Tag

, , ,

La Newton Compton porta in libreria un nuovo grande romanzo a sfondo storico firmato da Simon Scarrow: Revolution Saga. Il generale.

La scheda di Uruk:

772. Revolution Saga. Il generale [Wellington e Napoleone 2] (The Generals, 2007) di Simon Scarrow [27 luglio 2017] Traduzione di Francesca Noto ed Emanuele Boccianti

La trama:

1796. Napoleone Bonaparte è al comando di un’armata mal equipaggiata e in inferiorità numerica nella campagna d’Italia. Ma la sua strategia militare ancora una volta ha la meglio e riesce a sconfiggere in più occasioni le forze austriache e piemontesi. Adorato dai soldati, il generale è, però, inviso a molti a Parigi, che lo accusano di tradimento e corruzione. La campagna d’Egitto, prevista in seguito, servirà a salvare la sua reputazione e a dimostrare a tutti che il giovane Bonaparte è l’unico in grado di guidare uno scontro con gli inglesi. Arthur Wellesley, duca di Wellington, è invece impegnato da diverso tempo in India, dove è riuscito con la forza a ristabilire l’ordine in un territorio vastissimo, fiore all’occhiello dell’impero britannico. Tra le fila dell’esercito inglese è riuscito a conquistarsi un posto di rilievo dopo anni di sacrificio e grazie alle scelte che mai avrebbe pensato di compiere. Ma ora al suo ritorno in Inghilterra lo attende un’impresa ancora più ardua: sottrarre alla Francia il dominio sull’Europa…

L’incipit:

Era una calda giornata di agosto, e l’afa gravava sui tetti di tegole di Parigi come una coperta, facendo stagnare nell’aria immobile gli odori della città: liquami, fumo e sudore. Nel suo ufficio all’angolo del Palazzo delle Tuileries, Lazare Carnot era seduto a un’ampia scrivania coperta di carte sistemate in scomparti etichettati. Il contenuto di ogni cassetta era stato messo in ordine di priorità dai suoi sottoposti, in modo che il cittadino Carnot – come gli piaceva farsi chiamare – potesse occuparsi in primo luogo dei documenti più urgenti, quelli che riguardavano le truppe francesi che lottavano per difendere la neonata Repubblica. Sin dall’esecuzione del re Luigi, i nemici della Francia l’avevano guardata come una mostruosa aberrazione. Monarchi e aristocratici in tutta Europa non avrebbero dormito sonni tranquilli finché la rivoluzione non fosse stata schiacciata su tutto il continente, mentre enormi eserciti si scontravano sotto gli stendardi dell’Austria e del tricolore francese. E il compito di Carnot era quello di assicurarsi che i suoi compatrioti fossero organizzati e ben forniti, così da ottenere le vittorie che avrebbero garantito la sopravvivenza degli ideali della rivoluzione.

L’autore:

Simon Scarrow è autore di diversi romanzi storici. Il suo amore per la storia è nato dalla magia legata al vivere e lavorare vicino al Vallo di Adriano e a quello di Antonino, siti che riportano indietro di millenni. Con la Newton Compton ha pubblicato i romanzi Il legionario e Gli invasori dell’impero. Per saperne di più, ecco il suo sito ufficiale.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci