Tag

, , ,

Schedario - Reevels - Squadra giustizieriSono tornato ad attingere all’archivio di Gianni Lègge, venditore che trovate su eBay e ComproVendoLibri e che ha tante di quelle chicche da far impazzire un bancarellonauta come me!
Grazie a lui ho pescato questo numero della collana “I Gialli dello Schedario FBI“, curata da Antonino Cantarella per la sua casa romana Edizioni Antonio Cantarella.
L’autore è l’italiano “sotto copertura” Mario Pinzauti.

L’illustrazione di copertina è firmata da Mario Caria, con un evidente omaggio all’attore Charles Bronson.

La scheda di Uruk:

179. F.B.I. Squadra giustizieri, di Jim Reevels [1° giugno 1976] Versione italiana a cura di Mario Pinzauti

La trama:

L’ispettore Capo Brooke del Federal Bureau of Investigation, per il Dipartimento di New York, organizza una «Squadra Speciale», mettendo insieme cinque G. Men prelevati da varie branche Federali e tutti di provata esperienza. La guida del gruppo denominato «Stella Bianca» è affidata al giovane Ispettore Mark Perkyns ed il compito è quello di combattere con ogni mezzo, anche ai margini del lecito, la criminalità minore, dilagante nella city, contro la quale la Polizia di Stato sembra avere possibilità limitate.
Lotta alla delinquenza, quindi. Ma il gruppo Stella Bianca, non si limita a combattere la «ma- la» da mezza tacca ed alla conclusione di questo caso, l’operazione «Stella Bianca» raggiunge vertici tanto alti quanto inattesi.

L’incipit:

L’Ispettore Capo Brooke del Federal Bureau ot Investigation passò lo sguardo freddo e calcolatore sui cinque uomini seduti davanti alla sua scrivania. Cinque elementi scelti per ognuno dei quali aveva il fascicolo personale sul proprio tavolo.
Jim Archer del Narcotic Bureau; Orson Burt del Dipartimento del tesoro; Ted e Kurd Wolf elementi già provati in azioni Speciali per il Controspionaggio Territoriale e, per finire, l’ispettore Mark Perkyns, il più giovane dei cinque, con i suoi trentanni, nonostante fosse stato già collaudato in compiti tutt’altro che facili.
Fu a quest’ultimo che l’ispettore Capo Brooke si rivolse, nella certezza che anche gli altri quattro G. Men lo ascoltavano.
— Secondo il regolamento di Polizia, il compito spetterebbe alla Polizia di New York; esattamente a quelli della Squadra Speciale della Criminal Division, ma c’è già una Squadra Speciale, con nuclei in ogni città dello Stato, eppure il crimine dilaga ormai in modo esasperante

L.

– Ultimi post simili:

Annunci