Tag

, ,

Il 31 gennaio 2020 ci ha lasciati una storica “signora in giallo”, Mary Higgins Clark, ma in libreria continuano ad uscire i suoi romanzi così come è possibile trovare – su canali come Donna TV – film televisivi tratti dalle sue opere.

La Sperling & Kupfer porta in libreria uno dei suoi ultimissimi romanzi.

La scheda di Uruk:

Le ragazze non devono parlare (Kiss the Girls and Make Them Cry, 2019) di Mary Higgins Clark [maggio 2020] Traduzione di Annalisa Garavaglia

La trama:

Quando la giornalista d’inchiesta Gina Kane riceve una misteriosa email in cui viene accusata REL News, rete televisiva tra le più quotate d’America, capisce subito di dover indagare su questa storia. A spedirgliela è una giovane ex dipendente, Cathy Ryan, che sostiene di aver subito abusi sessuali da uno dei suoi superiori e pare non essere stata l’unica. Gina non riuscirà mai a incontrare Cathy, che, poche settimane dopo, rimane vittima di un tragico incidente. Il suo istinto infallibile, però, le dice che questa vicenda è solo la punta di un gigantesco iceberg. Per la celebre emittente televisiva è un momento delicatissimo: l’azienda ha avviato le procedure per la quotazione in borsa e non può permettersi alcuno scandalo. Così i vertici di REL affidano al loro avvocato, Michael Carter, il compito di risolvere la questione, offrendo alle vittime un risarcimento in denaro in cambio del silenzio. Man mano che emergono nuove accuse, i tentativi di impedire che la storia venga a galla devono fare i conti con la determinazione di Gina a scoprire la verità: la morte di Cathy è stata davvero un incidente? Quante altre donne sono coinvolte? Chi sono i responsabili? Quando un’altra ex dipendente viene trovata senza vita, la giornalista si rende conto che qualcuno sta facendo di tutto per proteggere la reputazione di un predatore sessuale. Contro la macchina da guerra architettata dall’azienda, c’è solo un’arma con cui difendersi: la verità. L’ultimo romanzo di Mary Higgins Clark, recentemente scomparsa, è un thriller incalzante e avvincente, una storia quanto mai attuale nell’era del MeToo. Dalla parte delle donne e della giustizia.

L’incipit:

Seduta accanto al finestrino, Gina Kane si stiracchiò. La sua ultima preghiera era stata esaudita: le porte dell’aereo si stavano chiudendo, gli assistenti di volo si preparavano al decollo, ma il sedile centrale della sua fila era vuoto, e sarebbe rimasto così per le sedici ore di volo diretto, da Hong Kong all’aeroporto JFK di New York.
Il secondo colpo di fortuna era il passeggero seduto dall’altro lato del posto vuoto. Immediatamente dopo essersi allacciato la cintura aveva preso due pasticche di sedativo. Aveva già gli occhi chiusi perciò avrebbe dormito per le otto ore seguenti. Perfetto. A Gina serviva tempo per pensare, non aveva alcuna voglia di chiacchierare del più e del meno.
Era un viaggio che i suoi genitori avevano pianificato da oltre un anno, ed erano così emozionati quando l’avevano chiamata per dirle che avevano versato l’anticipo e si erano «impegnati a partire». Ricordava che la madre aveva detto, come accadeva spesso: «Vogliamo farlo prima di diventare troppo vecchi».
L’idea che potessero diventare vecchi sembrava così strana. Erano entrambi grandi amanti dell’aria aperta, sempre impegnati a fare escursioni, a camminare, ad andare in bicicletta. Ma durante l’annuale check-up della madre il medico aveva notato un’«anormalità», che si era successivamente rivelata un cancro inoperabile. Era stato sconvolgente. Era il ritratto della salute e in quattro mesi se n’era andata.

L’autrice:

Mary Higgins Clark è considerata la Regina indiscussa della suspense. Autrice di innumerevoli bestseller – tutti pubblicati in Italia da Sperling & Kupfer – con cui ha venduto centinaia di milioni di copie in tutto il mondo, ha vinto il prestigioso Agatha Award alla carriera. Dopo una vita intensa, in cui ha costruito il proprio destino con passione e tenacia, a partire dalla difficile infanzia nel Bronx, si è spenta all’età di 92 anni, nella sua residenza in Florida. http://www.maryhigginsclark.com

L.

– Ultimi post simili: