Tag

mistero-del-libro-scomparsoPer festeggiare San Valentino ripesco un romanzo storico a sfondo romance della collana “I Grandi Romanzi Storici” (Harlequin Mondadori), che sul sito ufficiale trovate ancora in cartaceo e in eBook.
La particolarità di questo romanzo è che rientra nel genere “Pseudobiblia in rosa“, di cui ho già parlato.

La scheda di Uruk:

770. Il mistero del libro scomparso (The Gentleman’s Quest, 2010) di Deborah Simmons [marzo 2011] Traduzione di Maria Grazia Bassissi

La trama:

Inghilterra, 1806. L’umore di Christopher Marchant è cupo come le nuvole nere che sovrastano la sua residenza. Eppure, quando un lampo illumina una damigella in difficoltà, lui si comporta da gentiluomo. Per Kit comincia così un’eccitante avventura insieme alla misteriosa Hero Ingram, alla ricerca di un libro scomparso da oltre un secolo. Tra fughe in velocipede, tentativi di rapimento, balli in maschera e castelli in fiamme, i due si innamorano. Ma Kit si rende conto ben presto che, se vuole costruire un futuro insieme alla donna che ama, deve liberarla dal fardello che le impedisce di essere davvero felice.

L’incipit:

Hero guardò fuori dal finestrino della carrozza, ma nell’oscurità incombente non riuscì a capire se fossero o meno in vista di Oakfield Manor, la loro destinazione.
A causa delle strade dissestate, il viaggio era durato più del previsto e lei non ne poteva più di stare rinchiusa lì dentro. Sul sedile di fronte, la sua compagna teneva lo sguardo fisso davanti a sé, impassibile, apparentemente indifferente allo spazio angusto e soffocante del vecchio veicolo e ai fastidiosi sobbalzi che le sballottavano come bambole di pezza.
Come tante altre volte in passato, Hero si domandò se Mrs. Renshaw fosse stata mandata con lei come chaperon oppure come spia, con il compito di accertarsi che portasse a termine con successo l’affare per conto di Raven.
Un’ondata di risentimento la pervase prima che Hero riuscisse a soffocarla sul nascere, come ogni volta. Era consapevole di ciò che ci si aspettava da lei. Christopher Marchant doveva essere l’ennesimo vecchio rugoso, calvo e maleodorante. Ah, stava dimenticando un ultimo aggettivo: vizioso.

L’autore:

Deborah Simmons, originaria dell’Ohio, ha lasciato la professione di giornalista per dedicarsi alla narrativa e ha pubblicato il suo primo libro nel 1989. Vive nella campagna dell’Ohio con il marito e due figli.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci