Tag

Torna l’appuntamento settimanale con le uscite Delos Digital, la casa specializzata in tutti i colori della narrativa.


Sherlock Holmes e il caso del passeggero scomparso (The Affair of the Missing Passenger, 2016) di Archie Rushden (Traduzione di Chiara Pesciotti)
Sherlockiana n. 240 (26 febbraio 2019)
Delos Digital ~ Amazon ~ Libreria Etrusca

Giallo – racconto (13 pagine)

Sherlock Holmes è alle prese con il disordine dei suoi archivi, prontamente aiutato dal Dr. Watson e da Mrs Hudson, quando un nuovo caso bussa alla porta. Il nuovo cliente non giunge però inaspettato e Holmes sa già come gestirlo, affidandolo alle cure di un riluttante Watson. L’investigatore tornerà in scena solo al momento opportuno per risolvere un mistero che sembrava insolubile.

Archie Rushden è un archivista, con oltre trent’anni di esperienza nella cura dei manoscritti, dai testi medievali ai diari della Grande Guerra. Con un altro nome, ha pubblicato numerose opere scolastiche su fotografie storiche e su temi di storia locale e militare.
I racconti pubblicati su Sherlockianarappresentano la sua prima avventura nel mondo tardo-vittoriano della Londra di Sherlock Holmes e John Watson.


Il caso Korolev: Korolev 1, di Paolo Aresi
Odissea Digital Fantascienza n. 65 (26 febbraio 2019)
Delos Digital ~ Amazon ~ Libreria Etrusca

Fantascienza – romanzo (201 pagine)

Nel 2084 la storia dell’astronautica ha fatto enormi passi avanti. È passato oltre un secolo da quando gli eroi della corsa allo spazio, come Sergej Pavlovic Korolev, padre del programma spaziale sovietico, avevano mandato in orbita i primi razzi. Ora la quarta missione euroamericana ha raggiunto Marte. Sembra ormai routine, ma arriva una incredibile scoperta, destinata a cambiare la storia dell’umanità: in una valle marziana viene rinvenuta una capsula Sojuz, risalente agli Anni sessanta del ventesimo secolo. Come può essere arrivata fin lì? E soprattutto, c’era a bordo qualcuno?
Un’appassionante romanzo di Paolo Aresi – l’unico autore di fantascienza italiano al quale sia stato dedicato un asteroide da parte dell’Iau (Unione astronomica internazionale): 333326 Aresi, orbitante fra Marte e Giove – nel quale l’autore dimostra tutta la sua esperienza e passione per l’esplorazione dello spazio.

Paolo Aresi è nato a Bergamo nel 1958. Laureato in Lettere, giornalista a L’Eco di Bergamo, ha debuttato nella narrativa con il romanzo di fantascienza Oberon, l’avamposto fra i ghiacci (Editrice Nord 1987, Delos Digital 2018), al quale è seguito Toshi si sveglia nel cuore della notte (Granata Press 1995) e un altro romanzo di fantascienza, Il giorno della sfida (Nord 1998, Delos Digital 2018). Nel 1992 ha ottenuto il premio Courmayeur con il racconto Stige. Nel 1995 ha pubblicato Toshi si sveglia nel cuore della notte, un romanzo realistico, dai toni noir. Nel 2004 ha vinto il Premio Urania con Oltre il pianeta del vento (Mondadori 2005, Delos Digital 2016). Con Ho pedalato fino alle stelle (Mursia, 2008, due edizioni) è tornato al romanzo realistico con un’opera di sentimenti e passione per la bicicletta. Nel 2010 per l’editore Mursia nella collana di letteratura ha pubblicato il romanzo post-apocalittico L’amore al tempo dei treni perduti.


Due corone: Cronache dei Due Mondi 2, di Stefano Marguccio
Fantasy n. 97 (26 febbraio 2019)
Delos Digital ~ Amazon ~ Libreria Etrusca

Fantasy – romanzo (278 pagine)

Il destino della Confederazione di Arkandia cammina sul filo di una lama. Dopo sette generazioni, il giovane Delion di Rubra ha rifondato l’Ordine dei Cavalieri della Signora, ritenuto da tutti estinto, ma anziché reclamare il suo posto nel mondo ha preso la via delle montagne. La siccità sembra non avere mai fine, la capitale è paralizzata dalla corruzione e dalla sete di potere, mentre a sud un esercito di nomadi Senza Occhi prepara l’invasione. Bisogna salvare un regno per poterne conquistare un altro. “Due Corone” è il secondo capitolo delle Cronache dei Due Mondi, dopo “Caccia mortale” (Odissea Digital).

Stefano Marguccio (Milano, 1975). Dopo aver viaggiato per il mondo tramite gli album di fotografie di famiglia, decide di fare del viaggio la sua professione. Nel 2004 entra a far parte del corpo diplomatico della Repubblica Italiana. Da allora gli aerei lo hanno portato per lavoro in mezzo mondo. Appassionato di fantasy e di cavalli fin dalle elementari, nel 2010 inizia a scrivere le Cronache dei Due Mondi. Sua figlia, in un tema, ci ha tenuto a mettere su carta che è il membro più strano della sua famiglia. Dopo quasi cinque anni a combattere i cambiamenti climatici come Consigliere Diplomatico del Ministro dell’Ambiente, da gennaio ha preso servizio all’Ambasciata d’Italia a Caracas.


Linda, di Marina Zinzani
Narrazioni n. 10 (26 febbraio 2019)
Delos Digital ~ Amazon ~ Libreria Etrusca

Narrativa – racconto lungo (53 pagine)

Tre amiche e un viaggio a Venezia: è una parentesi breve che preannuncia giorni felici. Linda è appena guarita da una grave malattia e la vacanza nasce all’insegna dell’allegria e della salute ritrovata.
Wagner e Thomas Mann sono nell’aria, e a un certo punto cala la malinconia: un particolare apre uno squarcio terribile, un sospetto avvelenerà la vacanza.
Sarà un quadro di Seurat a salvare Linda, ancora una volta.

Marina Zinzani è nata a Ravenna nel 1964, città dove lavora come contabile. Coltiva da anni la passione per la scrittura. Ha ottenuto diversi riconoscimenti, tra i quali la vittoria di aluni premi letterari. Collabora da anni con la rivista Pagine letterarie.


Zombi Kalergi, di Lukha B. Kremo
Futuro Presente n. 22 (26 febbraio 2019)
Delos Digital ~ Amazon ~ Libreria Etrusca

Fantascienza – racconto lungo (31 pagine)

Da un lato c’è la Cittadella, dall’altro orde di zombie. Nel mezzo, il Muro. Almeno, è questa la versione ufficiale.
E se uscire dal Perimetro fosse possibile? Se avessero ragione i No-Wall? Soprattutto: se gli zombi non fossero gli esseri disumani che la propaganda dipinge?
Dal Premio Urania Lukha B. Kremo, un racconto forte, controverso, destabilizzante.

Lukha B. Kremo è autore di romanzi e racconti non solo di fantascienza. Ha diretto la rivista Avatär, vincendo tre Premi Italia. Ha pubblicato racconti su varie antologie tra le quali Supernova Express (2006, Fantanet), Frammenti di una rosa quantica (2008, Kipple) e Avanguardie Futuro Oscuro (2009, Kipple). Un suo racconto è uscito anche su Robot.
Ha pubblicato cd di musica elettronica con lo pseudonimo di Krell e organizzato il progetto Sonora Commedia.
Ha pubblicato i romanzi Il Grande Tritacarne(2005), Gli occhi dell’anti-Dio (2008), Trans-Human Express (2012). Ha vinto il premio Urania 2016 con Pulphagus® – Fango dei cieli, da cui è stata tratta la serie di racconti lunghi Pulphagus® – Inferno dei cieli e il romanzo Korchin e l’odio (2018).


L.

– Ultimi post simili: