Il Giallo Mondadori n. 3164: Onora il male di Maureen Jennings
La notizia dell’assassinio scuote Toronto, immersa nella neve di un rigido inverno. Il benemerito reverendo Howard è stato picchiato selvaggiamente e pugnalato nel suo studio presso la chiesa presbiteriana di Chalmers. Di fronte allo scempio del cadavere perfino il detective William Murdoch, avvezzo alle scene del crimine, sente balzare il cuore in petto. Una lama conficcata nel collo della vittima ha reciso di netto l’arteria, e il sangue è zampillato tutt’intorno nella stanza, impregnando il tappeto. Un lato del volto è stato massacrato a calci, l’orbita destra maciullata; l’altro occhio è aperto, a fissare il vuoto. Il riverbero di quella violenza brutale aleggia ancora nell’aria. Una rapina finita male, a giudicare dalla scomparsa di un orologio da taschino in argento, ma la realtà dei fatti potrebbe non essere così banale. Una pista sembra ricondurre l’omicidio del pastore all’assegnazione dei sussidi per famiglie indigenti. E sulla sua onorata reputazione emergono dicerie infamanti. Per quanto ampio sia il repertorio di miserie umane cui Murdoch ha assistito nella sua carriera, il limite viene ogni volta superato. È tempo di affrontare una cruda verità. La radice del Male alligna anche nell’animo degli uomini di fede.

Sherlock Mondadori n. 42: Sherlock Holmes. La regola del nove di Barrie Roberts
Una mattina come un’altra, nell’estate del 1895. Sherlock Holmes fa colazione con il dottor Watson dopo la consueta lettura dei giornali. Ma una notizia ha risvegliato nel grande detective il ricordo di un episodio del passato, la scomparsa dei cammei vaticani che anni prima lo aveva visto impegnato nelle indagini. Ora una figura controversa legata a quegli eventi è tornata in Inghilterra. E la presenza del cardinale Tosca può significare una sola cosa: la caccia a quei tesori inestimabili è ricominciata. A rubare la scena interviene tuttavia una serie di atti criminosi commessi ai danni di negozi londinesi. Potrebbe trattarsi di intimidazioni a scopo estorsivo, riconducibili a un misterioso gruppo con base a New York che si fa chiamare “la Regola del Nove”. Nel seguire tale intuizione Holmes si troverà al fianco di un’altra leggenda del ramo investigativo, Joe Petrosino, giunto da Oltreoceano sulle tracce dell’organizzazione. E l’esperienza dei due segugi nelle rispettive metropoli si rivelerà preziosa, quando casi all’apparenza lontanissimi si salderanno in un intrigo senza precedenti.

I Classici del Giallo Mondadori n. 1405: La casa dell’oscurità di Ethel Lina White
Al civico 11 di India Crescent la vita ha da anni ceduto alle tenebre. Per ordine del proprietario, la casa è stata sigillata e resa inaccessibile. Così non un raggio di sole è filtrato dentro le sue finestre, per migliaia di giorni. Non un fiammifero ne ha illuminato le stanze, per migliaia di notti. Solo poche persone ricordano gli eventi all’origine di una così drastica disposizione. Una storia di amore maledetto. Una storia di morte. E ora che la casa sta per essere riaperta, la giovane e impressionabile Elizabeth, la cui camera da letto al numero 10 confina con quel tetro ambiente deserto, ha paura. Se è davvero tutto vuoto e disabitato, di là dal muro, da dove provengono gli strani rumori che sente? Scricchiolii. Passi. Tonfi improvvisi. E il buio incombente che preme contro la parete sembra pronto a ghermirla per trascinarla via. Forse solo fantasie, ormai divenute un’ossessione. O forse no.

Segretissimo Special: Il Professionista Story 19. L’oppio di Herat / Ghiaccio siberiano di Stephen Gunn (Stefano Di Marino)
Avventura, azione, spionaggio, esotismo ed erotismo. Chance Renard, il Professionista. Agente di ventura, impegnato in ogni angolo del mondo in missioni impossibili contro nemici sempre più feroci, sempre più letali. Al suo fianco donne troppo belle e troppo pericolose. E una sola regola: nessuna regola. Tornano tutte le avventure del Professionista, a partire dalle origini e con romanzi inediti scritti appositamente per colmare le lacune nella storia di una vera leggenda di Segretissimo.
L’OPPIO DI HERAT
Quando accetta l’incarico per il Narcotics Bureau, Chance Renard non immagina dove lo porterà questa semplice indagine. Da Atene, l’omicidio di un informatore macchia di sangue la pista dell’eroina che, attraverso l’Iran, arriva dagli altipiani dell’Afghanistan. Un’operazione di guerra e di intelligence contro un nemico che non dovrebbe esistere. Un segreto che neanche la CIA vuole ammettere. E così, ancora una volta, il Professionista dovrà organizzare una missione “fuori quadro”…
GHIACCIO SIBERIANO
Cinquanta tonnellate di eroina afghana. Una colossale partita di droga che sta per diventare merce di scambio tra la mafia di San Pietroburgo e Al Qaeda, in cerca di nuove forme di finanziamento. I servizi inglesi riuniscono una squadra per intercettare la transazione, ma la priorità è recuperare da un server nascosto informazioni vitali per l’esito dell’impresa. Una sporca storia di fanatismo e tradimento aspetta al varco Chance Renard, una sfida quasi impossibile per il Professionista…

Segretissimo SAS n. 36: Rabbia a Belfast di Gérard de Villiers
In una terra dilaniata dalla guerra civile la curiosità nuoce gravemente alla salute. Basta un sospetto per finire nelle mani di una delle parti in causa ed essere giustiziati come traditori. Un agente della CIA sotto copertura dovrebbe saperlo, ma Bill Lynch ha trascurato questa elementare norma di prudenza quando si è spinto oltre i limiti ficcando il naso nei traffici dell’IRA. Ora è scomparso e le speranze di ritrovarlo vivo sono minime. Eppure bisogna tentare. La sua è peraltro una sparizione anomala, perché da quelle parti ci si massacra allegramente senza curarsi di nascondere i cadaveri. Così inviare Malko Linge a Belfast è una scelta obbligata per la Company. Ma il Principe delle Spie farà bene a tenerlo a mente: di gente troppo sicura di sé sono piene le fosse della verde Irlanda.

Urania n. 1651: Supernova di C.A. Higgins
Una volta l’Ananke era un’astronave militare sperimentale. Ma un virus informatico scatenato dal terrorista Matthew Gale l’ha trasformata in qualcosa di diverso: un’intelligenza artificiale senziente, con i poteri di un dio e le emozioni instabili di un adolescente. Althea, l’ingegnere capo della nave e l’ultimo umano vivente rimasto a bordo, ha quasi dato la vita per salvare l’Ananke da pericolosi sabotatori, creando con la nave un legame tanto potente quanto quello tra una madre e una figlia. Quando l’Ananke decide di cercare Matthew Gale, che considera suo padre, Althea scopre che quel desiderio è più forte di quanto sia possibile comprendere o controllare. Giunti sulla Terra, Althea e l’Ananke si ritroveranno coinvolte in una violenta rivoluzione guidata dalla sorella di Matthew, Constance, che non si fermerà davanti a nulla pur di abbattere il regime che governa il mondo. Da questo incontro, nascerà un nuovo e infuocato futuro…

Urania Collezione n. 181: La ragazza nell’atomo d’oro di Ray Cummings
Nella migliore tradizione dell’età pionieristica della fantascienza, questo romanzo di Ray Cummings affronta un viaggio nel misterioso universo dell’infinitamente piccolo, per portare il lettore, insieme ai personaggi del libro, in un’affascinante esplorazione del mondo contenuto all’interno di un atomo di una molecola d’oro. Sarà lì che il giovane scienziato protagonista del romanzo conoscerà Aura, l’affascinante ragazza che condurrà i nostri eroi alla scoperta di una civiltà subatomica che prospera in uno scenario tanto misterioso quanto denso di emozioni, pericoli e continui colpi di scena. Rivisitando i temi più classici dell’esplorazione (spaziale o sottomarina), questo La ragazza nell’atomo d’oro è un libro di grande intensità, che dopo la sua prima apparizione in Italia nell’ottobre del 1980, in un’edizione di Armenia editore, non è stato più ristampato, e che “Urania” propone ai suoi lettori nel pieno spirito del gusto per l’avventura che solo i grandi Classici della fantascienza sanno proporre.

Urania Jumbo n. 1 (45): Entoverse di James P. Hogan
Sul pianeta Jevlen la società umana, affidata ai pacifici e illuminati Ganiani, è allo sbando: l’incuria e l’irresponsabilità dei nativi li sta trascinando verso un inesorabile degrado morale e materiale. E tutto sembra dovuto a Jevex, il super computer che gestisce per intero gli affari jevleniani. Eppure, la situazione non migliora quando il cervellone viene spento… Nel frattempo, in un universo molto diverso, dove la magia funziona e niente è già deciso, sette mistiche e para-religiose conquistano sempre più adepti e preparano un piano per rovesciare il governo. Perché quando il cuore è puro, la mente allenata e le circostanze quelle giuste, alcune anime fortunate possono fare il passaggio all’altro universo. Se solo potessero riuscirci tutti…

L.

Annunci