Tag

,

La Newton Compton porta in libreria un nuovo grande thriller.

La scheda di Uruk:

820. Dieci piccoli indizi [Nikki Galena 1] (Mask Wars, o Crime on the Fens, 2016) di Joy Ellis [25 gennaio 2018] Traduzione di Micol Cerato

La trama:

Nikki Galena è una detective in gamba, ma non gioca secondo le regole. Di certo non quando ha a che fare con i malviventi responsabili di aver ridotto in fin di vita sua figlia. È anche una donna solitaria, per niente brava nel gioco di squadra. E invece è costretta a lavorare in coppia con Joseph Easter, l’ultimo arrivato alla Centrale, preceduto da una pessima reputazione. Insieme dovranno affrontare due casi apparentemente semplici, destinati però a mettere a dura prova le loro abilità di investigatori. La città è infatti terrorizzata da gruppi violenti che indossano delle maschere: a Galena e Easter il compito di smascherare quei balordi. Ma quello che con grande fatica riusciranno a scoprire avrà il volto dell’orrore. Un incubo al di là di ogni possibile immaginazione…

L’incipit:

Una folata di vento notturno soffiò nel vicolo stretto, portando con sé l’odore di ozono e di diesel rosso. Nikki Galena si appoggiò ai mattoni ruvidi del magazzino abbandonato e si domandò quante altre trentaseienni si sarebbero sentite così a loro agio in un ambiente tanto sgradevole. Le stradine che costeggiavano il porto non erano il posto adatto a una donna sola in qualunque momento della giornata, ma dopo la mezzanotte diventavano decisamente una zona da evitare. Lei sorrise nel buio. In quell’istante, non avrebbe preferito essere da nessun’altra parte.
Premette il pulsante della luce sull’orologio. Lui sarebbe arrivato presto. Nikki sapeva benissimo quale sarebbe stato il suo aspetto, pur non avendolo ancora mai incontrato: jeans logori, giacca con cappuccio e scarpe da ginnastica. Era una specie di uniforme ufficiosa, solo che a volte i jeans erano sostituiti da pantaloni sportivi, quelli scuri con delle strisce laterali e un logo di marca.
Nikki fissò senza battere ciglio l’entrata del vicolo. Aveva smesso di piovere, ma da una grondaia rotta gocciolava ancora dell’acqua che imprimeva un tatuaggio irregolare sul lastricato già bagnato. Era luglio, ma l’estate di quei tempi non significava nulla, e in quel momento Nikki se ne sbatteva di che tempo facesse. Sarebbe stata lì ad aspettare Darren Barton anche se ci fosse stata un’ondata di calore ardente, o temperature sotto lo zero.
S’irrigidì. Il rumore delle suole di gomma che sbattevano ritmicamente sul marciapiede scivoloso fece allargare ancora di più il sorrisino sul suo volto.

L’autrice:

Joy Ellis è nata nel Kent, ma ha trascorso la maggior parte della sua vita a Londra. Adesso si dedica alla scrittura e vive nel Lincolnshire con la sua compagna Jacqueline, una ex poliziotta decorata che ha ispirato la protagonista dei suoi romanzi. Dieci piccoli indizi è il primo romanzo di una serie che ruota intorno alle indagini di Nikki Galena.

L.

– Ultimi post simili: