Tag

,

All'inseguimento della pietra verdeNel 1984 Chiara Desiderio della “Bluemoon” (Armando Curcio Editore) presentò in edicola un numero speciale con la novelization di un film di grande successo.
Questo romanzo viene trattato oggi dal blog NonQuelMarlowe all’interno dello speciale “Pseudobiblia in rosa“.

La scheda di Uruk:

All’inseguimento della pietra verde (Romancing the Stone, 1984) di Catherine Lanigan [luglio 1984] Traduzione di Roberta Rambelli
– dalla sceneggiatura di Diane Thomas per il film omonimo di Robert Zemeckis, con Michael Douglas e Kathleen Turner

La trama:

Amore e avventura. Questi erano gli ingredienti fondamentali dei romanzi, tutti di grande successo, di Joan Wilder. Ma improvvisamente accade qualcosa che non era mai accaduto prima: l’amore uscì dalle pagine e si impossessò di lei. Joan Wilder, che sapeva tutto sull’amore, s’innamorò di uno sconosciuto bellissimo. E tutto ciò nel mezzo della giungla, a un passo dalla morte.
Fino a quel momento i rischi maggiori affrontati da lei erano stati del genere di un party noioso a New York. E adesso si trovava in Colombia, a conoscenza di un segreto che avrebbe potuto salvare la vita di sua sorella o farla morire con lei. Joan aveva solo sognato l’amore, aveva fatto soffrire di desiderio tutte le sue eroine. E d’un tratto era lei l’“eroina”, lei ad amare, lei a soffrire, lei ad essere preda di un desiderio sconfinato…

L’incipit:

Nella baita, Angelina stava rimestando lo spezzatino di coniglio. Si scostò una lunga ciocca di capelli fulvi dalla guancia candida e si mosse di scatto per allontanare una mosca. C’erano pelli conciate che pendevano dalle travi, e un grande vello d’orso era steso davanti al camino. Le pareti erano di tronchi grezzi cementati con argilla, sabbia ed erba che proteggevano anche dalle raffiche più rabbiose del vento invernale. C’era una finestra a vetri e, poiché i vetri erano un lusso, Angelina li teneva sempre lucidi e tersi.
Quell’abitazione primitiva rappresentava un cambiamento drastico rispetto all’enorme ranch house dov’era cresciuta. Non c’erano più feste o barbecue per giustificare l’acquisto di un abito di seta nuovo.

L.

Annunci