Tag

, ,

La Newton Compton porta in libreria una nuova indagine dell’ottocentesco detective Grice, firmato da M.R.C. Kasasian: Il giallo di Gaslight Street.

La scheda di Uruk:

776. Il giallo di Gaslight Street [Gower Street 4] (The Secrets of Gaslight Lane, 2016) di M.R.C. Kasasian [27 luglio 2017] Traduzione di Marta Lanfranco e Clara Ricci

La trama:

Londra, 1883. La vita scorre tranquilla al civico 125 di Gower Street. Il detective “personale” Sidney Grice si dedica a tempo pieno alla lettura dei suoi libri su argomenti impossibili, mentre March Middleton si rifugia nella sua stanza per fumare l’ennesima sigaretta. Ma un evento improvviso scuote la loro giornata: una donna bellissima si presenta alla porta implorando l’investigatore di risolvere il mistero che circonda la morte di suo padre. Mr Nathan Mortlock è stato infatti ritrovato massacrato sul suo letto e non sembrano esserci indizi sull’arma né un identikit dell’assassino. Grice, senza esitazioni, accetta di aiutare la donna e, con lo zampino della sua giovane pupilla in veste di assistente, comincia a lavorare a uno dei casi più difficili che gli siano mai capitati, anche perché dieci anni prima, nella stessa dimora di Gaslight Street sono stati uccisi la famiglia di Mr Nathan e i suoi domestici, e il responsabile è ancora a piede libero…

L’incipit:

Ieri sono andata a trovare la nostra vecchia cameriera nella sua nuova casa e, mentre chiacchieravamo, ho udito in sottofondo una campanella suonare. Due squilli per il tè, mi ha ricordato lei, ma era troppo stanca per alzarsi. Dopo essermi assicurata che si fosse sistemata, mi sono congedata e, uscendo dall’edificio, ho scoperto che Thanet Street era stata transennata, perché l’esercito aveva rinvenuto una bomba inesplosa.
Sono stata costretta a passare da Burton Crescent, per me si chiama ancora così. L’elegante curva dei palazzi è interrotta all’angolo nord da una villa ingombrante conosciuta con il nome di Gethsemane, l’unico frammento rimasto di quella che una volta era Gaslight Street.
Sono accadute due cose terribili in quella dimora e, in seguito a diverse scosse, la facciata è collassata nella strada, trasformando l’edificio in un’enorme casa delle bambole con le interiora esposte. Alcuni mobili sono andati distrutti con il crollo, altri sono stati saccheggiati, ma il tavolo ottagonale è ancora lì, che sbircia tra la polvere e le macerie
.

L’autore:

M.R.C. Kasasian è cresciuto nel Lancashire e prima di diventare uno scrittore ha fatto molti lavori diversi. Vive con la moglie nel Suffolk durante l’estate e a Malta d’inverno.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci