
L’amante della regina vergine (The Virgin’s Lover, 2004) di Philippa Gregory

XVI secolo – Francia
Un enigma color porpora (Die Purpurlinie, 2002) di Wolfram Fleischhauer

XVI secolo – Roma (Italia)
Il sangue degli Orsini (2003) di Emilia Bernardini

XVI secolo – Inghilterra
Il bastardo della regina (The Queen’s Bastard, 1999) di Robin Maxwell

XVI secolo – Venezia (Italia)
Delitto al casìn dei nobili (2005) di Alda Monico

XVI secolo – Europa
Q (Q, 2000) di Luther Blissett

XVI secolo – Europa
L’ultima regina (The Last Queen, 2006) di C.W. Gortner [Corbaccio 2009] Traduzione di Valeria Galassi

1500 – Sudamerica – Cile
Inés dell’anima mia (#) di Isabel Allende

1503 – Gorizia
Il labirinto occulto (2013) di Luca Filippi [Leone 2013]

1504 – Firenze (Italia)
Le ossa di Dio (2007) di Leonardo Gori

1509 – Salamanca (Spagna)
Il cardinale nero (La cátedra de la calavera, 2010) di Margarita Torres [Newton Compton, luglio 2013] Traduzione di Fabio Bernabei

1510 – Schwäbisch Hall (Germania)
La strega di sale (Die Tochter des Salzsieder, 2000) di Ulrike Schweikert [Imprimatur 2015] Traduzione di Claudia Crivellaro

1517 – Inghilterra
Gli artigli del diavolo (The White Rose Murders, 1991) di Paul Doherty

1519 – Messico
Il sangue di Montezuma (The Dark Virgin, 2001) di Oakland Ross

1521 – Worms (Germania)
La congiura dei potenti (2014) di Carlo A. Martigli [Longanesi 2014]

1521 – Inghilterra
Il calice avvelenato (The Poisoned Chalice, 1992) di Paul Doherty

1522 – Inghilterra
Gli assassini del Graal (The Grail Murders, 2005) di Paul Doherty

1527-1589 – Francia
Le confessioni di Caterina de’ Medici (The Confessions of Catherine De Medici, 2010) di C.W. Gortner [Corbaccio 2011] Traduzione di Valeria Galassi

1527 – Vienna
Il Re Pescatore (The Drawing of the Dark, 1979) di Tim Powers

1527 – Roma (Italia)
Vita di Pantasilea (2012) di Luca Romano [Neri Pozza 2012]

1528 – Firenze (Italia)
La nascita di Venere (The Birth of Venus, 2003) di Sarah Dunant [Marco Tropea 2005; Neri Pozza 2014] Traduzione di Fenisia Giannini

1535 – Europa
L’incisore di Lione (2005) di Antonio Orejudo

1536 – Inghilterra
Il boia francese (The French Executioner, 2001) di C.C. Humphreys

1537 – Inghilterra
L’enigma del gallo nero (Dissolution, 2003) di C.J. Sansom

1540 – Londra (Inghilterra)
La scomparsa del fuoco greco (Dark Fire, 2004) di C.J. Sansom

1540-1565 – Ungheria, Malta
Religion (The Religion, 2006) di Tim Willocks

1541 – Londra, York (Inghilterra)
Il segreto della Torre di Londra (Sovereign, 2006) di C.J. Sansom

1543 – Londra (Inghilterra)
La mossa della Regina (Queen’s Gambit, 2013) di Elizabeth Fremantle [Mondadori, marzo 2014] Traduzione di M. Faimali

1543-1576 – Inghilterra
L’uomo dagli occhi glauchi (2010) di Patrizia Debicke van der Noot [Corbaccio 2010]

1545 – Provenza (Francia)
L’inchiesta di Messer Dieu (Le sieur Dieu, 1998) di Franz-Olivier Giesbert

1545-1546 – Inghilterra e Italia
L’uomo dagli occhi glauchi (#, 2010) di Patrizia Debicke van der Noot

1555 – Venezia (Italia)
Il dipinto maledetto (Isle of the Dead, 2013) di Alex Connor [Newton Compton, 2 febbraio 2017] Traduzione di Francesca Noto

1559 – Roma (Italia)
Il cacciatore di libri proibiti (2017) di Fabio Delizzos [Newton Compton, 26 ottobre 2017]

1565 – Inghilterra
Il ladro di anime (The Soul Slayer, 1998) di Paul Doherty

1565 – Venezia (Italia)
La reliquia di Costantinopoli (2015) di Paolo Malaguti [Neri Pozza 2015]

1565 – Malta
La spada e la scimitarra (The Sword and the Scimitar, 2012) di Simon Scarrow [Newton Compton, 30 luglio 2015] Traduzione di Rosa Prencipe

1566 – Francia
Profezia finale (The Prophecy, 2009) di Chris Kuzneski [Tre60 2012]

1570 – Dordogna (Francia)
Il gatto di Montaigne (When I am Playing with My Cat, How do I Know She is Not Playing With Me? Montaigne and Being in Touch with Life, 2011) di Saul Frampton [Guanda 2014] Traduzione di Elisa Banfi

1570 – Ferrara (Italia)
Le notti al Santa Caterina (Sacred Hearts, 2009) di Sarah Dunant [Neri Pozza 2009] Traduzione di Massimo Ortelio

1572 – Parigi (Francia)
Il libraio notturno (L’enfant des livres, 2009) di François Foll

1585 – Inghilterra
La spia di Venezia [William Shakespeare 1] (The Spy of Venice, 2016) di Benet Brandreth [Newton Compton, 27 luglio 2017] Traduzione di Barbara Cattaneo

1587 – Toledo (Spagna)
La schiava di Granada (Esclava de nadie, 2010) di Agustín Sánchez Vidal [Nord 2011] Traduzione di Patrizia Spinato e Giorgia Di Tolle

1587-1588 – Firenze (Italia)
La gemma del cardinale (2008) di Patrizia Debicke van der Noot [Corbaccio 2008]

1589 – Genova (Italia)
Il guaritore di maiali (2006) di Lorenzo Beccati [Fratelli Frilli 2006; Kowalski 2007]

1589 – Genova (Italia)
Il mistero degli incurabili (2008) di Lorenzo Beccati [Kowalski 2008]

1592 – Inghilterra
Il persecutore (Revenger, 2010) di Rory Clements [Piemme 2011] Traduzione di Gianna Lonza

1597 – Toscana (Italia)
L’oro dei Medici (2007) di Patrizia Debicke van der Noot [Corbaccio 2007]

1599 – Costantinopoli (Turcia)
Il giardino delle favorite (The Aviary Gate, 2008) di Katie Hickman [Garzanti 2008] Traduzione di Sara Caraffini

XVII secolo – Persia
Il sangue dei fiori (Traduzione di Chiara Spallino Rocca, 2007) di Anita Amirrezvani [Mondadori 2007] Traduzione di Chiara Spallino Rocca

1600 – Giappone
Il samurai bianco (#, 2005) di Carlos León Monteverde

1601 – Genova (Italia)
Pietra è il mio nome (2014) di Lorenzo Beccati [Nord 2014]

1605 – Italia
L’occhio di Dio (2015) di Giulio Leoni [Nord 2015]

1608 –

1612 – Italia
La passione di Artemisia (The Passion of Artemisia, 2002) di Susan Vreeland [Neri Pozza 2003] Traduzione di Francesca Diano

1623 – Spagna
Capitano Alatriste (El capitan Alatriste, 1996) di Arturo Pérez-Reverte

1624 – Spagna
Purezza di sangue (Limpieza de sangre, 1997) di Arturo Pérez-Reverte

1625 – Spagna
Il sole di Breda (El sol de Breda, 1998) di Arturo Pérez-Reverte

1630 – Germania
Magdeburg – L’eretico (2005) di Alan D. Altieri

1631 – Germania
Magdeburg – La furia (2006) di Alan D. Altieri

1632 – India
La principessa indiana (Shadow Princess, 2010) di Indu Sundaresan

1642 – Francia
Turlupin (Turlupin, 1984) di Leo Perutz [Adelphi 2000] Traduzione di Carlo Sandrelli

1643 – Italia
L’isola del giorno prima (1994) di Umberto Eco

1644 – Amsterdam (Paesi Bassi)
Il pittore e la ragazza (De schilder en het meisje, 2010) di Margriet de Moor [Neri Pozza 2012] Traduzione di Claudia Cozzi

1665 – Versailles (Francia)
Il re delle ombre (Le roi des ombres, 2012) di Ève de Castro [Rizzoli 2013] Traduzione di Maria Vidale

1665 – Cagliari (Italia)
Il corregidor (2017) di Francesco Abate e Carlo Melis Costa [Piemme, 14 novembre 2017]

1666 – Eyam (Inghilterra)
Annus Mirabilis (Year of Wonders, 2001) di Geraldine Brooks

1669 – Amsterdam (Paesi Bassi)
L’apprendista fiammingo (Die Farbe Blau, 2005) di Jörg Kastner

1670 – Inghilterra
Il messaggero del Re (Most Secret, 1964) di John Dickson Garr

1677 – Marocco
La concubina del sultano (The Sultan’s Wife, 2012) di Jane Johnson [Longanesi 2013] Traduzione di Paola Merla

1688 – Londra (Inghilterra)
L’allieva segreta del pittore (The Painter’s Apprentice, 2012) di Charlotte Betts [Newton Compton, 22 settembre 2016] Traduzione di Adriana Cicalese

XVIII secolo – Francia
Il profumo (Das Parfum, 1985) di Patrick Süskind

XVIII secolo – Irlanda
L’Ultimo Bardo d’Irlanda (2009) di Giuseppe Marino

XVIII secolo – Inghilterra
La morte e la Piramide Nera [John Rawlings 13] (Death and the Black Pyramid, 2009) di Deryn Lake [Mondadori, 23 maggio 2015] Traduzione di Giampaolo Casati

1701 – Francia
Filippo V (2007) di Alessandro Carnevale Pellino

1717 – Svezia
Un inverno da lupi (Wolf Winter, 2015) di Cecilia Eckbäck [Newton Compton, 25 febbraio 2016] Traduzione di Daniela Di Falco

1722 – Londra (Inghilterra)
La fiera dei corrotti (The Spectacle of Corruption, 2004) di Davis Liss

1736 – Milano (Italia)
La nota segreta (2010) di Marta Morazzoni

1743 – Parigi (Francia)
Hotel Transilvania (Hôtel Transylvania, 1978) di Chelsea Quinn Yarbro [Gargoyle Books 2005] Traduzione di Flora Staglianò

1746-1751 – Madrid (Spagna)
Il segreto della loggia (El secreto de la logia, 2005) di Gonzalo Giner [Mondadori 2008] Traduzione di Pierpaolo Marchetti

1753 – Bretagna (Francia)
Il quadro dei delitti. Un’indagine del principe di Sansevero (#, 2006) di Nathan Gelb [Sperling&Kupfer 2006]

1755 – Siviglia (Spagna)
All’ombra della cattedrale (El elefante de Marfil, 2010) di Nerea Riesco

1755 – Venezia (Italia)
L’amante del Doge (2008) di Carla Maria Russo [Piemme 2008]

1761 – Parigi (Francia)
L’uomo dal ventre di piombo (L’homme au ventre de plomb, 2000) di Jean-François Parot [TEADue, settembre 2007] Traduzione di Maurizio Ferrara

1775-1783 – America Settentrionale e Londra
Manituana (2007) di Wu Ming

1777 – Mannheim (Germania)
Il matrimonio delle sorelle Weber (Marrying Mozart, 2004) di Stephanie Cowell

1778 – Stati Uniti d’America
Outlander. Prigioniero di nessuno (Written in My Own Heart’s Blood, II, 2014) di Diana Gabaldon [Garzanti 2015] Traduzione di Chiara Brovelli

1780 – Jena (Germania)
La loggia massonica delle tenebre (Die Alchemie der Nacht, 2011) di Heike Koschyk [Newton Compton 2013] Traduzione di Angela Ricci

1782 – Londra (Inghilterra)
I morti non riposeranno [Dr. Thomas Silkstone 2] (The Dead Shall Not Rest, 2012) di Tessa Harris [Mondadori, 21 settembre 2014] Traduzione di Igor Longo
Nella Londra di fine Settecento non solo i vivi sono vittima dei criminali. Anche i defunti rivestono un certo interesse, sotto forma di salme da trafugare e vendere agli scienziati per i loro tavoli da dissezione. Un fenomeno da baraccone noto come il Gigante Irlandese, alto due metri e quaranta, sarebbe una preda molto ambita da questi cacciatori di corpi, e il dottor Thomas Silkstone, anatomista di fama, teme che stia per morire. Un’occasione irripetibile per gente senza scrupoli come il medico rivale John Hunter, che vuole impadronirsi di un cadavere così straordinario per le sue ricerche. Ma l’orrore vero entra in scena con l’agghiacciante omicidio di un castrato, al quale con precisione chirurgica sono state rimosse laringe e corde vocali. Per rubargli, oltre alla vita, anche la voce. Chi può essersi macchiato di una simile atrocità? Al dottor Silkstone il compito di scoprire fin dove può spingersi uno studioso in nome della conoscenza. E fino a che punto può essere oscuro il cuore di un uomo.

1783 – Inghilterra
Il respiro del diavolo [Dr. Thomas Silkstone 3] (The Devil’s Breath, 2013) di Tessa Harris [Mondadori, marzo 2016] Traduzione di Igor Longo
Corre l’anno del Signore 1783, e nel villaggio di Brandwick serpeggia il terrore. Quando il becchino Joseph Makepeace esce barcollante dalla sua baracca lanciando urla agghiaccianti, la gente lo crede posseduto. E teme per i suoi due figli. Della bambina, distesa sul letto a faccia in giù, è sufficiente scorgere i capelli striati di rosso per intuire il peggio; e poi c’è il fratellino, con la testa fracassata da una vanga. È davvero opera del diavolo? Forse tutto ciò si deve alla nefasta coltre di nebbia che da due mesi avvolge ogni cosa, avvelenando gli animi, e a cupi segni premonitori che come le piaghe d’Egitto sembrano annunciare eventi apocalittici. Non resta che invocare l’aiuto del dottor Thomas Silkstone, nella speranza che la ragione scientifica possa arginare l’onda dilagante della superstizione. Ma di fronte all’inarrestabile scia di morte pare proprio che il Maligno si sia scatenato fra gli uomini, e l’eminente anatomista dovrà svelare l’arcano prima che sia troppo tardi. Prima che il grigio manto oscuri i cieli

1788 – Australia
L’altra parte del mondo (Morgan’s Run, 2000) di Colleen McCullough

1789 – Europa
La battaglia dei due regni [Revolution Saga 1] (Young Bloods, 2006) di Simon Scarrow [Newton Compton, giugno 2017] Traduzione di Rosa Prencipe e Roberto Lanzi

1792-93 – Parigi (Francia)
I giorni del terrore (A Place of Greater Safety, 1992) di Hilary Mantel [Fazi 2014] Traduzione di Giuseppina Oneto

1793 – Parigi (Francia)
Terrore (2008) di Danila Comastri Montanari [Mondadori, aprile 2008]

1796 – Europa
Il generale [Revolution Saga 2] (The Generals, 2007) di Simon Scarrow [Newton Compton, 27 luglio 2017] Traduzione di Francesca Noto ed Emanuele Boccianti

XIX secolo – Napoli (Italia)
Ritratto di famiglia. I Meuricoffre (2003) di Elio Capriati

1802 – Milano (Italia)
Il dragone (#) di Luca Gandolfi

1804 – Europa
A ferro e fuoco [Revolution Saga 3] (Fire & Sword, 2009) di Simon Scarrow [Newton Compton, 31 agosto 2017] Traduzione di Lucilla Rodinò e Francesca Noto

1806 – Prussia (Europa)
Bella vita e guerre altrui di mr. Pyle, gentiluomo (1995) di Alessandro Barbero

1806 – Inghilterra
Il mistero del libro scomparso (The Gentleman’s Quest, 2010) di Deborah Simmons [Mondadori, marzo 2011] Traduzione di Maria Grazia Bassissi

1809 – Spagna
I fucilieri di Sharpe (Sharpes Rifles, 1988) di Bernard Cornwell

1811 – Cadice (Spagna)
Il giocatore occulto (El asedio, 2010) di Arturo Pérez-Reverte

1811 – Londra (Inghilterra)
Le macchine infernali (Infernal Devices, 1987) di K.W. Jeter

1812 – Russia
Guerra e Pace (Vojna i Mir, 1865) di Lev N. Tolstoj

1814 – Italia
La tabacchiera dell’Imperatore (1941) [Napoleone] di Cipriano Giachetti

1814 – Francia
La vita segreta di Giuseppina Bonaparte (The Secret Life of Josephine. Napoleon’s Bird of Paradise, 2007) di Carolly Erickson [Mondadori 2011] Traduzione di Anna Luisa Zazo

1814 – Parigi (Francia)
La luce dei giusti 1. La compagnia del fiore rosso (La Lumière des justes. Tome I: Les Compagnons du Coquelicot, 1959) di Henry Troyat

1815 – Parigi (Francia)
Il mio amico Napoleone (2005) di Carla Maria Russo

1815 – Europa
L’ultimo campo di battaglia [Revolution Saga 4] (The Fields of Death, 2010) di Simon Scarrow [Newton Compton, 28 settembre 2017] Traduzione di Mariachiara Eredia e Roberto Lanzi

1820 – Russia
La luce dei giusti 2. La barinja (La Lumière des justes. Tome II: La Barynia, 1960) di Henry Troyat

1825 – Pietroburgo (Russia) [Decabristi]
La luce dei giusti 3. La gloria dei vinti (La Lumière des justes. Tome III: La Gloire des vaincus, 1961) di Henry Troyat

1830 – Siberia (Russia) [Decabristi]
La luce dei giusti 4. Le dame di Siberia (La Lumière des justes. Tome IV: Les Dames de Sibérie, 1962) di Henry Troyat

1840 – Canton (Cina)
Diluvio di fuoco (Flood of Fire, 2015) di Amitav Ghosh [Neri Pozza, ottobre 2015] Traduzione di Anna Nadotti e Norman Gobetti

1842 – Hong Kong (Cina)
Tai-Pan (Tai-Pan, 1966) di James Clavell

1846 – Italia
L’odore dell’inganno (2016) di Andrea Franco [Mondadori, gennaio 2016]

1849 – Venezia (Italia)
La voce delle ombre (2016) di Paolo Lanzotti [Mondadori, ottobre 2016]

1852-1908 – Cina
Donna Imperiale (Imperial Woman, 1956) di Pearl S. Buck

1854-1861 – Italia
Quando tramonta il sole. Il Risorgimento visto da Sud (2011) di Francesco Dessolis [Aracne 2011]

1858 – Italia
Manzoni e la spia austriaca (2014) di Umberto De Agostino [Fratelli Frilli 2014]

1860-1910 – Sicilia (Italia)
Il Gattopardo (1958) di Giuseppe Tomasi di Lampedusa

1861-1883 – Italia
La briganta (2005) di Maria Rosa Cutrufelli [Sperling&Kupfer 2005]

1861 – Giappone
Nube di passeri (Cloud of Sparrows, 2002) di Takashi Matsuoka [Sperling&Kupfer 2002] Traduzione di Lidia Perria

1862 – Giappone
Gai-jin: lo straniero (Gai-jin, 1993) di James Clavell [Mondadori 1993] Traduzione di Katia Bagnoli

1864 – Parigi (Francia)
La donna col vestito verde (Claude & Camille: A Novel of Claude Monet, 2010) di Stephanie Cowell [Pozza 2010] Traduzione di Chiara Brovelli

1864 – Londra (Inghilterra)
Il cappello di Mr Briggs, ovvero Il mistero della carrozza 69 (Mr Briggs’ Hat, 2011) di Kate Colquhoun [Einaudi 2012] Traduzione di Ada Arduini

1866-1892 – Londra
Una fortuna pericolosa (A Dangerous Fortune, 1993) di Ken Follett [Mondadori 1993] Traduzione di Roberta Rambelli

1876 – Cornovaglia
Il cielo sopra Darjeeling (Der Himmel über Darjeeling, 2006) di Nicole C. Vosseler

1877 – Costanza (Mar Nero)
L’indovina di Istanbul (The Oracle of Stamboul, 2011) di Michael David Lukas [Longanesi 2012] Traduzione di Elisa Banfi

1878 – Edimburgo (Inghilterra)
Il lampionaio di Edimburgo (The Lamplighter, 2003) di Anthony O’Neill

1880-1895 – Londra (Inghilterra)
Il rocchetto di madreperla (2015) di Chiara Strazzulla [Einaudi 2015]

1880 – Parigi (Francia)
La vita moderna (Luncheon of the Boating Party, 2007) di Susan Vreeland [Neri Pozza 2007] Traduzione di Massimo Ortelio

1883 – Londra (Inghilterra)
Il giallo di Gaslight Street [Gower Street 4] (The Secrets of Gaslight Lane, 2016) di M.R.C. Kasasian [Newton Compton, 27 luglio 2017] Traduzione di Marta Lanfranco e Clara Ricci

1888 – Londra (Inghilterra)
Omicidio a Whitehall (Mayhem, 2013) di Sarah Pinborough [Fanucci 2014] Traduzione di Arianna Gasbarro

1889 – Parigi (Francia)
Il mistero di rue des SaintsPères (Mystère rue des Saints-Pères, 2003) di Claude Izner

1890 – Parigi (Francia)
La donna del Père-Lachaise (La disparue du Père-Lachaise, 2003) di Claude Izner

1890 – San Pietroburgo (Russia)
La ballerina dello Zar (The True Memoirs of Little K, 2010) di Adrienne Sharp [Neri Pozza 2010] Traduzione di Raffaella Vitangeli

1896 – Londra (Inghilterra)
Il profumo del caffè (The Various Flavours of Coffee, 2008) di Anthony Capella [Neri Pozza 2012] Traduzione di Maddalena Togliani

1900 – Cina
Il palazzo dei piaceri celesti (The Palace of Heavenly Pleasure, 2003) di Adam Williams [Longanesi 2004] Traduzione di Paola Merla

XX secolo – Cina
Fin che verrà il mattino (Till morning comes, 1982) di Han Suyin [Sperling&Kupfer 1983] Traduzione di Roberta Rambelli

1904 – Africa
Tra cielo e terra (Circling the Sun, 2015) di Paula McLain [Neri Pozza 2015] Traduzione di Simona Fefè

1914 – Praga (Boemia)
I misteri di Praga (The Brink Tales, 2002) di Ben Pastor [Hobby&Work 2002] Traduzione di Paola Bonini

1914 – Galizia
La camera dello scirocco (The Wind Rose Room, 2007) di Ben Pastor [Hobby&Work 2007] Traduzione di Paola Bonini

1917 – Parigi (Francia)
Gli ultimi giorni di Mata Hari (2015) di Giuseppe Scaraffia [De Agostini 2015]

1918-1923 – Russia-URSS
Il placido Don (Tichij Don, 1928) [primo episodio – Guerra civile russa] di Michail A. Šolochov

1918-1923 – Russia-URSS
La guerra continua (Tichij Don, 1929) [secondo episodio – Guerra civile russa] di Michail A. Šolochov

1918-1923 – Russia-URSS
I rossi e i bianchi (Tichij Don, 1933) [terzo episodio – Guerra civile russa] di Michail A. Šolochov

1918-1923 – Russia-URSS
Il colore della pace (Tichij Don, 1940) [quarto episodio – Guerra civile russa] di Michail A. Šolochov

1918-1923 – Russia-URSS
Terre vergini (Podnjátaia Tseliná, 1932) [Collettivizzazione] di Michail A. Sholochov

1941-1947 – Roma
La Storia (1974) di Elsa Morante [Einaudi 1974]

1963 – Hong Kong (Cina)
La nobil casa (Noble House, 1981) di James Clavell [Mondadori 1981] Traduzione di Roberta Pollini

L.

Annunci