Tag

, , ,

ScomparsoLa Newton Compton presenta, nella sua collana “Nuova Narrativa Newton”, un nuovo titolo del prolifico Stuart MacBride con protagonista l’ispettore McRae: Scomparso.

La scheda di Uruk:

662. Scomparso [McRae 9] (The Missing and the Dead, 2015) di Stuart MacBride [25 marzo 2016] Traduzione di Francesca Noto

Le indagini dell’ispettore Logan McRae

La sigla NNN indica la collana “Nuova Narrativa Newton”

  1. Il collezionista di bambini (Cold Granite, 2005), Newton Compton 2005 [NNN 49] Traduzione di Tino Lamberti
  2. Il cacciatore di ossa (Dying Light, 2006), Newton Compton 2007 [NNN 72] Traduzione di Claudia Businaro
  3. La porta dell’inferno (Broken Skin, 2007), Newton Compton 2008 [NNN 110] Traduzione di Francesca Toticchi
  4. La casa delle anime morte (Flesh House, 2008), Newton Compton 2009 [NNN 131] Traduzione di Tino Lamberti
  5. Il collezionista di occhi (Blind Eye, 2009), Newton Compton 2010 [NNN 188] Traduzione di Tino Lamberti
  6. Sangue nero (Dark Blood, 2010), Newton Compton 2011 [NNN 277] Traduzione di Alessandra Spirito
  7. La stanza delle torture (Shatter the Bones, 2011), Newton Compton 2012 [NNN 340] Traduzione di Tino Lamberti
  8. Vicino al cadavere (Close to the Bone, 2013), Newton Compton 2014 [NNN 508] Traduzione di Francesca Noto

La trama:

The Missing and the DeadChiunque si sarebbe aspettato un premio per la cattura un killer spietato. O una promozione. Ma la gratifica toccata al vice ispettore Logan McRae è il trasferimento in una zona rurale dell’Aberdeenshire, dove la routine criminale è fatta solo di qualche spacciatore, piccole rapine, sporadici atti vandalici e qualche animale scappato dalla fattoria. Fino al giorno in cui il corpo di una bambina viene ritrovato proprio alle porte della sonnolenta cittadina di Banff. Scatta subito una frenetica caccia all’uomo. Dal comando centrale di Aberdeen vogliono risposte, non importa quale sarà il sistema per ottenerle. E così, mentre i suoi colleghi setacciano la campagna palmo a palmo in cerca di qualche indizio, Logan viene trascinato sempre più a fondo nelle indagini, arrivando al centro di un vortice di segreti e strani rituali. Una sola cosa gli è chiara: stanare il colpevole metterà in pericolo la sua stessa vita.

L’incipit:

Più veloce. Le foglie taglienti le frustano le orecchie, arbusti scheletrici e cespugli le afferrano le caviglie mentre si infila nel successivo giardino, con il respiro che si condensa in una scia di vapore alle sue spalle. I piedi nudi che bruciano nell’erba secca e gelata.
Lo sente più forte, ora, mentre urla, impreca e spezza i rami delle siepi, nell’oscurità dietro di lei. Lo sente più vicino.
Oh, Dio…
Si arrampica su un’alta recinzione di legno, sollevando una nuvola di frammenti di ghiaccio. Con uno strappo netto, il bordo del suo vestito estivo si lacera, lasciandosi dietro un lembo irregolare. Piomba dentro a un recinto di sabbia, i polmoni che si svuotano con violenza all’impatto.
Ti prego…
Non così…
Non distesa sulla schiena nel giardino di uno sconosciuto.
Sopra di lei, il cielo sta passando da un grigio sporco a un arancione scuro e lurido. Una scintilla di luce lo attraversa: un aereo che punta verso sud. Il rumore crepitante di una radio si fa sentire dalla finestra aperta di una cucina, da qualche parte. La macchia fumosa di un fuoco di legna. Un bambino che strilla di non essere ancora stanco.

L’autore:

Stuart MacBride è lo scrittore scozzese numero 1 nel Regno Unito ed è tradotto in tutto il mondo. Ha ricevuto il prestigioso premio CWA Dagger in the Library e l’ITV Crime Thriller come rivelazione dell’anno. Il suo sito è www.stuartmacbride.com.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci