Tag

Torna l’appuntamento settimanale con le uscite Delos Digital, la casa specializzata in tutti i colori della narrativa.


Sherlock Holmes e l’avventura della sanguisuga rossa (The Adventure of the Red Leech, 2019), di Paul D. Gilbert (Traduzione di Luca Sartori)
Sherlockiana n. 246 (8 aprile 2019)
Delos Digital ~ Amazon ~ Libreria Etrusca

Giallo – racconto (22 pagine)

Un cliente che può uscire di casa solo dopo il tramonto, una moglie avara e vendicativa e il banchiere Crosby sono gli elementi principali di un’indagine che si rivelerà essere uno dei casi più tragici e memorabili di Sherlock Holmes.

Paul D. Gilbert è nato nel 1954 e ha sempre vissuto a Londra e dintorni. È sposato da quarant’anni con Jackie, che condivide la sua grande passione per Sherlock Holmes. Ha due figli, uno dei quali fa l’agricoltore in Spagna. La gran parte della sua vita lavorativa si è svolta nel settore dell’abbigliamento, anche se ora fa l’impresario di pompe funebri. Ha una particolare predilezione per la storia antica e ama il cinema e lo sport. La sua massima ambizione è fare lo scrittore a tempo pieno perché la cosa lo appassiona molto. Tra le sue pubblicazioni di apocrifi sherlockiani, si annoverano: The Lost Files of Sherlock Holmes (2007), The Chronicles of Sherlock Holmes (2008), Sherlock Holmes and the Giant Rat of Sumatra (2011), The Annals of Sherlock Holmes (2013) Sherlock Holmes and the Unholy Trinity (2015). In Italia, oltre a essere presente con i suoi racconti apocrifi su Sherlockiana, ha pubblicato nella collana Il Giallo Mondadori Sherlock il romanzo Il ratto gigante di Sumatra.


Il re del convito (Monarch of the Feast, 2017), di Paul Di Filippo (Traduzione di Marco Crosa)
Robotica n. 79 (8 aprile 2019)
Delos Digital ~ Amazon ~ Libreria Etrusca

Fantascienza – racconto lungo (38 pagine)

Quando nel 1857 viene portato dagli amici a vivere “l’avventura della vita”, Giosuè Carducci è un giovane professore di liceo, aspirante poeta poco più che ventenne, che passa le giornate a insegnare latino e le sere a far baldoria con gli amici.
Ma tutto sta per cambiare quando conosce Sileno, un uomo dotato di abilità incredibili. E ancora più incredibile ciò che l’uomo propone a Carducci: utilizzare i suoi poteri e le sue armi per riunire l’Italia – e poi il mondo! – sotto il suo dominio.
Come resistere al fascino di tanto ardire?
Un nuovo prezioso racconto di Paul Di Filippo ambientato in Italia.

Paul Di Filippo è nato nel 1954 a Providence, Rhode Island. È noto per essere uno scrittore eclettico, originale e mai prevedibile. I suoi racconti spaziano in tutti i sottogeneri della fantascienza. Ha esordito con grande successo nel 1995 con La trilogia Steampunk, a cui hanno fatto seguito nove romanzi – molti ancora inediti nel nostro paese – e nove raccolte di racconti. Il romanzo Un anno nella città lineare, uscito in Italia nella collana Odissea, è stato finalista ai maggiori primi del settore, e ha introdotto il Mondo Lineare, una delle sue creazioni più originali, un omaggio a grandi scrittori d’avventura come Edgar Rice Burroughs e Jack Vance, mondo al quale è tornato col recente La principessa della Giungla Lineare. Di Filippo esercita inoltre l’attività di critico letterario per le più importanti riviste americane di sf. Nel 2005 si è poi impegnato nella stesura di testi per fumetti, realizzando la mini serie Beyond the Farthest Precinct illustrata da Jerry Ordway basata sulla serie Top 10 creata da Alan Moore per la America’s Best Comics.


Millaria – Il tempo dell’inganno, di Dada Montarolo
Odissea Wonderland n. 13 (8 aprile 2019)
Delos Digital ~ Amazon ~ Libreria Etrusca

Narrativa – romanzo (588 pagine)

Una relazione clandestina e un enorme debito di gioco costringono Raino, pilota militare di Millaria, a cedere al ricatto di Wornat, potente consigliere del presidente, e accettare la farsa di una finta morte. Scampato a stento a quella vera, trova aiuto e rifugio nel mondo sotterraneo di Dulvana, affronta la misteriosa Foresta delle Domande, cerca e scopre nella Terra di Loro, nemica di Millaria, un’orribile verità: chi lo ha allontanato con l’inganno sta per rendere schiava la sua patria. Per difenderla e cercare Esan, la donna amata e perduta, dovrà tornare indietro e sfidare il destino.

Dada Montarolo è stata giornalista, caporedattore e corrispondente dall’estero (Australia, Stati Uniti, Oriente) per alcuni quotidiani nazionali (Corriere dello Sport, Avvenire, La Nazione), ghostwriter e copywriter. Affianca all’attività di scrittore quella di editor e curatore di traduzioni di romanzi in lingua straniera. Ha pubblicato il romanzo storico Le battaglie di Giulio Cesare (1981), ed. Varesina; il romanzo Alter (2003), ed. Campanella; i romanzi Golfavolando – storie vere di un circolo immaginario (2008) e Golfavolando – le nuove storie (2012), ed. Mursia; la raccolta di racconti Mixing – dodici storie dentro un bicchiere, i racconti Pensione Paradiso, Il figlio del Re, Le continuità della morte in ebook, ed. Pelide; il romanzo Nessun Messaggio Nuovo (2017), ed. Gabriele Capelli, che ha vinto la targa speciale della critica al concorso letterario Città di Stresa 2017. Ha scritto per il teatro le commedie Il Moglio e Il Maliardo, e per il teatro canzone La Valigia.


Artigli nei boschi, di Giorgio Smojver e Pietro Rotelli
Heroic Fantasy Italia n. 2 (8 aprile 2019)
Delos Digital ~ Amazon ~ Libreria Etrusca

Fantasy – romanzo breve (83 pagine)

Nel boschi di un’Europa arcaica, dove gli ultimi bagliori delle colonie atlantidee si scontrano con la marea della barbarie, si compie il destino di due giovani eroi.
Valawyne, una bambina che ha visto la propria famiglia sterminata dagli Ulfhednar, uomini-belve della Foresta Nera, è adottata da un branco di lupi e cresce con loro.
Alcuni cacciatori delle Terre Selvagge, venuti in cerca di fortuna nel ricco regno atlantideo di Finyas, sono imprigionati e derubati; una strega fa leva sulla loro rabbia e sete di vendetta per trasformarli in Ulfhednar, ma uno di loro, il giovane Helmor, si ribella.
Valawyne e Helmor si uniscono a un gruppo di soldati sbandati, guidati da un capitano di Finyas. Feroci scontri contro gli Ulfhednar decideranno il destino del regno, in una storia di spade, sangue e magia, amicizia e tradimenti.

Giorgio Smojver, nato a Padova da esuli giuliani, è laureato in Lettere classiche presso l’Università degli Studi di Padova, appassionato di mitologia comparata e letteratura medievale. È stato per anni bibliotecario e coordinatore del sistema bibliotecario del Comune di Padova, e in questa veste ho curato attività di promozione della letteratura. Ritiratosi, si è dedicato alla scrittura. Ha pubblicato un romanzo, Le Aquile e l’Abisso (Watson) e diversi racconti, tra i quali: L’anello infranto, in Premio Esecranda 2018, L’allodola e i rovi, in Oltre la SogliaCastrum Daemonum in Impero – Antologia Gladius & Sorcery, Watson.


La guida definitiva per trovare il tuo uomo dei sogni (evitando gli incubi), di Roberto Baldini
I Coriandoli n. 34 (8 aprile 2019)
Delos Digital ~ Amazon ~ Libreria Etrusca

Saggi – saggio (49 pagine)

Cercare l’uomo dei sogni…
Bello, alto, muscoloso.
Pieno di soldi, affascinante, sincero, fedele.
Amorevole, passionale, sempre pronto a consolare.
Caratteristiche facili da trovare. In molti uomini.
Purtroppo è quasi impossibile trovarle in un unico uomo.
Bisognerebbe prendere carta e penna e annotare pregi e difetti di ognuno.
Ci vorrebbe una guida, qualcosa che li “catalogasse” in base alla caratteristica predominante.
Questa è la parte facile.
La difficile? Quella spetta a voi, perché dovrete scegliere.
Una scelta che potrà portarvi l’uomo dei sogni. Evitando, speriamo, le brutte sorprese…

Roberto Baldini nasce in un piccolo paese del mantovano qualche decina d’anni fa, da dove si è immerso pian piano nel magico mondo della letteratura. Ha sempre lavorato a contatto con le persone e si è confrontato con realtà differenti, arrivando a conoscere a fondo il genere maschile e quello femminile.
E questo lo ha spinto a mettere nero su bianco le esperienze che lo hanno aiutato a crescere, oltre a tutto ciò che ha scoperto sulle varie sfaccettature delle persone.
Con Delos Digital ha pubblicato il racconto Unforgettable Rain (come Hunter H. Gilmour) e il romanzo La ragazza della canzone.


La guida definitiva per trovare la tua donna dei sogni (evitando gli incubi), di Roberto Baldini
I Coriandoli n. 35 (8 aprile 2019)
Delos Digital ~ Amazon ~ Libreria Etrusca

Saggi – saggio (38 pagine)

Cercare la donna dei sogni…
Bella, sensuale, affascinante.
Altruista, sincera, fedele.
Amorevole, passionale, sempre pronta a consolare.
Caratteristiche facili da trovare. In molte donne.
Purtroppo è quasi impossibile trovarle in un’unica donna.
Bisognerebbe prendere carta e penna e annotare pregi e difetti di ognuna.
Ci vorrebbe una guida, qualcosa che le “catalogasse” in base alla caratteristica predominante.
Questa è la parte facile.
La difficile? Quella spetta a voi, perché dovrete scegliere.
Una scelta che potrà portarvi la donna dei sogni. Evitando, speriamo, le brutte sorprese…

Roberto Baldini nasce in un piccolo paese del mantovano qualche decina d’anni fa, da dove si è immerso pian piano nel magico mondo della letteratura. Ha sempre lavorato a contatto con le persone e si è confrontato con realtà differenti, arrivando a conoscere a fondo il genere maschile e quello femminile.
E questo lo ha spinto a mettere nero su bianco le esperienze che lo hanno aiutato a crescere, oltre a tutto ciò che ha scoperto sulle varie sfaccettature delle persone.
Con Delos Digital ha pubblicato il racconto Unforgettable Rain (come Hunter H. Gilmour) e il romanzo La ragazza della canzone.


Delos Science Fiction 204, a cura di Carmine Treanni
(8 aprile 2019)
Delos Digital ~ Amazon ~ Libreria Etrusca

Fantascienza – rivista (99 pagine)

In che modo lo streaming ha rivoluzionato la fantascienza televisiva? Cosa hanno portato le piattaforme come Netflix, Amazon Prime Video nel mondo della science fiction? Sono delle delle domande che ci siamo posti e che abbiamo provato a rispondere con lo speciale del numero 204 di Delos Science Fiction. Di sicuro alcuni effetti sono sotto gliocchi di tutti: il moltiplicarsi di canali, il numero sempre più cresente di serie televisive di fantascienza, la globalizzazione dei mercati di contenuti audiovisivi. Insomma, è in atto un processo che sta rivoluzionado il nostro modo di guardare la fiction, che ormai non passa più per un televisore ma anche per altri schermi, come quelli di uno smartphone, di un tablet o di un computer.

Marcello Rossi, uno dei maggiori esperti italiani di serie televisive, ha tracciato un quadro della situazione di questo fenomeno, definendo tale momento storico come l’età dell’abbondanza, termine usato per primo da John Ellis, uno dei maggiori studiosi di televisione. Lo speciale fa poi il punto sull’attuale momento della fiction televisiva prodotta in casa Marvel, ad opera di Arturo Fabra, e offre anche una piccola guida alle serie di fantascienza del momento, che vanno in onda rigorosamente in streaming. Dello stesso argomento si occupa anche il curatore della rivista Carmine Treanni.

L’uscita per Delos Digital di Karma City Blues, il nuovo romanzo di Giovanni De Matteo, uno dei nostri maggiori autori di fantascienza, non poteva lasciarci indifferenti e abbiamo intervistato l’autore su questa sua ultima fatica letteraria.

Il film del momento è senza dubbio Alita – Angelo della Battaglia, diretto da Robert Rodriguez, tratto dal’omonimo manga di Yukito Kishiro e prodotto e voluto fortemente da James Cameron.

Sempre nei servizi, ci occupiamo anche di una delle antologie più interessanti ed originali apparse negli ultimi tempi: La vittoria impossibile, curata da Andrea Pelliccia e che presenta 13 storie di Ucronia sportiva.

Nella sezione rubriche, proprio Pelliccia si occupa, in una nuova rubrica dal titolo Contaminazioni, dello scrittore Michael Moorcock e delle connessioni che ha instaurato con la musica.

Gian Filippo Pizzo, noto negli ultimi anni per essere il curatore di apprezzate antologie collettive, si pone, nella rubrica Roundtable, e rivolge ad alcuni personaggi del mondo della fantascienza una domanda provocatoria: perché la fantascienza non viene capita?

Donato Rotelli, già collaboratore di Fantascienza.com, apre le danze con una rubrica dedicata a quegli scrittori che hanno scritto fantascienza, ma non sono propriamente identificati con questo genere della letteratura. si parte con Oliver Sacks.

Infine, Roberto Paura fa il punto sul computer quantistico con l’ottica della futurologia.

Il racconto di questo numero è di Fabio Aloisio.

Rivista fondata da Silvio Sosio e diretta da Carmine Treanni.


a
n. (8 aprile 2019)
Delos Digital ~ Amazon ~ Libreria Etrusca


L.

– Ultimi post simili: