Tag

, ,

Non fa parte di alcuna mia collezione né so cosa farci con questo romanzo, ma quando in questa calda e proficua Estate 2017 trovi su bancarella una prima edizione “SuperBestSeller” (Sperling Paperback), un’edizione così bella di un romanzo del mitico Elmore Leonard… come fai a lasciarla lì?

L’illustrazione di copertina è firmata da Simona Marziani.

La scheda di Uruk:

252. Dissolvenza in nero (LaBrava, 1983) di Elmore Leonard [dicembre 1992] Traduzione di Tullio Dobner

La trama:

L’ex agente segreto Joseph LaBrava si è ritirato a South Miami Beach, dove conduce una vita tranquilla lavorando come fotografo. Un giorno conosce un suo idolo giovanile, Jean Shaw, famosa attrice degli anni Cinquanta ancora sexy e affascinante. A lui sembra di aver vinto un viaggio per il Paradiso… finché gli strani legami della donna con individui poco raccomandabili non lo costringono ad assumere nuovamente il ruolo del duro, coinvolgendolo in una vicenda intricata il cui sfondo sfuma ben presto dal rosa al nero…

L’incipit:

«Sono tre anni che fotografa. Guarda che lavoretti», disse Maurice. «Prendi questo tipo. Guarda che posa, che espressione. Chi ti ricorda?»
«A me sembra un delinquente», rispose la donna.
«Ma è un delinquente. È un pappa, questo. Solo che io non parlavo di lui. Ecco, prendi quest’altra. Danzatrice esotica dietro le quinte. Ti ricorda nessuno?»
«Chi, la ragazza?»
«Dai, Evelyn, parlo dello stile. Il feeling. La ragazza che fa la graziosa, mette in mostra i suoi tesori, tutt’altro che disprezzabili. Ma guarda il camerino, tutta questa roba fasulla, questo scintillare da carta stagnola.»
«Vuoi che ti dica Diane Arbus?»
«Voglio che tu mi dica Diane Arbus. Già di questo ti sono grato. Voglio che tu mi dica anche Duane Michaels, Danny Lyon. Voglio che tu mi dica Winogrand, Lee Friedlander. Vogliamo tornare indietro di qualche anno? Sarei tanto felice che mi dicessi anche Walker Evans.»
«Il tuo vecchio socio.»
«Un bel po’ di tempo fa. Prima ancora dei tempi tuoi.»

L.

– Ultimi post simili:

Annunci