Tag

,

sissel_freddaLa Newton Compton porta questi giorni in libreria un thriller firmato da Barbara Taylor Sissel: Una fredda mattina d’inverno.

La scheda di Uruk:

717. Una fredda mattina d’inverno (Crooked Little Liars, 2015) di Barbara Taylor Sissel [17 novembre 2016] Traduzione di Marta Silvetti

La trama:

In una fredda mattina di ottobre, Lauren Wilder arriva a un pelo dall’investire Bo Laughlin, che cammina lungo il bordo della strada. Bo, un giovane molto conosciuto nella piccola città di Hardys Walk, sembra non aver riportato danni, anche se il sesto senso di Lauren le suggerisce il contrario. La verità è che la donna non si è più ripresa veramente dall’incidente che ha avuto due anni prima e non è in grado di fare affidamento sulle sue capacità mentali. Succede, però, che Bo scompare e la polizia cerca di appurare se la sparizione possa essere ricollegata a lei. Lauren è terrorizzata, non tanto da quello che ricorda, ma soprattutto da ciò che non riesce a mettere a fuoco. Proprio perché non sa ricostruire cosa sia successo davvero, Lauren inizia la sua indagine personale per trovare la soluzione del mistero della scomparsa di Bo. Ma la verità può rivelarsi scioccante più di qualunque menzogna, e purtroppo non sarà lei la sola ad affrontarne le conseguenze…

L’incipit:

Quando lo vide camminare lungo il margine della strada quel venerdì di ottobre, Lauren non poteva sapere che da lì a poco sarebbe scomparso, o che subito dopo la sua scomparsa, decine di persone avrebbero sentito l’obbligo di cercarlo.
Quella mattina lo notò quasi nello stesso istante in cui si rese conto di aver preso l’uscita sbagliata dell’autostrada. Una frazione di secondo dopo, eccolo lì, a pochi centimetri dal paraurti, così vicino da farle fermare il cuore. Lanciò un’occhiata dallo specchietto retrovisore dopo averlo sorpassato, un po’ timorosa di ciò che avrebbe potuto vedere. La sua indignazione come minimo. Ma la sua andatura rimase regolare, come se lui fosse ignaro di quanto era andato vicino a essere investito. Ancora tremante, Lauren accostò sul ciglio della strada, tenendolo d’occhio. Le era già capitato di vederlo passeggiare fuori città. In realtà lo avvistava con una regolarità tale che, se passava qualche giorno senza vederlo, si chiedeva che fine avesse fatto, e addirittura si preoccupava per lui. Ma non lo aveva mai visto lì, dove il traffico era costante e intenso
.

L’autrice:

Barbara Taylor Sissel è nata a Honolulu, alle Hawaii, ed è cresciuta in diversi posti nel Midwest. Giardiniera per passione, ha due figli e vive in una fattoria non distante da Austin, in Texas. Una fredda mattina d’inverno è il suo sesto romanzo di successo, il primo a essere pubblicato in Italia. Per saperne di più www.barbarataylorsissel.com

L.

Annunci