Tag

, ,

3143La collana “Il Giallo Mondadori” di maggio (n. 3143) presenta La morte in vacanza di Janice Hamrick, prima avventura della trilogia di romanzi dedicati al personaggio di Jocelyn Shore.

Info

3143. La morte in vacanza [Jocelyn Shore 1] (Death on Tour, 2011) di Janice Hamrick [maggio 2016] Traduzione di Giuseppe Settanni

La trama:

Death on TourVedi il Cairo e poi muori. Avrebbe dovuto essere questo lo slogan del tour organizzato in Egitto per un gruppo di turisti. Riuniti ora sotto il sole intorno a un cadavere che giace sfracellato al suolo, tra giganteschi blocchi di pietra. Una caduta fatale dalla Piramide di Chefren che sarà purtroppo solo l’inizio di un viaggio nell’incubo. Benché Millie Owens fosse una donna odiosa, esasperante, nessuno potrebbe rallegrarsi della sua tragica sorte… eccetto forse il suo assassino. Perché non è stata una disgrazia, qualcuno l’ha spinta nel vuoto. Fra i membri dell’assortita compagnia c’è anche l’insegnante di storia Jocelyn Shore, arrivata dal Texas con la cugina Kyla. Di certo un delitto non era compreso nel pacchetto offertole dall’agenzia, ma come tutti deve affrontare la cruda realtà. Toccherà anzi a lei ricercare la chiave di volta di un intrigo che, tra impostori e contrabbandieri di antichi reperti, minaccia di mettere bruscamente fine alla sua vacanza. E alla sua vita.

L’incipit:

Il cadavere giaceva bocconi nella sabbia accanto ai giganteschi blocchi di pietra della grande piramide di Chefren. Il cielo azzurro, su in alto, appariva leggermente velato a causa del khamsin, il vento che soffiava incessantemente da sud, attraverso il deserto. L’aria del mattino, ancora fresca e secca, lasciava tuttavia presagire la giornata caldissima che si annunciava. Uomini con il turbante in testa, vestiti con tuniche ampie e fluttuanti, correvano avanti e indietro come formiche, gridando in arabo, mentre i cammellieri, accanto ai loro placidi animali, allungavano il collo e parlavano in tono eccitato. Poliziotti armati di fucili automatici tenevano indietro la folla dal perimetro in cui si trovava il cadavere, vigili e minacciosi, mentre solo fino a pochi minuti prima avevano un’aria sonnacchiosa e annoiata.

L’autrice:

Nata a Oklahoma City, cresciuta e laureatasi in letteratura in Kansas, Janice Hamrick si è poi trasferita a lavorare in Texas. Qui ha scritto La Morte in vacanza, con cui ha vinto un premio promosso dalla Mystery Writers of America e dalla Minotaur Books. A questo fortunato esordio, sono seguiti altri due romanzi.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci