Tag

, , , ,

Kirk Mitchell - AD, Anno Domini [CDE 1985]Dopo trent’anni, esce fuori su bancarella un’edizione CDE (Club Degli Editori) di un romanzo che costituisce la novelization di uno sceneggiato molto celebre all’epoca.

La scheda di Uruk:

1985. A.D. Anno Domini (id.) di Kirk Mitchell [Mondadori 1985] Traduzione di Lidia Perria
– dalla sceneggiatura di Anthony Burgess e Vicenzo Labella per lo sceneggiato omonimo di Stuart Cooper, con Anthony Andrews ed Ava Gardner

L’incipit

Come la figura incappucciata si fosse unita a loro, i due uomini in seguito non riuscirono a stabilirlo.
Cleofa sosteneva che un attimo prima erano stati in due e l’attimo dopo erano in tre, la presenza improvvisa calata fra loro come un fulmine. Prima, l’aria era stata assolutamente immobile; i passeri se ne stavano posati sui solchi della strada per Emmaus, restii a levarsi in cielo.
Zaccheo insisteva che si erano voltati a guardare Gerusalemme. I soldati romani stavano smantellando le croci sulla collinetta chiamata Golgota, e i pali che ancora restavano in piedi gettavano lunghe ombre che facevano sembrare le mura dorate striate da segni di artigli. Poi una brezza aveva agitato le fronde di una palma vicina, e Zaccheo si era voltato sentendo avvicinarsi dei passi. Lo sconosciuto era venuto a loro con una corona di nubi raccolta dietro il capo.

L.

Annunci