Tag

, , , , , , , , ,

Bibliografia italiana del romanziere (e veterinario!) irlandese Ben Kane, edito in Italia da Piemme e Newton Compton.

Serie “Forgotten Legion”

Kane - La legione dimenticata1. La legione dimenticata (The Forgotten Legion, 2008) – Piemme [15 giugno 2009]; Piemme Bestseller [18 gennaio 2011]; Piemme Pickwick [24 ottobre 2013] Traduzione di Tino Lamberti / Revisione di Valeria Carozzi
– TRAMA:
53 a.C. Autunno. La legione avanza lungo la pianura, gli elmi luccicanti sotto il sole. I soldati hanno affrontato molte prove nel lungo viaggio che li ha portati dalla Gallia all’Asia Minore, al confine estremo del mondo conosciuto. Sono giunti da lontano, ognuno seguendo il proprio destino, ma uniti sotto un’unica insegna: l’aquila di Roma. Tra loro, tre uomini la cui amicizia è cresciuta sul campo di battaglia, tra il fango, il sangue e la rabbia di chi non sa se ci sarà un domani. Tarquinio, l’aruspice guerriero. Nato in Etruria, nemico di Roma, la sua sorte è scritta in una profezia: tenere alto l’onore del suo popolo e raggiungere luoghi in cui nessun Etrusco è mai stato. Brenno, il barbaro. I Romani hanno sterminato il suo villaggio e la sua famiglia e ora lo osannano nell’arena, dove è diventato il più valoroso dei combattenti. E infine il giovane Romolo, schiavo dalla nascita insieme alla sorella gemella. Venduti entrambi a tredici anni: Romolo alla scuola gladiatoria, dove conoscerà Brenno, e Fabiola a un lupanare, dove catturerà lo sguardo di uno dei personaggi più potenti della città. Un gladiatore, un aruspice e un barbaro, dunque. Insieme si arruoleranno nell’esercito di Crasso che affronterà i Parti a Carre e costituiranno la Legione dimenticata, per poi iniziare la lunga marcia verso casa e verso la libertà.

Kane - L'Aquila d'Oriente2. L’Aquila d’Oriente (The Silver Eagle, 2009) – Piemme [11 maggio 2010]; Piemme Bestseller [13 marzo 2012] Traduzione di Paolo Falcone / Revisione di Studio Editoriale Littera
– TRAMA:
53-52 a.C. Margiana Orientale. Dopo la sconfitta umiliante dell’esercito di Crasso a Carre, diecimila legionari superstiti vengono catturati dai Parti e per evitare la morte accettano di combattere per i loro carcerieri. Sono la Legione dimenticata. Tra quei legionari ci sono anche Romolo, Brenno e Tarquinio. Uniti dall’amicizia, dal destino avverso e dal desiderio di riconquistare la libertà, i tre guerrieri combattono per difendersi dai sanguinosi attacchi delle tribù che minacciano quei territori, e, allo stesso tempo, sventano le trame di alcuni ufficiali parti che vogliono la loro morte. Nel frattempo, in Occidente, mentre è in viaggio verso la Gallia per incontrare Bruto, suo fidanzato e braccio destro di Cesare, anche Fabiola, la sorella gemella di Romolo, combatte per la sua sopravvivenza, animata dalla consapevolezza che la sua vita senza Bruto non conti niente. La ribellione dei Galli è dura e sanguinosa e mette in pericolo non solo l’ascesa di Cesare al potere, ma anche la sua vita e quella di tutti coloro che lo sostengono. Intanto i legionari, grazie a una visione concessa dal dio Mitra a Tarquinio l’aruspice, riescono a trovare la via di fuga dalla Margiana Orientale, ma solo due di loro arriveranno in Occidente, dove Fabiola, una volta ritrovato Bruto e averlo seguito nella campagna contro Pompeo, sta per tornare a Roma. L’obiettivo di tutti è raggiungere la città natale, e il destino sembra prefigurare un loro ricongiungimento, ma nonostante gli sforzi, la meta è ancora lontana.

Kane - I figli di Roma3. I figli di Roma (The Road to Rome, 2010) – Piemme [24 maggio 2011]; Piemme Bestseller [5 febbraio 2013] Traduzione di Paolo Falcone / Revisione: Studio Editoriale Littera
– TRAMA:
48 a.C. Reduci da una durissima battaglia al seguito della Legione dimenticata – costituita dai sopravvissuti alla disfatta di Carre – e da una lunga ed estenuante marcia per fare ritorno dalle terre d’Oriente, Romolo e Tarquinio, uno schiavo e un aruspice di nascita etrusca, sono stati forzatamente arruolati nelle fila di Cesare e costretti a rimandare l’agognato ritorno a Roma per partecipare alla campagna d’Egitto. La guerra civile è al suo culmine, e gli eserciti di Cesare e Pompeo stanno mettendo a ferro e fuoco il Mediterraneo. Nelle strade della capitale il clima non è certo più disteso. Qui è ormai giunta Fabiola, sorella gemella di Romolo. Riscattata dalla schiavitù della prostituzione da Decimo Bruto, che ne ha fatto la sua amante, ha ormai un solo obbiettivo: uccidere l’uomo che ritiene responsabile delle sventure della sua famiglia, e di cui crede di essere la figlia illegittima: Cesare. Servendosi dei guadagni del lupanare di cui si è appropriata, Fabiola intende corrompere i senatori già ostili al generale e sostenere chi congiura per la sua morte. Ma, inevitabilmente, sono molte le incognite, molti i pericoli cui andrà incontro. E quando anche Romolo e Tarquinio, dopo molte vicissitudini, per strade diverse faranno ritorno a Roma, i tre dovranno ricorrere a ogni mezzo per sopravvivere all’ondata di violenza che travolge le strade dell’Urbe e non restare invischiati nelle sanguinose trame che minacciano di trascinarli a fondo.

Serie “Hannibal”

1. Annibale nemico di Roma (Enemy of Rome, 2011) – Cosmo Pocket n. 5, Editoriale Cosmo [3 novembre 2014]
– TRAMA:
La seconda guerra punica è lo scenario di questo romanzo epico, scritto da un autore che ha stregato gli appassionati del genere storico-avventuroso con le saghe di Spartacus e della Legione perduta! Nella prima parte (di una trilogia) abbiamo conosciuto tutti i protagonisti di questa vicenda di amore e vendetta, ambientata nel territorio di guerra fra le legioni romane e l’esercito del grande condottiero cartaginese: Annibale!

2. Annibale in marcia (Fields of Blood, 2013) – Cosmo Pocket n. 6, Editoriale Cosmo [20 novembre 2014]

3. Clouds of War (2014)

Serie “Spartacus”

3112-SOVRA.indd1. Spartacus, il gladiatore (The Gladiator, 2012) – Piemme [2 aprile 2013) Traduzione di Paolo Flacone
– TRAMA:
74 a.C. L’inverno è alle porte e pochi sono i viaggiatori che si arrischiano ad allontanarsi dalle proprie case. Solo un uomo cammina nella neve, cercando di percorrere le ultime miglia che lo separano dalla sua città natale, in Tracia, prima che scenda la notte. Quell’uomo si chiama Spartaco e ha passato gli ultimi anni combattendo per l’esercito romano come mercenario. Ha sognato quel ritorno per mesi, ma, appena giunto in città, si rende conto che la situazione è molto diversa da quella che si aspettava: il potere è nelle mani di Kotys, crudele usurpatore che ha conquistato il trono con la forza, uccidendo chiunque tentasse di ostacolarlo. Spartaco comprende immediatamente che anche la sua vita è in pericolo: suo padre, infatti, è stato assassinato dal nuovo re e la sua presenza non può che essere una minaccia per Kotys. Così, decide di ordire un complotto per salvarsi e, soprattutto, per restituire giustizia alla patria che ama. Ma anche coloro che sembravano essergli rimasti fedeli hanno ceduto al nuovo potere e lo tradiscono. Spartaco viene fatto prigioniero, venduto a un mercante di gladiatori che lo addestra all’arte della lotta. Approdato a Capua, Spartaco si distingue come valoroso combattente e lottatore di indicibile forza. Ma non sono la schiavitù e l’arena il suo destino. Ciò che lo attende è la sfida alla superbia di Roma, per riappropriarsi dell’unico valore per cui valga la pena lottare e morire: la libertà.

2. Rebellion (2012)

Serie “Eagles of Rome”

Kane_Aquile1. Le Aquile delle guerra (Eagles at War, 2015) – Nuova Narrativa Newton n. 643 [21 gennaio 2016] Traduzione di Marco Bisanti e Federica Gianotti Tabarin
– TRAMA:
9 d.C., Germania. Vicino al Reno, il centurione romano Lucio Tullo arringa le truppe: sa che la sorte dei suoi uomini non dipenderà solo dalla disciplina e dalla formazione, ma anche dalla sua autorità. Sulla sponda opposta del fiume sono asserragliate le tribù germaniche, in rivolta per i tributi che l’impero pretende da loro. Ma né Tullo, né il suo comandante Varo sanno che a fianco degli avversari si schiererà anche il carismatico Arminio, ex alleato di Roma che da mesi sta tramando per far insorgere i barbari. E mentre le legioni di Varo si preparano a lasciare l’accampamento, migliaia di ribelli si vanno ammassando nelle vicinanze, pronti a sferrare l’attacco decisivo. Uno scontro all’ultimo sangue deciderà il destino delle aquile di Roma: li attende il trionfo o la morte in una terra straniera e ostile?

2. Nel nome dell’impero (Hunting the Eagles, 2016) – Nuova Narrativa Newton n. 781 [14 settembre 2017] Traduzione di Rosa Prencipe
– TRAMA:
14 d.C., Germania. Sono passati ben cinque anni da quando le tribù germaniche sono riuscite ad annientare in una formidabile imboscata tre legioni romane. Una sconfitta pesante, che ha lasciato il segno nell’esercito romano. Per Lucio Tullo e i suoi legionari, unici sopravvissuti all’attacco, è giunto il momento della rivincita contro un nemico che minaccia seriamente le sorti del glorioso impero romano. L’impresa è però resa difficile dallo schieramento compatto dei barbari, riuniti sotto il comando del feroce Arminio, un tempo alleato di Roma, la cui sete di vendetta non si è mai placata. In un primo momento la fortuna sembra essere dalla parte dei romani, che entrano in territorio nemico e conquistano con apparente facilità un villaggio dietro l’altro, ma abbassare la guardia potrebbe rivelarsi di nuovo fatale. I guerrieri del nord infatti, a differenza di molti soldati romani, sono disposti a sacrificarsi con ogni mezzo fino alla fine…

Molti di questi libri sono disponibili su Kindle Store.

Annunci