Tag

, ,

Cerchiorosso 17Trovato su bancarella questo spettacolare vecchio numero della sfortunata collana “Cerchiorosso” (Mondadori) creata da Laura Grimaldi.
La copertina è del mitico Carlo Jacono.

La scheda di Uruk:

17. Amazzonia: in viaggio con la morte (Counterflood, 1979) di Kit Thackeray [20 febbraio 1980] Traduzione di Grazia Alineri

La trama:

Nella giungla amazzonica Kees Kuyter raccoglie dalle labbra di un uomo morente un’informazione che cambierà il corso di tutta la sua vita: se vuole, potrà entrare in possesso di un prezioso quantitativo di diamanti. Fin dall’inizio Kees si trova in una situazione nello stesso tempo bizzarra e micidiale, che lo mette alla testa di uno sparuto drappello di esseri umani da guidare attraverso il tratto di terra più vasto e più inesplorato del mondo, costantemente minacciati da gente ostile, da dissidi interni e, naturalmente, dalla giungla.

L’incipit:

Il breve, acuto lamento riempì l’oscurità soffocante. Era l’unico suono e andava e veniva incerto, come l’eco di un motore portata dal vento, a tratti esitante a tratti decisa.
Tuttavia, sebbene non si fosse trattato di una presenza poderosa, quando cessò nient’altro prese il suo posto. L’aria notturna era vuota e immobile, come se fosse in attesa, con il fiato sospeso, di qualcosa che doveva accadere. Bassa e pesante all’orizzonte, la luna piena gettava ombre giallastre sulla vasta estensione di
cerrados e di altre piante spinose, e sul piccolo gruppo di case di pietra, con le pareti di legno intonacato e il tetto di lamiera ondulata.
La stanza era piccola, priva di mobili. Il debole chiarore lunare disegnava solo i contorni, la forma della stanza, delle quattro pareti, di un soffitto, di una porta chiusa, di un letto, accostato al muro più lontano dalla porta. E la forma di un corpo immobile sul letto, sotto l’unico lenzuolo.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci