Tag

, , ,

La Titan Books presenta in patria (e chissà se arriverà in Italia) un nuovo apocrifo della collana “The New Adventures of Sherlock Holmes“.

La scheda di Uruk:

Sherlock Holmes. The Spider’s Web (2020), di Philip Purser-Hallard [6 ottobre 2020]

La trama in traduzione esclusiva:

Sherlock Holmes incontra Oscar Wilde in un’avventura ispirata da “L’importanza di chiamarsi Ernesto”
È il 1897 e Sherlock Holmes sta investigando su un omicidio avvenuto durante un ballo in società. Holmes e Watson arrivano sul luogo del delitto e rimangono stupefatti nello scoprire gli organizzatori del ballo: il ricco Ernest Moncrieff e la sua nuova moglie Gwendolen. I sospetti ovviamente ricadono sugli ospiti, ma la famiglia Moncrieff e i loro amici non sono certo contenti di queste indagini e del relativo sospetto. Holmes e Watson però scoprono dei segreti familiari che vanno indietro nel tempo, con un misterioso ricattatore che sta tirando le fila…

L’incipit, in traduzione esclusiva:

Lord Arthur Savile fissava sgomento Sherlock Holmes. “Quale crimine?” chiese.
“Quello più serio di tutti, Lord Arthur”. Il detective restituiva lo sguardo con severità. “Dieci anni fa lei ha ucciso il signor Septimus Podgers di West Moon Street, annegandolo nel Tamigi nelle vicinanze dell’Ago di Cleopatra”.
Il nobiluomo sussultò e si fece pallido in viso. Il suo cameriere, un uomo tarchiato, fece un passo avanti, presumibilmente per afferrare Holmes e me e sbatterci fuori in Belgrave Square. Savile invece mandò via l’uomo con un gesto della mano, dicendo: “Credo che farebbe meglio a lasciarci soli, Francis”. La mossa del mio amico aveva raggiunto il suo scopo.
“Dunque lei ha iniziato a parlare”, disse il Lord con un sospiro. “Avrei dovuto supporre l’avrebbe fatto”.
Basandosi esclusivamente sulle apparenze, Lord Arthur sembrava una persona adorabile. Trentenne, bello, alto ed elegante, aveva fascino ed era scrupolosamente educato con noi, sin da quando Holmes aveva richiesto un’udienza privata con lui, nella sua casa di Belgrave Square.

L’autore:

Philip Purser-Hallard ha firmato una trilogia di romanzi urban fantasy ed è curatore di una serie di antologie. Cura inoltre una serie di monografie dal titolo “The Black Archive” dedicate al mondo di Doctor Who. Di Sherlock Holmes ha già pubblicato l’avventura The Vanishing Man (2019).

L.

– Ultimi Holmes della Titan Books: