Tag

,

delitto_ingannoLa Newton Compton questo febbraio porta in libreria un grande giallo italiano firmato da Franco Matteucci: Delitto con inganno.

La scheda di Uruk:

729. Delitto con inganno (2017) di Franco Matteucci [23 febbraio 2017]

La trama:

È un inverno molto freddo e nevoso a Valdiluce. L’ispettore Santoni si trova a dover indagare su un evento accaduto una quindicina di anni prima e che all’epoca sconvolse la cittadina. La drammatica vicenda costringe l’ispettore, assistito dal fedele Kristal Beretta, a recuperare notizie su come avvennero i fatti, ma anche a ripercorrere la sua storia privata, dato che all’epoca era un adolescente innamorato proprio della bellissima Clara Meynet, la ragazza al centro del crimine. La giovane è scomparsa in circostanze mai chiarite, e non è stata più ritrovata. Durante le indagini, nonostante una certa ritrosia degli abitanti a collaborare, una serie di coincidenze riportano alla luce elementi che convincono l’ispettore ad avventurarsi nelle viscere del monte Sassone, luogo ameno e minaccioso dimenticato da decenni, attraverso un dedalo di tunnel, gallerie e cunicoli che nascondono spaventosi misteri. La selvaggia e potente natura dei luoghi, protettrice di un macabro segreto, testimonia che la verità è rimasta sepolta per anni sotto una fitta coltre di neve, ghiaccio e paura…

L’incipit:

Tutta Valdiluce lo sapeva: Clara Meynet non era più vergine da quando aveva tredici anni. La ragazza era stata ricoverata in condizioni critiche all’Ospedale di Valnera per un incidente con uno slittino, aveva perso molto sangue e le furono applicati dodici punti di sutura, ma ciò che appassionò medici e infermieri fu la scoperta che Clara nell’urto fosse stata deflorata. Un’indiscrezione che all’inizio rimase tra gli addetti ai lavori, ma poi spiccò il volo e arrivò a Valdiluce, suscitando grande commiserazione. Ovunque, nei rifugi, nei boschi, nei bar, negli hotel, si parlò di «quella povera bambina umiliata e offesa»
Le vedette clandestine, anziane signore che spiavano il paese attraverso la finestra di casa e che conoscevano tutto di tutti, dedicarono molto tempo alla questione: «… Con quella menomazione che futuro avrà? Si sposerà mai? Il futuro marito crederà all’incidente?»
Anche don Sergio, il prete del paese, durante la messa domenicale le dedicò l’omelia
.

L’autore:

Franco Matteucci, autore e regista televisivo, vive e lavora a Roma. Ha scritto i romanzi La neve rossa (premio Crotone opera prima), Il visionario (finalista al premio Strega, premio Cesare Pavese e premio Scanno), Festa al blu di Prussia (premio Procida Isola di Arturo – Elsa Morante), Il profumo della neve (finalista al premio Strega), Lo show della farfalla (finalista al Premio Viareggio – Rèpaci). È autore di una serie di gialli di grande successo che hanno per protagonista l’ispettore Marzio Santoni: Il suicidio perfetto, La mossa del cartomante, Tre cadaveri sotto la neve, Lo strano caso dell’orso ucciso nel bosco e Delitto con inganno. I suoi libri sono stati tradotti in diversi Paesi.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci