3143Il Giallo Mondadori n. 3143: La morte in vacanza di Janice Hamrick
Vedi il Cairo e poi muori. Avrebbe dovuto essere questo lo slogan del tour organizzato in Egitto per un gruppo di turisti. Riuniti ora sotto il sole intorno a un cadavere che giace sfracellato al suolo, tra giganteschi blocchi di pietra. Una caduta fatale dalla Piramide di Chefren che sarà purtroppo solo l’inizio di un viaggio nell’incubo. Benché Millie Owens fosse una donna odiosa, esasperante, nessuno potrebbe rallegrarsi della sua tragica sorte… eccetto forse il suo assassino. Perché non è stata una disgrazia, qualcuno l’ha spinta nel vuoto. Fra i membri dell’assortita compagnia c’è anche l’insegnante di storia Jocelyn Shore, arrivata dal Texas con la cugina Kyla. Di certo un delitto non era compreso nel pacchetto offertole dall’agenzia, ma come tutti deve affrontare la cruda realtà. Toccherà anzi a lei ricercare la chiave di volta di un intrigo che, tra impostori e contrabbandieri di antichi reperti, minaccia di mettere bruscamente fine alla sua vacanza. E alla sua vita.

Apocrifi_Sherlock_21Sherlock Mondadori n. 21: Sherlock Holmes: l’enigma di Lady Beatrice di Geri Schear
“22 febbraio 1897. Finalmente eccomi a casa, in Baker Street…” A esordire così non è il dottor Watson in uno dei suoi famosi resoconti, ma Sherlock Holmes in persona dalle pagine dei diari autografi, scoperti dopo lungo tempo. Un tesoro inestimabile, con i casi originali raccontati dalla viva voce del protagonista assoluto. È proprio dall’incipit di uno dei quaderni ritrovati che prende le mosse una vicenda straordinaria sotto ogni aspetto. Il re degli investigatori è convalescente, vittima di un tentato omicidio: ferito da un misterioso aggressore, si è salvato grazie all’intervento di un ragazzo, poi svanito nel nulla. Qualcuno vuole impedirgli di ficcare il naso in oscure faccende? Tra una serie di attentati a monarchi e uomini politici, l’assassinio di una domestica e la banda criminale del professor Moriarty ricostituitasi sotto un nuovo capo, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Senza contare la dirompente irruzione della fascinosa lady Beatrice nella sua vita.

CG1384I Classici del Giallo Mondadori n. 1384: Il mistero della cassa scomparsa di R. Austin Freeman
Solita routine al deposito bagagli della stazione di Fenchurch Street. Gente che lascia valigie, gente che ritira valigie. Ogni tanto qualcosa va smarrito, tutto nella norma. Ma questa è una giornata che l’inserviente di turno ricorderà per molto tempo. Il tizio che gli ha appena allungato un biglietto sembra in preda all’ansia, cerca una cassa di legno cerchiata di ferro con il nome Dobson sull’etichetta. La cassa c’è, nome e indirizzo corrispondono, eppure il numero del collo è sbagliato. Difficile pensare a uno scambio fortuito. Allora una sostituzione deliberata? Sarebbe davvero un grosso guaio per il proprietario, sempre più ansioso, perché il contenuto era di notevole valore. Ai due non resta che controllare, pochi gesti per togliersi ogni dubbio. Sciogliere lo spago, estrarre le viti, sollevare il coperchio. Per ritrovarsi entrambi a fissare sbigottiti l’interno della cassa. In effetti, una testa umana recisa non è il genere di articolo che si usi spedire di frequente. E quanto meno evoca altri dubbi, ben più gravi. Per questi, ci vuole il dottor Thorndyke.

1630Segretissimo n. 1630: Costa: Doppio bersaglio di Secondo Signoroni
Il corpo giace supino, rivoli di sangue dalle narici e dai padiglioni auricolari. Non c’è più niente da fare per l’agente della Polfer di Santa Margherita Ligure, ucciso nel suo ufficio. Per il luogotenente Dario Costa l’omicidio potrebbe essere opera di uno specialista. E poi ci sono gli strani movimenti intorno alla villa di un commerciante di diamanti, con una presunta governante dal notevole curriculum criminale. Figura da tenere presente, soprattutto ora che ha terminato la sua onorata carriera in uno scantinato milanese con quindici coltellate in corpo. Per Costa gli eventi sono collegati, glielo dice il suo sesto senso. Le cose si complicano quando incrocia la pista di un enorme carico di esplosivo che porta dritta in Namibia. Ed è laggiù che, fra estremisti bianchi e mercanti di pietre preziose, lo aspettano molte sorprese. Molto brutte.

SAS15Segretissimo SAS 15: La pantera di Hollywood di Gérard de Villiers
Il cadavere di un navajo sbranato da una belva, recuperato in un angolo sperduto del Messico, fa poco rumore. La cosa cambia se si tratta del giardiniere di un produttore di Hollywood, e di parecchio se da quello stesso angolo sperduto risultano essere passati due spioni castristi. Qui entra in gioco la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, e le agenzie d’intelligence drizzano subito le antenne. Sarà compito di Malko Linge scoprire quale filo invisibile collegasse l’indiano ai cubani, infiltrandosi nel giro delle star e dei miliardari californiani. Una missione che potrebbe riservare qualche sviluppo non proprio sgradevole… a partire dalla collaboratrice che gli viene affiancata, un vero prodigio della natura. E al Principe delle Spie, si sa, non dispiace unire l’utile al dilettevole.

Urania1630Urania 1630: La terza memoria di Maico Morellini
Beteah, la più capace dei Consiglieri del Verbo (il solo organo capace di manipolare la misteriosa energia che è stata l’origine del Disordine), lascia la Città eterna in cerca di risposte. Dalle ceneri dell’apocalisse che ha devastato il mondo, si diffonde la leggenda di uno straniero capace di controllare il Verbo stesso: chi è, quale minaccia rappresenta per il Consiglio? Voci insistenti lo danno al nord, mentre il capo del Consiglio è tormentata da strani incubi che portano sempre allo stesso nome: Cartesio. Cosa si nasconde nell’altra metà del paese? Chi minaccia il Verbo e tutto ciò che è stato costruito dopo secoli di disperazione? I compagni di Beteah si trovano di fronte a una ribellione inaspettata, ma faranno di tutto perché sui resti del Disordine non trionfi un caos ancora più mortale.

UraniaCollezione160Urania Collezione 160: Gli invasori di Alun Llewellyn
Stretta nella morsa del cambiamento climatico, la Terra agonizza in una nuova era glaciale. Nel paese che fu una volta la Russia, gli uomini adorano i leader politici del passato come santi. Questo quadro desolante si anima all’improvviso con l’invasione dei tartari, in fuga a loro volta da uno sconcertante pericolo venuto dall’ignoto: una razza di giganteschi rettili che sembrano più che intenzionati a prendere il posto dell’uomo sulla Terra. Terrorizzati, gli abitanti di quel che resta del paese dovranno riunire le forze per combatterli, ma a molti è chiaro che gli imbarbariti eredi dell’umanità non sono più all’altezza della situazione…

L.

Annunci