Tag

, ,

Brett Halliday - Sei inviti in gialloEdizione Club del Libro di una raccolta strepitosa firmata originariamente dalla Editoriale Corno, all’epoca in cui presentava la compianta collana “Il Racconto Giallo“. (Per saperne di più, in questo articolo ho cercato di ricostruire quegli anni.)
Sei racconti lunghi di Brett Halliday con il suo celebre Mike Shayne apparsi sulla storica “Mike Shayne’s Mystery Magazine“.

La scheda di Uruk:

Sei inviti in giallo firmati Mike Shayne (1981) di Brett Halliday [1982] Traduzione di Vittorio Curtoni e Italagent
Anche i ricchi muoiono (The Rich Die, Too, da “MSMM”, ottobre 1975)
Un milione di dollari per Mike Shayne (Ripoff in Crimson, da “MSMM”, gennaio 1976)
Un cadavere in fuga (The Corpse that Walked Away, da “MSMM”, marzo 1976)
Delitto dopo mezzanotte (Murder After Midnight, da “MSMM”, giugno 1976)
La statuetta di bronzo (The Bronze Statue Murders, da “MSMM”, agosto 1976)
Aria di morte (A Climate for Murder, da “MSMM”, settembre 1976)

La trama:

“Testarossa” alias Mike Shayne, il più famoso detective di Miami, erede dei mitici Spade e Hammer, è un tosto dei giorni nostri che, pur non disprezzando pugni, alcol e belle donne, crede nei valori dell’intelligenza e fa ottimo uso del cervello. Dice di lui lo stesso Halliday: «Messo di fronte ad un problema, Shayne lo valuta con acume e senso pratico, seguendo ostinatamente ciascun filo sino ad arrivare in un vicolo cieco e lasciando allora cadere quel filo per seguirne un altro e così via.» Per le sue frenetiche scorribande attraverso le tortuose strade del delitto si avvale dell’affascinante Lucille Hamilton, fedele segretaria e del vero grande amico Timothy Rourke, cronista di “nera” presso un giornale di Miami. Sempre sorridente, leale e spericolato, Shayne ha il grosso fascino dell’uomo della strada con in più l’amore per l’avventura e la verità. Queste sue doti spingono il lettore a identificare con lui e a gareggiare nella turbolenta e caotica ricerca dei criminali. I sei racconti inediti che sono contenuti in questo libro (veri thriller di marca), vedono Shayne uscire illeso dalle più tragiche situazioni con la sola forza del suo coraggio, del suo buon senso e della sua totale mancanza di paura. Ecco una lunga e infuocata evasione nel bel mezzo della “mala” dell’esotica Miami.

L’incipit del primo racconto:

L’ultima cosa che Mike Shayne si sarebbe aspettato di trovare in quel momento era il cadavere sulla moquette.
Il soggiorno al piano terra dell’appartamento del sovrintendente era illuminato solo dalla luce calante del crepuscolo e per un istante l’investigatore ebbe l’impressione che fosse solo un gioco di ombre.
Quando però si chinò per accertarsene, scoprì che era fin troppo reale. Il morto giaceva sulla schiena e l’angolo insolito in cui era piegata la testa indicava che gli era stato spezzato il collo. Gli occhi fissavano ciechi il soffitto rivelando morte violenta.
Delitto o incidente… Shayne si guardò attorno rapidamente in quella penombra per cercare una spiegazione. Solo allora un debole rumore alle sue spalle rivelò a Testarossa che non era solo. E di colpo tutte le sue riflessioni cessarono.
Un corpo contundente vibrato con forza lo colpì dietro l’orecchio sinistro e Shayne crollò al suolo mentre nel cranio gli scoppiavano i fuochi d’artificio…

L’autore:

Brett Hallyday, pseudonimo di Davis Dresser è nato a Chicago nel 1904. Ha cominciato giovanissimo una vita avventurosa, adattandosi ai più disparati mestieri. Nel 1926 si iscrive ad un concorso bandito da una casa editrice. Non vince, ma capisce che il suo vero lavoro è quello dello scrittore. Da allora compone decine e decine di opere e sotto vari pseudonimi si specializza nei western, nelle storie d’amore e nei racconti “sexy”. Il successo gli arride concretamente con i romanzi polizieschi. Nel 1939 con Ipnosi (Dividend on Death) crea l’ormai famosissimo investigatore privato Mike Shayne. I romanzi che hanno come protagonista l’irruento Shayne sono più di una settantina oltre a numerosi racconti e a una rivista che si intitola “Mike Shayne’s Mystery Magazine”.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci