Tag

, , , ,

1378-james-hadley-chase-tre-anni-da-leoneTrovato su una bancarella fortunata questo splendido titolo d’annata de “Il Giallo Mondadori“, dell’epoca Alberto Tedeschi.
L’autore è James Hadley Chase, il maestro del noir, quindi non c’è bisogno di altre parole.
L’illustrazione di copertina è firmata, come di consueto, da Carlo Jacono.

L’edizione cartacea riporta il titolo originale sbagliato: qui di seguito l’ho corretto.

La scheda di Uruk:

1378. Tre anni da leone (Knock, Knock! Who’s There?, 1973) di James Hadley Chase [29 giugno 1975] Traduzione di Sarah Cantoni
Inoltre contiene il racconto:
Il posto del delitto (The Scene of the Crime, “EQMM“, agosto 1974) di Gerald Kersh

La trama:

Un sogno che diventa idea fissa, un’idea fissa che diventa ossessione: possedere una barca, una di quelle grosse barche che i ricchi in vacanza prendono a nolo sulla costa della Florida per andare a pesca. Questo è il progetto di Johnny Bianda che per realizzarlo è disposto a rischiare la pelle. Bianda lavora per un’organizzazione controllata dalla mafia e proprio alla sua organizzazione «soffia» i dollari che gli occorrono: per l’esattezza, 186.000. Soltanto un uomo ottenebrato da un’ossessione può concepire un colpo tanto rischioso. Tre anni da leone, vuole Bianda e non gl’importa di ciò che accadrà dopo. Ma chi gli dice che li avrà davvero, quei tre anni? Chi gli dice che la folgore non gli arriverà addosso prima del previsto?
Un romanzo angoscioso del più inimitabile fra tutti i giallisti del mondo.

L’incipit:

Quel caldo pomeriggio di domenica, poiché ero solo in casa, decisi che quella poteva essere un’occasione per dare un’occhiata più da vicino a me stesso, riflettere se c’era qualcosa che potessi fare per gettare un ponte sul varco che si andava allargando fra Linda e me, e vagliare la mia situazione economica, tutt’altro che soddisfacente.
Linda era andata dai Mitchell. Io mi ero scusato, spiegando che avevo del lavoro da fare. Lei si era stretta nelle spalle, aveva preso il suo costume da bagno ed era uscita in auto, accompagnata dalla mia vaga promessa di raggiungerla più tardi. Sapevo che le era indifferente se mi fossi fatto vedere o meno.
A causa di un filtro difettoso nella piscina, quella era una delle rare domeniche che potevo passare con me stesso: un’occasione che non intendevo lasciarmi sfuggire.

L’autore:

James Hadley Chase è nato a Londra nel 1906. Spirito indipendente, se ne andò di casa giovanissimo, guadagnandosi da vivere vendendo enciclopedie casa per casa. Nel 1939 scrisse Niente orchidee per Miss Blandish che riscosse un immediato successo. È tuttora il suo romanzo più venduto nel mondo. Da allora, ha dato alle stampe circa cento romanzi, quasi tutti ambientati in America.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci