Tag

, , , , , , ,

Prima di darlo via, schedo questo numero della collana “Segretissimo” (Mondadori).

L’illustrazione di copertina è firmata dal grande Carlo Jacono.

La scheda di Uruk:

685. SAS: conto alla rovescia in Rhodesia [SAS 43] (Compte à rebours en Rhodésie, 1976) di Gérard de Villiers [13 gennaio 1977] Traduzione di Bruno Just Lazzari
Inoltre contiene i saggi:
[Spie al cinema] Gli altri James Bond, di Piero Zanotto
[Personaggio] Vi aspettiamo a Dakar!, di Silvio Giussani
[Storia] Le spie che vengono da Pechino, di Marco Tropea
Inoltre contiene il racconto:
La spia perde la faccia, di Filadelfo Amato

La trama:

Una delle caratteristiche di De Villiers, e forse una delle sue maggiori doti, è l’estrema attualità delle vicende che intesse, abbinata alle rigorosissime descrizioni sia ambientali, sia politiche. I mezzi d’informazione di tutto il mondo parlano ancora della Rhodesia, delle sue lotte della drammaticità della sua situazione, e già De Villiers esce con questo romanzo che è un quadro puntuale ed efficace di ciò che accade in quel lontano lembo di mondò. E poiché, al centro del quadro, c’è SAS, il risultato non può che essere ottimale.

L’incipit:

Elko Krisantem attraversò con passo veloce l’atrio d’ingresso del castello di Liezen. Il telefono squillava da quasi un minuto.
— Qui, Schloss Liezen — annunciò appena sollevata la cornetta.
— Malko?
La voce di donna esitava.
Il turco si schiarì la gola, lusingato di essere stato scambiato per il suo padrone. Automaticamente, raddrizzò le spalle un po’ curve. Era un difetto dovuto alla vecchia abitudine di tenere in dentro lo stomaco per nascondere il parabellum Astra che infilava sotto la cintura.
— Sua Altezza Serenissima il principe Malko non è al castello — rispose Krisantem. — Posso sapere chi lo desidera?
All’altro capo del filo risuonò una risatina di sollievo.
— La contessa Szigeti. Dato che è un po’ in ritardo, volevo sapere se era già uscito. Vi ringrazio.
Ma, prima che riagganciasse, Krisantem si affrettò a dire: — La signora contessa ha fatto bene a telefonare. Sua Altezza Serenissima mi ha affidato un messaggio per voi.
— Un messaggio? — domandò con voce seccata la contessa Elisabeth Szigeti. — Ma io lo aspetto al Sacher! Per pranzare!
Il pomo d’Adamo di Elko salì e scese rapidamente. Non era sempre facile essere il maggiordomo del principe Malko.
— Sua Altezza Serenissima mi ha incaricato di scusarlo presso la signora contessa. Gli è assolutamente impossibile venire al Sacher.

L’autore:

Nato a Parigi nel 1929 da una famiglia di militari con ascendenze aristocratiche, Gérard de Villiers inizia la carriera come giornalista, dopo essersi laureato in Scienze politiche. Nel 1965 scrive il primo romanzo con protagonista SAS, Sua Altezza Serenissima Malko Linge: SAS a Istanbul. Seguiranno 200 avventure di SAS, e De Villiers introdurrà nella spy story elementi di sesso e di violenza prima sconosciuti. L’autore è scomparso nel 2013.

L.

– Ultimi post simili: